Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è mer mag 27, 2020 11:29

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: V'driy Orbb [Topic di ruolo libero]
MessaggioInviato: dom apr 22, 2012 13:24 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3925
Località: Bergamo
Ancora una volta il nano Gilius si preoccupò di pubblicare con largo anticipo
Nonostante il gran da fare che aveva per pagare gli scommettitori vincenti e tenere a bada i truffatori e gli scontenti, il nerboruto nano aveva preparato il calendario della terza giornata con largo anticipo, per poter attirare il maggior numero possibile di scommettitori.

Cita:
Fight Club IV
Scontri della terza giornata

Hedbar Cloackshadow - Raven Soullost
Fahd Firas Hadi - Sir Baelthas
Alexander - Eugene McBrain


Riposo: Ember

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: V'driy Orbb [Topic di ruolo libero]
MessaggioInviato: lun apr 23, 2012 17:32 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio ott 11, 2007 11:40
Messaggi: 1990
Ad osservare i due interlocutori Gilius Battlehammer aveva speso gli ultimi minuti.

Avvertito da suo fratello di essere stato ricercato aveva deciso di salire in taverna a vedere che aspetto potevano avere due campioni.. e diciamolo non era granché impressionato. Nonostante ciò, l'età gli aveva donato sufficiente saggezza da non giudicare un libro dalla copertina, cosa che in giovane età gli aveva procurato più di qualche cazzotto di troppo.
Così osservo in disparte le due esili figure, più che per sentire quel che dicessero, il suo vecchio udito non glielo avrebbe permesso comunque, per capire in che atteggiamento erano fra di loro. Fu felice di notare che si dilungassero nel cordiale chiacchiericcio, non aveva voglia di avere a che fare con delle teste calde e quella nota di gentilezza che notava fra di loro avrebbe reso il tutto molto più semplice.
Quando vide che Alexander stava lasciando il locale si mosse ad intercettarlo.

“Carissimi!!! forse stavate cercando me?” e con un sorriso esagerato e forzato, fatto da più gengive che denti, il nano si presentò ai due..

“Vorreste gentilmente accompagnarmi per concedermi due parole?”.

_________________
:balla:

“Per sfuggire ad un nano furibondo occorrono gambe leste. E ricorda: dovrai sempre essere più svelto dell’ascia che ti scaglierà dietro.
Se gli sfuggi, modifica il tuo aspetto: egli possiede una memoria incredibile. Può così accadere che, dopo venti cicli solari, un boccale ti si fracassi all’improvviso sulla testa e la risata rabbiosa del nano ti risuoni sulle orecchie”


"Una volta la morte andò da un nano e voleva prenderlo con sé, ma il nano piantò bene gli stivali sulla pietra su cui stava, abbassò la fronte con fare testardo e disse di no. La morte passò oltre"

Le cinque stirpi, La guerra dei nani, Markus Heitz


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: V'driy Orbb [Topic di ruolo libero]
MessaggioInviato: lun apr 23, 2012 20:59 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mar set 06, 2011 14:09
Messaggi: 89
Località: BG
Hedbar guardò distrattamente il nano, non che gli importasse molto quello che aveva da dire....ma fece uno sforzo e rispose.

"Lei deve essere Gilius, il proprietario della taverna... Io e il mio amico cercavamo informazioni sulle scommesse, il terzo scontro è alle porte e vorremmo vedere quello che avete da offrire"

"Fate strada dunque, sono curioso..."

Lo gnomo alzò il suo sedere stanco dallo sgabello e sorreggendosi al bastone si avvicinò al nano... Hedbar era un grande attore quando doveva fingersi acciaccato...

_________________
"Beati gli smemorati...perchè avranno la meglio anche sui loro errori"


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: V'driy Orbb [Topic di ruolo libero]
MessaggioInviato: ven apr 27, 2012 10:40 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio ott 11, 2007 11:40
Messaggi: 1990
Seguendo il nano vi dirigete verso la scala a chiocciola che dovrebbe portare nel sotterrato. Nel farvi strada Gilius vi porge inevitabilmente le spalle ed oltre al notare la imponente e innaturale possanza del nano potete chiaramente vedere un grande glifo che ricopre completamente il retro della sua tunica. Non riuscite a capire a prima vista se esso sia magico o meno ma la simbologia che lo compone è distinguibile: un enorme martello intriso di sangue colpisce una mezza luna stilizzata, nello sfondo un'incudine.
A parte il particolare non notate nient'altro nel vostro fugace osservare che chiami la vostra attenzione e scendete accompagnati.
Per vostra sorpresa l'ambiente sottostante è molto diverso da come lo immaginavate. Un'unica e grande stanza alta almeno otto metri si apre sotto di voi, priva di colonne di sostegno la struttura si regge sulle fredde pareti di grigia pietra.
La scala è lunga e la discesa vi offre una soddisfacente panoramica.
Innanzitutto vi colpisce fortemente il numero immane di umanoidi che vi sono sotto di voi, evidentemente la sala giochi dei fratelli è molto più visitata della taverna.
Dal alto inoltre potete vedere la divisione che idealmente si è voluta dare ai luoghi; a destra una grande arena ovale è stata scavata in profondità nel pavimento, a sinistra in ordine sparso vi sono tavoli dei più svariati giochi d'azzardo.
L'arena al momento è vuota quindi la calca è tutta concentrata a cercare fortuna nel gioco.

