Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è dom apr 11, 2021 11:47

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: gio feb 14, 2008 16:16 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: dom lug 17, 2005 23:02
Messaggi: 3406
Località: I Nove Inferi di Baator
Me lo sono procurato e devo ancora vederlo. Mi aspetto qualcosa di molto interessante.

_________________
15 03 2010 - Crolla un'istituzione di Valm Neira
Azrael The Dark rimuove la sua firma sovradimensionata.

La conoscenza è potere, il potere corrompe.
Studia.


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: mar mar 11, 2008 20:47 
Non connesso
 Profilo

Iscritto il: mar lug 19, 2005 20:23
Messaggi: 94
Io lo trovo odioso...sarà per componente propagandistica stucchevole...

_________________
Nobis!
ImmagineImmagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: mar mar 11, 2008 22:40 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 ICQ  Profilo

Iscritto il: sab feb 28, 2004 21:16
Messaggi: 6638
Località: Palermo
Varg ha scritto:
Io lo trovo odioso...sarà per componente propagandistica stucchevole...

Hum?

_________________
Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: mar mar 11, 2008 23:55 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 08, 2005 17:25
Messaggi: 2698
Località: Catania
Vero, in effetti si sente nell'aria un certo.. non so, come se volessero sottintendere che franco non fosse proprio un brav'uomo.. e addirittura che la Resistenza fosse qualcosa di giusto e necessario!

Mah, questi spagnoli... :roll:

_________________
The Iron Ring - Negozio Online per Ricostruzione Storica, Cinema, L.a.r.p., Cosplay and the like
Fan page TheIronRing.com su Facebook
The Iron Ring su DeviantArt
La mia pagina personale su DeviantArt


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: mer mar 12, 2008 11:15 
Non connesso
Signore di Necropolis
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer mar 24, 2004 14:59
Messaggi: 9776
Località: Necropolis
Varg ha scritto:
Io lo trovo odioso...sarà per componente propagandistica stucchevole...


ATTENZIONE
io sfuggirei dal tentatifo (in italia fin troppo palese oramai e tollerato) di voler ributtare tutto nel calderone del relativismo, colorando tutto con i colori della propaganda

Ora, senza voler esprimere alcun giudizio, è cmq cosa obiettivamente riconosciuta che in Italia, grazie a personaggi e/o a tendenze ben precisi, si tende a voler rileggere ogni dato della realtà in chiave conflittuale, quasi a voler creare un sistema sofistico in cui non è più detto che una mela sia obiettivamente tonda e, posto questo, si discuta se è buona o meno. Si arriva invece a ridiscutwere l'obiettività della tondità della mela, affermando che si dice che la mela è tonda SOLO PERCHE' si accetta un "certo punto di vista-pensiero-idea", là dove essa ben potrebbe essere quadrata, solo se si seguisse un altro "punti di vista-pensiero-idea"

Ora, questa concezione radicale di vedere la realtà è a mio dire palesemente errata (ma soprattutto di comodo, ed utilizzata in ultima analisi per giustificare qualunque cosa), anche se apparentemente (e purtroppo) sempre più accettata da tutti senza obiezioni.

Io dico: premessa la dialettica e la libertà totale di dire, pensare, valutare un fenomeno esistono per ragioni quasi inevitabili dei fatti e delle circostaze che potremmo definire quasi obiettive.

Ora, per tornare in tema, il momento storico su cui si fonda il film, quello della DITTATURA FRANCHISTA (che dittatura fu, tanto quanto la mela è tonda e non altro, nè diversamente definibile per comodità varie) è stato un periodo obiettivamente nero, tragico e indegno per l'uomo. Posto ciò, non credo che ogni film, discussione, fumetto o quant'altro che richiamino un evento obiettivamente dato vogliano essere propagandistici o stucchevoli. Direi semmai che, presupposto il periodo storico e l'inevitabile emersione di "buoni" e "cattivi" o di "fratello, fammi vivere" e "faicomeccchiodicoioebbastaperchèsonotappoeconmaniedigrandezza!", si può semmai discutere se ci è piaciuto o meno, se condividiamo op meno.

