Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è dom mag 31, 2020 02:30

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ago 29, 2007 12:55 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: dom lug 17, 2005 23:02
Messaggi: 3406
Località: I Nove Inferi di Baator
Il discorso è questo: i chierici, di qualsiasi divinità, non aborriscono l'uso in sé dei cristalli di Essenza. Non sarebbe possibile una mentalità del genere, dato che l'interà società di Disgaea si fonda sull'utilizzo delle Essenze per praticamente qualsiasi cosa. I chierici stessi, per lanciare incantesimi, ricorrono ad amuleti, emblemi o stemmi fatti con frammenti di Essenza di Divinità: secondo la mentalità più diffusa, si tratta di utilizzare al meglio le benedizioni del proprio dio al fine, ben più grande ed onorevole, di riportarlo in vita. Sia ben chiaro che per riportare in vita una divinità non è necessario recuperare tutti i singoli frammenti, (cosa che sarebbe infattibile, considerato che bisognerebbe distruggere buona parte delle Isole Fluttuanti e recuperarne molti dal Grande Oceano) bensì acquisire una enorme quantità di frammenti di Essenza molto potenti ed eseguire un complicato rituale.
I chierici odiano (o comunque, vedono in cattiva luce) gli Arcanisti perché il loro uso smodato ed incurante delle Essenze di Divinità porta alla loro distruzione: nessun chierico ha particolari motivi per odiare un Incanalatore, che al contrario degli Arcanisti sta molto attento a non danneggiare l'Essenza di Divinità con il suo uso.
Dato che creare Forgiati, Paladini o emblemi sacri non danneggia assolutamente le Essenze di Divinità, i chierici non esitano a farlo. Anche perché utilizzando questi "strumenti", è molto più semplice per loro riuscire a raggiungere il loro obiettivo, ovvero la rinascita del proprio dio.
Se poi consideriamo il fatto che è in atto anche una vera e propria corsa contro il tempo, per la stragrande maggioranza dei chierici di Disgaea (dal più Legale Buono al peggior Caotico Malvagio, e quest'ultimo a maggior ragione) il fine giustifica i mezzi. :wink:
Spero di essere stato esauriente.

Tra parentesi, ho inserito un abbozzo delle Divinità.

_________________
15 03 2010 - Crolla un'istituzione di Valm Neira
Azrael The Dark rimuove la sua firma sovradimensionata.

La conoscenza è potere, il potere corrompe.
Studia.


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ago 29, 2007 14:22 
Non connesso
Pauerpleier
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: dom dic 11, 2005 15:44
Messaggi: 1890
Località: Deserto di Nebbia
Cita:
nessun chierico ha particolari motivi per odiare un Incanalatore, che al contrario degli Arcanisti sta molto attento a non danneggiare l'Essenza di Divinità con il suo uso.


è vero che gli incanalatori fanno molta attenzione nell'uso dei frammenti, ma è anche vero che se gli incanalatori sono degli studiosi, e i più anziani potrebbero avere vasti archivi di frammenti raccolti nei loro numerosi viaggi. Questi archivi potrebbero essere un ottimo motivo per una chiesa per muovere guerra contro un incanalatore, o contro una gilda di incanalatori.
Allo stesso modo gli incanalatori potrebbero mettere su una specie di organizzazione segreta di asassini per rapire i chierici con gli amuleti contenenti i frammenti più potenti; a tale scopo (ma non so se è possibile) anche gli incanalatori potrebbero disporre di forgiati, ovviamente "settati" con il giusto frammento della divinità per conferire loro la personalità più consona alla missione. Vedo come naturale proseguo una rivolta dei forgiati che contengono frammenti di divinità caotiche, che dopo essere stati usati come guerrieri vengono indirizzati allo smantellamento per recuperare i frammenti...classico plot di film in cui ci sono delle macchine senzienti (Io, robot; A.I.; Terminetor;...ne abbiamo visti a valanghe, non ti mancheranno gli spunti se l'idea ti interessa)


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ago 29, 2007 14:59 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: dom lug 17, 2005 23:02
Messaggi: 3406
Località: I Nove Inferi di Baator
Cita:
è vero che gli incanalatori fanno molta attenzione nell'uso dei frammenti, ma è anche vero che se gli incanalatori sono degli studiosi, e i più anziani potrebbero avere vasti archivi di frammenti raccolti nei loro numerosi viaggi. Questi archivi potrebbero essere un ottimo motivo per una chiesa per muovere guerra contro un incanalatore, o contro una gilda di incanalatori.
Allo stesso modo gli incanalatori potrebbero mettere su una specie di organizzazione segreta di asassini per rapire i chierici con gli amuleti contenenti i frammenti più potenti;

