Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è ven apr 23, 2021 14:01

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 68 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: ven gen 11, 2008 20:48 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio gen 11, 2007 18:51
Messaggi: 746
Località: Sschindylryn
Libera ispirazione ed interpretazione di una domanda di Matrona Nuel:
I ranghi clericali maschili esistono nella religione lolthita. In quanto caotica Nuel dice giustamente di sì. Ma quali sono? Io conoscevo questi:
-chierico di Selvetarm
-giudice drow
-aracnomante


A voi viene in mente qualcos'altro? Per chi avesse dubbi sulle ultime due classi, avendo consultato qualche manuale (Il Sottosuolo di Faerun) sono in grado di fornire qualche informazione. La parola al popolo drow! :D :D

_________________
Immagine


Ho preso in odio la vita perchè mi è sgradito quanto si fa sotto il sole. Ogni cosa infatti è vanità ed un inseguire il vento.(Qoèlet: 2,17)


Ultima modifica di Muzedon il ven gen 11, 2008 20:54, modificato 1 volta in totale.
Corretto il titolo. :)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: ven gen 11, 2008 21:22 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8034
Località: Roma
In rea<ltà anche la stessa Lolth può accettare dei maschi fra i suoi chierici, ma senza fargli superare il fatidico Test.
I chierici di Selvertarn, i giudici drow o gli aracnomanti sono abbastanza rispettati, ma certo molto ma molto meno di una sacerdotessa di Lolth

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: sab gen 12, 2008 00:49 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
I Giudici Drow sono figherrimi!!!! Peccato che non li hanno portati in 3.5.

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: sab gen 12, 2008 00:57 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: gio mag 03, 2007 02:05
Messaggi: 14507
Località: Manduria - Roma (molto poca)
Beh ma uno li usa in 3.5 anche se sono 3.0 :wink:

_________________
Amore è la legge, amore sotto la volontà

Ogni uomo ed ogni donna è una stella.


Liber AL vel Legis


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: sab gen 12, 2008 01:49 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio gen 11, 2007 18:51
Messaggi: 746
Località: Sschindylryn
Mi trovo d'accordo con Ysingrinus!
Io ne sto usando uno come PNG in una campagna... E fa tremare i polsi...

_________________
Immagine


Ho preso in odio la vita perchè mi è sgradito quanto si fa sotto il sole. Ogni cosa infatti è vanità ed un inseguire il vento.(Qoèlet: 2,17)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: sab gen 12, 2008 06:42 
Non connesso
Moderatrice
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 27, 2007 15:16
Messaggi: 5700
Località: Soncino (CR)
L'ho scritto anche nel precedente topic: se si parla della 3.5, come della 3.0... io comincio a rabbrividire.
Pardon, ma ho sviluppato una sorta di intolleranza per queste versioni, specialmente quando ho letto dei "Bardi drow"... ho sofferto molto e non mi sono ancora ripresa :sad:

_________________
ImmagineSe vedi che sorrido, forse è perché ho trovato a chi dare la colpa

Miss Maglietta Birrata 2008 :clap:


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: sab gen 12, 2008 10:55 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Ysingrinus ha scritto:
Beh ma uno li usa in 3.5 anche se sono 3.0 :wink:

Assolutamente sì, salvo rari casi di masters particolarmente pignoli :roll:

Mi dispiace Shey che tu abbia sviluppato una simile allergia... ma ad un certo punto devi farti una ragione del fatto che Lloth benedica anche qualche maschietto :blll: :ahah:

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: sab gen 12, 2008 14:14 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio gen 11, 2007 18:51
Messaggi: 746
Località: Sschindylryn
Sheyraen ha scritto:
L'ho scritto anche nel precedente topic: se si parla della 3.5, come della 3.0... io comincio a rabbrividire.
Pardon, ma ho sviluppato una sorta di intolleranza per queste versioni, specialmente quando ho letto dei "Bardi drow"... ho sofferto molto e non mi sono ancora ripresa :sad:



Caos... è l'imprevedibilità: detto in due parole è un "effetto farfalla". Conoscete l'"effetto farfalla"? Una farfalla batte le ali a Pechino e a New York arriva la pioggia invece del sole.