Ma, credo, criticare una mela per il fatto che è tonda, bhè... la mela pur spiacendosi, incarica il suo legale V. Ampiro di comunicare al mondo che... non può farci niente, ma è rotonda :D

Vabbè sbrocco mattutino, vado a prendere il caffè e placo le mie smanie noturne riimergendomi nel lavoro
Perdonate se si capisce poco :)

E' una riflessione da cui ho preso spunto, non una critica a nessuno, sia chiaro
:mastermind:

_________________
ImmagineWhat if I say I’m not like the others
What if I say I’m not just another one of your plays
You’re the pretender
What if I say I will never surrender


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: mer mar 12, 2008 14:44 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: gio mag 03, 2007 02:05
Messaggi: 14507
Località: Manduria - Roma (molto poca)
Una riflessione interessante invece MM, personalmente, come ho scritto in post precedenti avrei preferito più fantasia e meno dolore reale, ma non è ascrivibile, questo film, nella categoria dei film "propagandistici" alla Eisenstein :P

_________________
Amore è la legge, amore sotto la volontà

Ogni uomo ed ogni donna è una stella.


Liber AL vel Legis


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: mer mar 12, 2008 23:34 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 ICQ  Profilo

Iscritto il: sab feb 28, 2004 21:16
Messaggi: 6638
Località: Palermo
Neruwyn ha scritto:
Vero, in effetti si sente nell'aria un certo.. non so, come se volessero sottintendere che franco non fosse proprio un brav'uomo.. e addirittura che la Resistenza fosse qualcosa di giusto e necessario!

Mah, questi spagnoli... :roll:

Il regista è Messicano, infatti avrebbe voluto girare questo e un film precedente di cui non ricordo il nome in Mexico :sisi:
Però in Messico non gli hanno dato sovvenzioni, al contrario della spagna, quindi l'ha fatto lì :asd:

Quindi propaganda a 1000 :asd:

_________________
Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: gio mar 13, 2008 01:01 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 08, 2005 17:25
Messaggi: 2698
Località: Catania
Sarà, io, ricollegandomi al discorso dell'Avvocato, non ho particolari ripensamenti né guardo da diverse prospettive la dittatura franchista, per me la prospettiva è una.. quindi per come è stata fatta vedere nel film non mi ha disturbato affatto e non l'ho trovata per niente stucchevole..

_________________
The Iron Ring - Negozio Online per Ricostruzione Storica, Cinema, L.a.r.p., Cosplay and the like
Fan page TheIronRing.com su Facebook
The Iron Ring su DeviantArt
La mia pagina personale su DeviantArt


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: gio mar 13, 2008 02:18 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: gio mag 03, 2007 02:05
Messaggi: 14507
Località: Manduria - Roma (molto poca)
stucchevole proprio no! Anzi le scene di violenza dei franchisti è ciò che fa davvero rabbrividire in un film che altrimenti sarebbe una "semplice" favola onirica

_________________
Amore è la legge, amore sotto la volontà

Ogni uomo ed ogni donna è una stella.


Liber AL vel Legis


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: gio mar 13, 2008 10:35 
Non connesso
Signore di Necropolis
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer mar 24, 2004 14:59
Messaggi: 9776
Località: Necropolis
Concordo con Neruw e con Ysi, che coglie proprio il PUNTO ed una delle prospettive meno "istantanee" che il film vuole suscitare :sisi:

Non concordo con Mastro K. (il film precedente cui ti riferisci credo sia la spina del diavolo). posto che, invcece, mi sembra che il background in cui si inseriscono entrambi i film sia parte integrante degli stessi e non tanto una "aggiunta" messa li per far propaganda o ingraziarsi o prendere soldi dai produttori (cosa che, mi fila molto poco)

_________________
ImmagineWhat if I say I’m not like the others
What if I say I’m not just another one of your plays
You’re the pretender
What if I say I will never surrender


