Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è mar giu 02, 2020 04:09

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: [D&D 3.5]Voto di povertà e cambi di allineamento
MessaggioInviato: dom gen 25, 2009 11:10 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 27, 2005 11:06
Messaggi: 5033
Località: Togarini
è capitato che il mio monaco LB perdesse le staffe contro l'ennesimo png che cerca di uccidermi e invece di portarlo dalle guardie l'ho preso di peso (era un vecchio) e a calci l'ho portato con me verso il sotterraneo "sicuramente sicuro e privo di trappole" verso il quale mi stava mandando....ovviamente era pieno di trappole e mostri e il vecchio ci ha rimesso le penne.

Ora in realtà il vecchio non era realmente conscio delle trappole visto che la sua memoria era stata alterata magicamente,ma nell'ambientazione del mio DM la magia è così rara che il mio pg non sa nemmeno che esiste.

Quindi...in virtù di tutto questo: il voto di povertà si perde diventando da LB a LN ?

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Membro non-morto E fondatore della Frangia Anti-4th


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [D&D 3.5]Voto di povertà e cambi di allineamento
MessaggioInviato: dom gen 25, 2009 14:33 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer dic 26, 2007 11:39
Messaggi: 917
Località: Baronia di Sengir
Il Libro delle Imprese Eroiche afferma chiaramente (pag. 39, edizione italiana) che un personaggio che commette volontariamente e consapevolmente un'azione malvagia perde tutti i benefici derivanti dai suoi talenti eroici (dunque anche il Voto di Povertà). Dato che il tuo PG ha addirittura cambiato allineamento credo che questo sia il tuo caso. Puoi comunque acquisirne di nuovo i benefici tramite un'appropriata espiazione (consulta a tal proposito il Capitolo 1 del Libro delle Imprese Eroiche).

_________________
Era un vampiro incommensurabilmente antico, e il suo nome non è ricordato in alcuna storia; egli stesso infatti l'aveva dimenticato e diceva: "Sono il Barone di Sengir".

Bot scovati & segnalati: 15


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [D&D 3.5]Voto di povertà e cambi di allineamento
MessaggioInviato: dom gen 25, 2009 15:20 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer set 22, 2004 18:19
Messaggi: 3694
Località: Norwold - Sesto S.G. - Corbetta
non mi è chiaro se il master ti ha cambiato allineamento a causa di questo atto...in tal caso si perdi i poteri finchè non espii le tue colpe (e questo potrebbe essere uno spunto x il tuo DM x una nuova avventura atta all'espiazione).
Altrimenti, credo che il tuo DM debba valutare se tu hai commesso questo atto in modo consapevole o no dei rischi a cui andavi incontro nel portare il vecchietto con te...

_________________
fratelli lupi! Io vi proteggero!


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [D&D 3.5]Voto di povertà e cambi di allineamento
MessaggioInviato: dom gen 25, 2009 15:27 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 27, 2005 11:06
Messaggi: 5033
Località: Togarini
è una cosa controversa perchè il vecchio affermava che era tutto sicuro e un pò per non farlo scappare un pò per non andare in contro a troppe trappole l'ho portato con me,poi una trappola magica ha ferito tutti noi e ucciso lui.

Ora il vecchio era innocente in quando vittima di una specie di costrizione,però io ero a mia volta in buona fede visto che ero convinto che lui non andasse volontariamente verso una trappola quasi mortale

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Membro non-morto E fondatore della Frangia Anti-4th


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [D&D 3.5]Voto di povertà e cambi di allineamento
MessaggioInviato: dom gen 25, 2009 17:32 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8032
Località: Roma
prendere a calci un vecchio e portarselo appresso contro la sua volontà è l'equivalente di un rapimento e bene ha fatto il tuo master ha cambiarti allineamento.
un monaco buono, vive seguendo la legge, non fa il giustiziere, non costringe la gente a seguirlo contro la sua volontà.
Il fAatto che fosse sotto costrizione, charme o altro non conta, qui contano le tue azioni che nello specifico essendo tu beneficiario di un talento eroico dovrebbero essere SEMPRE esemplari
Come ti hanno già fatto notare, cambiando allineamento perdi tutti i benefici eroici, non solo il voto di povertà, ma anche tutti gli altri talenti eroici

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [D&D 3.5]Voto di povertà e cambi di allineamento
MessaggioInviato: lun gen 26, 2009 01:49 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3925
Località: Bergamo
Inoltre io nutro dubbi anche sulla possibilità di espiazione. E' consentita quando i voti vengono infranti involontariamente, ma se sono tali a seguito di un atto deliberato, allora ....

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [D&D 3.5]Voto di povertà e cambi di allineamento
MessaggioInviato: lun gen 26, 2009 10:16 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer dic 26, 2007 11:39
Messaggi: 917
Località: Baronia di Sengir
Dmitrij ha scritto:
Inoltre io nutro dubbi anche sulla possibilità di espiazione. E' consentita quando i voti vengono infranti involontariamente, ma se sono tali a seguito di un atto deliberato, allora ....

In effetti questa (se non vado errato) è la posizione ufficiale della WOTC. Inutile però dire che se un PG della campagna che masterizzo dovesse incappare in un caso del genere ed inoltre fosse in grado di ruolare un pentimento sincero gli consentirei senza dubbio di espiare anche in seguito ad un atto volontario.

_________________
Era un vampiro incommensurabilmente antico, e il suo nome non è ricordato in alcuna storia; egli stesso infatti l'aveva dimenticato e diceva: "Sono il Barone di Sengir".

Bot scovati & segnalati: 15


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [D&D 3.5]Voto di povertà e cambi di allineamento
MessaggioInviato: lun gen 26, 2009 10:41 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3925
Località: Bergamo
Sì, credo che alla fine come DM agirei anche io così :wink:

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [D&D 3.5]Voto di povertà e cambi di allineamento
MessaggioInviato: lun gen 26, 2009 12:17 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 27, 2005 11:06
Messaggi: 5033
Località: Togarini
novità:il mio DM dice che mi posso tenere sia il voto che gli altri talenti anche se sono LN :shock:


evidentemente quel vecchio era più di quello che sembrava :D

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Membro non-morto E fondatore della Frangia Anti-4th


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010