Tutto ciò potrebbe verificarsi, ma ovviamente dipende in larga parte dagli allineamenti di chiese e di associazioni di Incanalatori: se fossero tutti malvagi uno scenario del genere sarebbe sicuramente il più probabile, ma allo stato attuale delle cose sono molti gli Incanalatori (Buoni, Neutrali e Malvagi) che collaborano con le chiese in modo da poter disporre degli archivi di frammenti più vasti senza averne uno personale (con i grandi costi in Licenze, protezioni ed assicurazioni che ciò comporterebbe).

_________________
15 03 2010 - Crolla un'istituzione di Valm Neira
Azrael The Dark rimuove la sua firma sovradimensionata.

La conoscenza è potere, il potere corrompe.
Studia.


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ago 29, 2007 16:35 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer nov 03, 2004 00:24
Messaggi: 1515
Località: L'Abisso
dato tutto questo parlare dei forgiati, ci sto impazzendo un po' su... :P

fammi capire... i Frogiati sono delle sorte di -ambasciatori delle divinità- però costruite dagli uomini, giusto? se è così, sono una sorta di angeli artificiali... ma quanto è bella questa cosa?! :boing2:
ora... non conosco pressochè nulla sulle tue Divinità, ma sarebbe interessante che dei Forgiati che provengono dall'-anima- di una divinità malvagia, acquisisse abbastanza coscienza da rivolgersi contro i suoi stessi adoratori. insomma... per quanto a un dio faccia piacere essere adorato (ma neanche tanto, suvvia... guardiamo Azathoth, ad esempio :P ), gli uomini non sono che insetti a suo paragone... senza contare il risentimento che avrà covato per millenni di -riposo- in forma di dannatissimi cristalli sfruttati da esseri infimi quanto i mortali... insomma... così si può creare un nemico folle e quasi onnipotente da scagliare contro i PG...
ummm... la cosa potrebbe ricollegarsi alla mia precedente idea sulla collisione... per un forgiato con coscienza quasi divina dovrebbe essere relativamente uno scherzo influenzare i cristelli che regolano le -rotte- di un isola...

mi son fatto prendetre la mano, mi sa... :rockrulez:


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ago 29, 2007 20:28 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: dom lug 17, 2005 23:02
Messaggi: 3406
Località: I Nove Inferi di Baator
Cita:

MessaggioInviato: Mer Ago 29, 2007 16:35 Oggetto:
dato tutto questo parlare dei forgiati, ci sto impazzendo un po' su... Razz

fammi capire... i Frogiati sono delle sorte di -ambasciatori delle divinità- però costruite dagli uomini, giusto? se è così, sono una sorta di angeli artificiali... ma quanto è bella questa cosa?!

Ecco, i Forgiati di Disgaea sono esattamente questo. :asd:
L'idea sul Forgiato malvagio che si ribella effettivamente è azzardata, ma fattibilissima: basta tenere a mente che i Forgiati creati con frammenti di Essenza di Divinità di grado minore non arriverebbero mai a tanto... Ma esistono anche alcuni Forgiati speciali, creati con frammenti più potenti. :twisted: Ottima idea per un PNG di spicco, sicuramente.

_________________
15 03 2010 - Crolla un'istituzione di Valm Neira
Azrael The Dark rimuove la sua firma sovradimensionata.

La conoscenza è potere, il potere corrompe.
Studia.


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom set 02, 2007 03:13 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 13, 2005 14:43
Messaggi: 8637
Bella davvero,ci sono numerosi raggi per più di una ruota :d
Questo fatto delle isole mi ricorda un pò Earthsea.Com'è distribuita la popolazione?Entro quanto tempo,è prevista la "crisi da ultima essenza"? Mi pare di capire che non hanno modo di rigenerarsi completamente.
Da chi è governato questo mondo?Che istituzioni ci sono?
Puoi dare qualche delucidazione a livello socio-politico?