Mi trovo d'accordo con Dmiitrj. L'incostanza della Regina Ragno e seconda solo a quella del Destino... Alle volte lo supera se non altro perchè, per quanto stocastica, la tenda del Fato nasconde sempre qualche percorso e sta a noi vederlo con chiarezza. Quando non lo si vede spesso si tende ad attribuire il risultato delle proprie azioni al caso.
Ma senza perdersi in discorsi che mi porterebbero fuori topic (che mi capita spesso) in reatà trovo l'evoluzione delle classi drow, non giusta o sbagliata ma naturale.
I drow bardi... forse saranno più frequenti in culture non lolthite ma non è impossibile che la totale mancanza di memoria storica nella società della Regina Ragno sortisca come effetto la necessaria produzione di figure che escano dalla rigida organizzazione in caste tipo Indù, per tramandare l'ntramandabile, per uscire dallo schema, cosa quest'ultima che alla fine è un preciso dogma di Lolth.
Forse tra i Drow Bardi, i Giudici Drow e gli Aracnomanti, i bardi sono i meno collocabili. Ma trovi davvero impossibile, matrona Sheyraen, che un giorno Lolth si stanchi di tutto questo e cominci a produrre una generazione di chierici maschi?
La musica non è estranea ai drow anzi.....l'arte nelle sue varie forme è incoraggiata. Troverei strano un bardo tra i bugbear o tra i mindflyer ma non tra gli elfi scuri. Innamorati di se stessi come sono mi sembra quasi naturale....
Ammesso che nella nostra società ci sia qualcosa di naturale.....
:drow: :jalil: :spider_y: :drow: :blah: :blah:
:ahah: :ahah: :lol:

_________________
Immagine


Ho preso in odio la vita perchè mi è sgradito quanto si fa sotto il sole. Ogni cosa infatti è vanità ed un inseguire il vento.(Qoèlet: 2,17)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: sab gen 12, 2008 16:39 
Non connesso
Moderatrice
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 27, 2007 15:16
Messaggi: 5700
Località: Soncino (CR)
Halbryn ha scritto:
Ma trovi davvero impossibile, matrona Sheyraen, che un giorno Lolth si stanchi di tutto questo e cominci a produrre una generazione di chierici maschi?


Trovo molto più possibile che l'inserimento di nuove classi aiuti a rendere più giustificabile la creazione di nuovi manuali per venderli anche a chi li aveva già :ahah:

Perdona il mio pragmatismo, e premetto che questo è solo un parere personale, ma amo troppo i drow per vederli violentati così.
Il "caos" può spiegare ogni eccezione o evoluzione, con una buona dose di dialettica, ma nell'insieme, l'impressione che ne ricavo è quella di un appiattimento delle peculiari particolarità che caratterizzavano la razza drow.

La danza e la musica sono arti amate dagli elfi. Gli elfi sono i nemici più acerrimi dei drow. Somigliare a un elfo, per un drow, mi appare piuttosto blasfemo... ma ripeto, è assolutamente una sensazione personale.
L'architettura, la scultura, un combattimento letale, un massaggio fatto bene... queste sono le arti che meglio vedo per un drow.
La memoria storica della razza non verrebbe negata dall'assenza di bardi (la storia non deve essere tramandata necessariamente in sonetti e poesie).

Inoltre, ci sono già i drow di Elistraee che si dedicano alla danza. Somigliare a un drow di Elistraee sarebbe opportuno per un Lolthita?

Poi, se vogliamo possiamo giustificare tutto... ma per me la stonatura rimane.
In tutta umiltà sia chiaro, e non voglio assolutamente dire che il mio punto di vista sia quello giusto. E' esclusivamente una sensazione personale :blee:

_________________
ImmagineSe vedi che sorrido, forse è perché ho trovato a chi dare la colpa

Miss Maglietta Birrata 2008 :clap:


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: sab gen 12, 2008 17:28 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Le tue sono ben più che sensazioni e pareri, sono l'effettiva realizzazione della società drow, con le sue peculiarità.

Alla luce di questo però, quello che mi chiedo è: sono i drow destinati ad una società immota ed immutabile? Non v'è spazio per il cambiamento, per la trasformazione, lenta e progressiva o rapida e scolnvolgente che sia?
E questa è la più normale delle storie per qualunque società.

E' vero, non sotto Lloth. D'altronde ogni divinità è la realizzazione concreta di ideali e di diversi modus operandi, e in questo la regina ragno è quella, tra i suoi simili, ad aver avuto più successo nel plasmare i propri seguaci a sua immagine e somiglianza.

Tuttavia negare il cambiamento, anche in una società così saldamente stretta nella morsa della sua Matrona, significa a mio parere negare ad essa la prospettiva, il futuro e l'ambizione (tre pilastri dei drow, mai contenti del proprio status quo) e sterilizzarla in una società-museo.
Che per carità, continuerà ad affascinare ed a restare unica... esattamente come i più pregiati monumenti attirano frotte di curiosi/appassionati.

Sono con te quanto dici che certi cambiamenti sono davvero troppo... ecco questo sì.

OT: per certi versi mi ricordi i nostalgici del fascismo autarchico (non intendo darti della fascista sia chiaro eh), convinti che la forza delle tradizioni e dei legami col passato unita all'isolazionismo da ogni altra cultura/innovazione li avrebbe portati ad una sorta di "forma sociale perfetta". Col risultato che la società impoverì inesorabilmente...
Ok, non c'entra niente, era solo un pensiero :ahah:

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: sab gen 12, 2008 18:28 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8034
Località: Roma
fra l'altro esiste una ben nota tradizione di bardi drow i bae'qeshel

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: sab gen 12, 2008 18:37 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34268
Località: Valm Neira
Mah, non saprei, davvero anche io storco il naso di fronte a forzature che mi sanno di trovata commerciale più che di "evoluzione sociale". :)
Mi spiego: se impostano i romanzi e l'ambientazione in una data direzione per due decenni, è strano che all'improvviso introducano novità inconcepibili (sacerdoti maschi diffusi, menestrelli, danzatori, etc). Inconcepibili alla luce della società drow tradizionale.