“Sapete ragazz.. ehem.. scusate, Campioni! io e mio fratello siamo dei liberi imprenditori, ci siamo trasferiti anni fa qui a Valm Neira e lasciatevelo dire: i drow non sono poi molto diversi da tutte le altre razze, anche loro bevono, scoreggiano e scommettono”

Nel dire questo il nano scoppia in una tuonante risata; è volgare, grezzo e francamente puzza più del normale ma infonde in tutti e due un senso di amichevolezza evidente.
Non appena mettete piedi giù dalla scala la inopportuna sorpresa; il nano salta su uno sgabello ed urla:

“ E' che diamine!! applaudite balordi che vi porto la creme de la creme!! 'gnoranti!!!”

Così, tutti si girano... ad osservarvi...

“Sono Alexander ed Hedbar!!!”

Alcuni spalancano gli occhi tutti ammutoliscono.

_________________
:balla:

“Per sfuggire ad un nano furibondo occorrono gambe leste. E ricorda: dovrai sempre essere più svelto dell’ascia che ti scaglierà dietro.
Se gli sfuggi, modifica il tuo aspetto: egli possiede una memoria incredibile. Può così accadere che, dopo venti cicli solari, un boccale ti si fracassi all’improvviso sulla testa e la risata rabbiosa del nano ti risuoni sulle orecchie”


"Una volta la morte andò da un nano e voleva prenderlo con sé, ma il nano piantò bene gli stivali sulla pietra su cui stava, abbassò la fronte con fare testardo e disse di no. La morte passò oltre"

Le cinque stirpi, La guerra dei nani, Markus Heitz


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: V'driy Orbb [Topic di ruolo libero]
MessaggioInviato: dom apr 29, 2012 20:15 
Non connesso
Fighter
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun set 22, 2008 20:52
Messaggi: 280
Località: Ragusa
Alexander in un momento di imbarazzo dovuto all' attenzione che tutti gli prestarono osservandolo in completo silenzio si mosse alzando la mano in gesto di saluto e aggiungendo:

"Sa-salve"

_________________
Per quanto uno ci provi la perfezione è irraggiungibile, di fatti l' uomo può solo cercare di avvicinarcisi il più possibile


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: V'driy Orbb [Topic di ruolo libero]
MessaggioInviato: lun apr 30, 2012 13:18 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mar set 06, 2011 14:09
Messaggi: 89
Località: BG
"Non sono venuto qui per fare spettacolo...nano.." disse Hedbar seccato

Lo gnomo odiava questo genere di cose, era venuto fino a Valm Neira per altri motivi, non di certo per far divertire qualche ubriacone...

_________________
"Beati gli smemorati...perchè avranno la meglio anche sui loro errori"


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: V'driy Orbb [Topic di ruolo libero]
MessaggioInviato: ven lug 13, 2012 14:56 
Non connesso
Fighter
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun set 22, 2008 20:52
Messaggi: 280
Località: Ragusa
Alexander era chiaramente in inbarazzo e l'adrenalina saliva, ogni secondo che passava sembrava un ora nella sua testa.
Ad un certo punto senza una raggione ben precisa si girò verso il rivale.
E...in un istante migliaia di immagini seguite da una miriade di voci intasarono la sua mente per poi cessare e farlo arrivare ad una conclusione, Edbar lo gnomo, non era ciò che diceva di essere!
Si fermo ha guardare meglio lo gnomo e per un attimo vide il volto distorcersi ed assumere l aforma di un drago, anzi no di un coboldo...lo psionico non ci capiva più niente, e lo sforzo a cui era stata la sua mente non era da poco, e non sapendo se quello che aveva visto fosse vero o solo uno scherzo della mente decise di tornarsene in camera a meditare su quello che aveva percepito.

Cosi si giro e mentre si allontanava disse:

"io...io devo andare"

E mettendosi una mano in testa Alexander iniziò a salire le scale

_________________
Per quanto uno ci provi la perfezione è irraggiungibile, di fatti l' uomo può solo cercare di avvicinarcisi il più possibile


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: V'driy Orbb [Topic di ruolo libero]
MessaggioInviato: ven set 28, 2012 15:23 
Non connesso
Fighter
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun set 22, 2008 20:52
Messaggi: 280
Località: Ragusa
Alexander rimase sconcertato da quella "visione" o qualunque cosa fosse, l'idea che Hedbar poteva non essere quello che mostrava ossessionava la sua mente.
Per tutta la durata degli scontri successivi non poteva non pensare a cosa poteva aver scatenato quello che aveva visto, le ipotesi erano tante: un avvertimento da parte di suo padre, un aiuto dalla casata che stava rappresentando o anche un modo per sviarlo e confonderlo affinchè perdesse o più semplicemente poteva anche essere solo frutto della sua immaginazione derivante dallo sforzo a cui la sua mente era stata sottoposta in questo torneo.

Qualsiasi fosse la fonte della "visione" era cosi convincente che lo psionico non poteva ignorarla, ma finalmente era giunta l'ora della resa dei conti, e cosi si diresse verso l'arena, era arrivato il momento di affrontare Hedbar.

_________________
Per quanto uno ci provi la perfezione è irraggiungibile, di fatti l' uomo può solo cercare di avvicinarcisi il più possibile


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010