_________________
Every day meditate for ten minutes. If you have no time, meditate for an hour.


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom set 02, 2007 10:43 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: dom lug 17, 2005 23:02
Messaggi: 3406
Località: I Nove Inferi di Baator
Una breve (ma neanche tanto, a dire il vero :asd:) descrizione di diverse isole ed arcipelaghi a livello politico è il prossimo punto nella mia lista, nonché il motivo per cui ci sto mettendo così tanto ad aggiornare. E' un punto molto consistente. :wink:
Posso anticipare senza problemi che esistono territori in cui vige una bizzarra forma di teocrazia (bizzarra in quanto gli dei sono morti, ovviamente), altri in cui il dominio spetta a concili o monarchi la cui natura è prettamente razziale, altre ancora sono isole al di sotto di un sovrano o di un governo particolare ma che non hanno particolari distinzioni di razza/religione al loro interno, e sono previste anche città prettamente commerciali. Altre isole sono speciali nella loro natura, e vi anticipo solo i nomi, molto provvisori: la Città Perduta di Skynard, Flessord: l'Isola Prigione, l'Isola Sepolcrale di Leviah, la Isola della Notte di Menerah.

Per rispondere alla domanda di Goldrake: effettivamente no, le Essenze di Divinità non sono ricaricabili. Ma è anche vero che si esauriscono completamente solo per via di un'esigua parte della popolazione (ovvero gli Arcanisti) e che sono in numero molto, molto elevato.
In più una volta finite le Essenze "facilmente reperibili", esistono quelle "difficilmente reperibili", poste in luoghi decisamente infami. :asd:
Però una vera e propria crisi non me l'aspetterei prima dei 2500 anni. In altre parole: in una campagna standard non si verificherà, ma un DM che voglia usare Disgaea e far rientrare questo tema può benissimo applicare la crisi solo ad una determinata zona (cosa che è già prevista dall'ambientazione, e lo vedrete tra poco :wink: ) oppure potrebbe ampliare il numero ed il potere degli Arcanisti e rendere questo problema molto più reale. :twisted:

_________________
15 03 2010 - Crolla un'istituzione di Valm Neira
Azrael The Dark rimuove la sua firma sovradimensionata.

La conoscenza è potere, il potere corrompe.
Studia.


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 03, 2007 13:49 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio apr 01, 2004 18:20
Messaggi: 5694
Località: Altopiano di Leng
Sto pensando una cosa: ammesso che sia possibile "ricomporre" le divinità, che succede se mescoli le essenze di divinità diverse, magari antitetiche? Divinità differenti e magari folli? Oppure si considera la maggioranza di frammenti della stessa entità, o la loro potenza...

Come si fa a riconoscere l'appartenenza del frammento? Ci sono magie apposite (o magari una CdP oracolare) o usa magie standard? Quanto sarebbe attendibile una simile divinazione?

Ancora: é possibile "cannibalizzare" un frammento per dare il suo potere ad un altro? Esempio: il mio frammento della divinità X é quasi scarico perché é un reperto di famiglia strausato da sempre. Posso ricaricarlo col frammento della divinità Y, visto che adoro X e Y mi sta sulle balle? Se si, altererebbe la natura del frammento ricaricato?

Sempre in tema di divinità: quando esistevano, ibridavano con i mortali? Che lo facessero o meno potrebbe essere divertente mettere in giro gente che sostiene di discendere dalla data divinità, magari portando a sostegno della sua affermazione qualche dote particolare come per i semidei greci: persone del genere potrebbero ricoprire particolari posizioni di prestigio, specie nelle chiese...

Ad ogni modo, mi sembra che un'ambientazione del genere possa avere parecchi spunti interessanti, molto carina :wink:

_________________
"[...]vedete dei marinai che stanno scaricando delle tasse..."
-Grande Pacho 'M Hell-


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 03, 2007 15:29 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: dom lug 17, 2005 23:02
Messaggi: 3406
Località: I Nove Inferi di Baator
Allora... il fatto è questo: le Essenze di Divinità diverse non fanno reazione tra loro e non si riconoscono, perciò non è possibile fare miscugli.
I frammenti delle diverse divinità sono tutti riconoscibili da forma, colore, durezza ed altre proprietà, proprio come noi riconosciamo un diamante da uno smeraldo per fare un esempio. :wink: Insomma, un po' di cultura generale sulle gemme è diffusa ed è ben difficile che qualcuno scambi un frammento di Leviah con uno di Avaniel.

I frammenti che si sono esauriti non possono essere ricaricati in nessun modo: è possibile riempirli con anime di creature mortali dato un particolare procedimento, ma non avranno mai gli stessi poteri che avevano prima.

No, le divinità non ibridavano con i mortali: le persone più vicine a ciò che dici sono comunque gli Aasimar ed i Tiefling.