Ebbene si, è anche vero che le società evolvono. Ma stiamo parlando di creature longeve, e simili cambiamenti si hanno nel giro di diverse generazioni. Invece i Forgotten Realms sono andati avanti di pochissimi anni. E' quindi come un trapianto di un nuovo arto in una macchina perfetta, allo solo scopo di creare nuovi manuali (e generare nuovi profitti).

I drow sono affascinanti perchè la loro società è unica, dettagliata, fuori dall'ordinario.
Se diventano "elfi" con la pelle scura e cattivi... beh, perdono tutto il loro appeal. ;)

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: sab gen 12, 2008 18:47 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Muzedon ha scritto:
Ebbene si, è anche vero che le società evolvono. Ma stiamo parlando di creature longeve, e simili cambiamenti si hanno nel giro di diverse generazioni. Invece i Forgotten Realms sono andati avanti di pochissimi anni. E' quindi come un trapianto di un nuovo arto in una macchina perfetta, allo solo scopo di creare nuovi manuali (e generare nuovi profitti).


Beh, se attendessimo l'evoluzione naturale dei drow, facciamo prima noi ad estinguerci :ahah:
(OT Secondo recenti calcoli probabilistici, la specie umana ha il 95% di possibilità di estinguersi entro 9000 anni circa)

Scherzi a parte... sono d'accordo sull'eccessiva celerità di certi cambiamenti, ma a meno che non li si voglia disponibili per i nostri pronipoti, dovranno essere introdotti in qualche modo.
D'altronde l'intero universi di D&D esiste da qualche decina d'anni.

Possiamo storcere il naso sull'entità dei cambiamenti, o sul loro inadeguato inserimento nella società drow... ma non certo sulla loro esistenza.

Cita:
fra l'altro esiste una ben nota tradizione di bardi drow i bae'qeshel

Hai qualche fonte leggibile da linkarci?:)

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: sab gen 12, 2008 19:15 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34268
Località: Valm Neira
Dmiitrj ha scritto:
Scherzi a parte... sono d'accordo sull'eccessiva celerità di certi cambiamenti, ma a meno che non li si voglia disponibili per i nostri pronipoti, dovranno essere introdotti in qualche modo.
D'altronde l'intero universi di D&D esiste da qualche decina d'anni.

Possiamo storcere il naso sull'entità dei cambiamenti, o sul loro inadeguato inserimento nella società drow... ma non certo sulla loro esistenza.


Basta rovesciare la prospettiva per far quadrare il cerchio. ;)
Ossia, crei una NUOVA ambientazione, collocata temporalmente 5000 anni dopo la nascita di Drizzt, e allora i cambiamenti drastici diventano non solo accettabili, ma anche normali. :)
In 5000 anni il mondo cambia. Si pensi da come è cambiato il mondo reale e la società in 4000 anni da Babilonia (2300 a.c.) al Medioevo (fino al 1400 d.c.) (non mi spingo oltre perchè entriamo nel campo della tecnologia). Aggiungo mille anni di forfait perchè i drow sono longevi oltre ogni immaginazione (probabilmente dovrei parlare di 10mila anni per ottenere cambiamenti simili).

Allora si, portando l'ambientazione avanti di qualche millennio... ci sto. :)
Alle condizioni attuali, no, non ci sto, a costo di essere accostato (io, con un passato da Rivoluzionario Leninista :asd:) per un nostalgico di Salò. :P :P :P

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Ranghi Clericali Maschili
MessaggioInviato: sab gen 12, 2008 19:26 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Muzedon ha scritto:
a costo di essere accostato (io, con un passato da Rivoluzionario Leninista :asd:) per un nostalgico di Salò. :P :P :P

Suvvia, non siete poi così diversi :ahah:

Comunque rimane il concetto: i cambiamenti sono necessari, un loro adeguato inserimento anche.
Poi dipende dal tipo di cambiamento: se per un vero e proprio clericato maschile posso concordare sui 5000 anni, per introdurre un pò di bardicità potrebbero essere sufficienti un paio di generazioni.

Alla fine, ogni Dm sceglierà se conservare un'ambientazione più tradizionale o, viceversa, se lasciar spazio agli stravolgimenti.
Personalmente non ho mai precluso nulla, a patto di coerenza, logica e inventiva nelle proprie proposte.

Credo di non aver altro da dire.





Ah sì! I giudici Drow sono Figherrimissimi! :Sorrisone:

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 68 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010