_________________
15 03 2010 - Crolla un'istituzione di Valm Neira
Azrael The Dark rimuove la sua firma sovradimensionata.

La conoscenza è potere, il potere corrompe.
Studia.


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 03, 2007 16:41 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34031
Località: Valm Neira
Mmmmm... leggo con interesse... è questo il tuo progetto con cui intendi rimpiazzare "Ydh" nella sezione "Home Rules"? Se si, sono interessato e disponibile ad aprire la nuova sezione (o modificare la vecchia secondo i tuoi bisogni).

Fai sapere. :D

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 03, 2007 18:07 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: dom lug 17, 2005 23:02
Messaggi: 3406
Località: I Nove Inferi di Baator
Il fatto è questo: Disgaea ha riscosso un buon grado di interesse nella community. Se questo interesse si protrae nel tempo, man mano che aggiorno l'Ambientazione con ulteriori dettagli, sarebbe un'ottima cosa aprire ufficialmente l'Ambientazione all'apporto di tutti gli utenti di Valm Neira che hanno intenzione di collaborare attivamente (vedo qualcuno abbastanza interessato), come d'altronde è già stato fatto in piccola parte ed in maniera ufficiosa.
In questo modo non sarebbe più la mia Ambientazione, bensì quella della community. Certo, un'ambientazione immersa tra le nuvole poco si addice alla Città Sotterranea, ma quel che conta è il risultato finale no? :wink:
Dato che il Progetto Ydh/Trigea mi pare praticamente morto e sepolto da molto tempo, Disgaea potrebbe prenderne il posto.
Creare un'Ambientazione porterebbe certamente a definire nuove regole ed Home Rules (come è stato fatto con Eberron ed i Punti Azione, d'altronde), ridefinire le stat di razze e classi e... Beh, credo che ci sia un lavoro per tutti. :wink:
Tutto ciò sempre che gli utenti siano interessati.
Al momento abbiamo un'iniziativa che coinvolge principalmente i Giocatori (ovverosia il Fight Club), questa coinvolgerebbe principalmente i DM. Anche se ovviamente nessuna delle due categorie esclude l'altra.
Gli interessati a tutto ciò possono ovviamente contattarmi via PM, MSN o postare in questo thread.

Una cosa è certa: che venga aperta o meno una sezione apposita, le nuove idee sono sempre le benvenute e, comunque vada, quando l'ambientazione sarà vicina al completamento aprirò un tavolo da gioco (ho già un iscritto :D ) per testarla.

_________________
15 03 2010 - Crolla un'istituzione di Valm Neira
Azrael The Dark rimuove la sua firma sovradimensionata.

La conoscenza è potere, il potere corrompe.
Studia.


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 03, 2007 18:23 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 ICQ  Profilo

Iscritto il: gio dic 15, 2005 16:15
Messaggi: 3079
Località: TERNI!
per il tavolo eccomi, per l'abientazione, qualsiasi piccolo aiuto che posso dare sarei felice di darlo.

_________________
ebbbene si ho tolto la mia firma storica :sese:
Immagine
Affiliato alla frangia anti D&D4th

i dadi sono sempre utili a chi gioca a D&D e Vampire


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 03, 2007 18:45 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer nov 03, 2004 00:24
Messaggi: 1515
Località: L'Abisso
wah! se apri un tavolo da gioco, mi interesserebbe moltissimo testare la tua ambientazione con un PG! :devil:

tornando all'ambientazione... interessante che i cristalli siano differenziati in base alla divinità a cui provengono... io pensavo fossero tutti uguali... chessò... pensavo che solo l'essenza più profanoda della divinità si fosse cristallizzata, perdendo gran parte delle sue proprietà...
il modo che dici tu, è invece molto più interessante e ricco di variabili...
chessò... i frammenti di una divinità affine alla morte e alla distruzione potrebbero essere utili nel potenziamento delle arm (o potenziamenti particolari, come Vorpal, Sterminatrice...)i, o nell'utilizzo di incantesimi offensivi (palla di fuoco, dito della morte...) mentre quelli provenienti da una divinità affine alla vita potrebbero essere utilizzati per guarigioni, rigenerazioni e resurrezioni...
cioè... i chierici risentirebbero maggiormente delle aree d'influenza del loro defunto dio...un chierico che non usa essenze del dio della vita, non potrebbe curare... un chierico che non usa essenze del dio del fuoco non può erigere muri di fiamme o sparar colonne sacre dal cielo... (sto facendo esempi scemi, ma per rendere l'idea di quel che ho in zucca)
oppure...
un chierico malvagio potrebbe usare indiscriminatamente le essenze diverse da quelle del proprio dio, (avendo così accesso ad aree d'incantesimi che altrimenti gli sarebbero negate) per consumarlo in fretta e farlo -soffrire- (?)... d'altro canto un chierico buono, non dovrebbe usare armi incantate con le essenze di divinità diverse dalla sua...
umm... è troppo incasinato?


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 03, 2007 19:01 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: dom lug 17, 2005 23:02
Messaggi: 3406
Località: I Nove Inferi di Baator
In realtà per alcune idee mi hai anticipato, per altre invece devo correggerti:

Cita:
frammenti di una divinità affine alla morte e alla distruzione potrebbero essere utili nel potenziamento delle arm (o potenziamenti particolari, come Vorpal, Sterminatrice...)i, o nell'utilizzo di incantesimi offensivi (palla di fuoco, dito della morte...) mentre quelli provenienti da una divinità affine alla vita potrebbero essere utilizzati per guarigioni, rigenerazioni e resurrezioni...

Funziona esattamente in questo modo, vedo che hai compreso. Come puoi vedere nella lista di divinità, per il momento oltre al nome sono presenti solo la sfera d'influenza, l'allineamento ed una delle 8 scuole di magia.
Ora, la scuola di magia non è lì in quanto quella divinità è l'unica rappresentante degli incantesimi di quella scuola, bensì perché sta ad indicare il fatto che i frammenti di Essenza di Divinità relativi a quello specifico dio servono a canalizzare quella specifica scuola di incantesimi. :wink:
Ovvero: un frammento di Essenza di Leviah abbastanza potente può essere usato per incanalare un Lamento della Banshee o per creare un oggetto magico che richieda apposite conoscenze necromantiche, come una Tunica delle Ossa. :twisted:

Cita:
cioè... i chierici risentirebbero maggiormente delle aree d'influenza del loro defunto dio...un chierico che non usa essenze del dio della vita, non potrebbe curare... un chierico che non usa essenze del dio del fuoco non può erigere muri di fiamme o sparar colonne sacre dal cielo... (sto facendo esempi scemi, ma per rendere l'idea di quel che ho in zucca)

Questo non è preciso: ricordiamoci che i Chierici non sono Incanalatori né Arcanisti, ed il loro modo di lanciare incantesimi è diverso, proprio come in D&D standard. I chierici non usano le Essenze per incanalare le loro energie personali in effetti magici: creano con esse specifici oggetti magici personali con una scintilla di volere divino in grado di garantir loro incantesimi giornalieri. Se un Chierico fedele a Leviah rubasse l'emblema sacro di un Chierico di Avaniel, non potrebbe usarlo per lanciare incantesimi buoni perché la piccola scintilla di Avaniel custodita al suo interno riconoscerebbe che non è un suo fedele e si rifiuterebbe di dargli incantesimi.
Se non fosse così i Chierici sarebbero davvero troppo forti. :wink:
Questa scelta ha diverse motivazioni sia in gioco che di gameplay:
- In gioco, il "piccolo dio" dentro all'emblema si rifiuta di concedere incantesimi a chi non è un suo fedele.
- A livello di gameplay, far cambiare completamente incantesimi ai chierici li avrebbe resi decisamente troppo forti.
- Si trova così una giustificazione al fatto che un chierico buono non può lanciare incantesimi malvagi & viceversa, così com'è in D&D standard. Non dispone dei mezzi ed anche se li avesse, il dio si rifiuterebbe.

Ricordiamoci infine che solo gli Arcanisti, con il loro uso, consumano le Essenze di Divinità. Nessun altro. Nondimeno, Chierici malvagi possono cercare di distruggere in altri modi le Essenze di divinità buone, ma non mediante l'uso (a meno che non li regalino ad Arcanisti fidati).

_________________
15 03 2010 - Crolla un'istituzione di Valm Neira
Azrael The Dark rimuove la sua firma sovradimensionata.

La conoscenza è potere, il potere corrompe.
Studia.


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 03, 2007 19:11 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer nov 03, 2004 00:24
Messaggi: 1515
Località: L'Abisso
ok... ho capito...
in effetti sbloccare tutti i domini per un chierico, lo renderebbe relativamente una belva. :P


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010