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: gio mar 13, 2008 16:42 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 ICQ  Profilo

Iscritto il: sab feb 28, 2004 21:16
Messaggi: 6638
Località: Palermo
MasterMind ha scritto:
Non concordo con Mastro K. (il film precedente cui ti riferisci credo sia la spina del diavolo). posto che, invcece, mi sembra che il background in cui si inseriscono entrambi i film sia parte integrante degli stessi e non tanto una "aggiunta" messa li per far propaganda o ingraziarsi o prendere soldi dai produttori (cosa che, mi fila molto poco)

Puoi non concordare ma è la realtà, eh :asd:
Lui li voleva ambientare durante la dittatura mehicana, poi ha cambiato scenario coi franchisti.

_________________
Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: gio mar 13, 2008 17:36 
Non connesso
 Profilo

Iscritto il: mar lug 19, 2005 20:23
Messaggi: 94
MasterMind ha scritto:
Varg ha scritto:
Io lo trovo odioso...sarà per componente propagandistica stucchevole...


ATTENZIONE
io sfuggirei dal tentatifo (in italia fin troppo palese oramai e tollerato) di voler ributtare tutto nel calderone del relativismo, colorando tutto con i colori della propaganda

Ora, senza voler esprimere alcun giudizio, è cmq cosa obiettivamente riconosciuta che in Italia, grazie a personaggi e/o a tendenze ben precisi, si tende a voler rileggere ogni dato della realtà in chiave conflittuale, quasi a voler creare un sistema sofistico in cui non è più detto che una mela sia obiettivamente tonda e, posto questo, si discuta se è buona o meno. Si arriva invece a ridiscutwere l'obiettività della tondità della mela, affermando che si dice che la mela è tonda SOLO PERCHE' si accetta un "certo punto di vista-pensiero-idea", là dove essa ben potrebbe essere quadrata, solo se si seguisse un altro "punti di vista-pensiero-idea"

Ora, questa concezione radicale di vedere la realtà è a mio dire palesemente errata (ma soprattutto di comodo, ed utilizzata in ultima analisi per giustificare qualunque cosa), anche se apparentemente (e purtroppo) sempre più accettata da tutti senza obiezioni.

Io dico: premessa la dialettica e la libertà totale di dire, pensare, valutare un fenomeno esistono per ragioni quasi inevitabili dei fatti e delle circostaze che potremmo definire quasi obiettive.

Ora, per tornare in tema, il momento storico su cui si fonda il film, quello della DITTATURA FRANCHISTA (che dittatura fu, tanto quanto la mela è tonda e non altro, nè diversamente definibile per comodità varie) è stato un periodo obiettivamente nero, tragico e indegno per l'uomo. Posto ciò, non credo che ogni film, discussione, fumetto o quant'altro che richiamino un evento obiettivamente dato vogliano essere propagandistici o stucchevoli. Direi semmai che, presupposto il periodo storico e l'inevitabile emersione di "buoni" e "cattivi" o di "fratello, fammi vivere" e "faicomeccchiodicoioebbastaperchèsonotappoeconmaniedigrandezza!", si può semmai discutere se ci è piaciuto o meno, se condividiamo op meno.

Ma, credo, criticare una mela per il fatto che è tonda, bhè... la mela pur spiacendosi, incarica il suo legale V. Ampiro di comunicare al mondo che... non può farci niente, ma è rotonda :D

Vabbè sbrocco mattutino, vado a prendere il caffè e placo le mie smanie noturne riimergendomi nel lavoro
Perdonate se si capisce poco :)

E' una riflessione da cui ho preso spunto, non una critica a nessuno, sia chiaro
:mastermind:


Non sono d'accordo proprio con il punto di partenza...la dicotomia buoni e cattivi non mi appartiene in nulla, e in caso sto con i cattivi...li trovo almeno, di una sincerità disarmante :bllll:
A me personalmente di franco frega ben poco, non ne sono un estimatore per una serie di motivi, e non mi sembra la sede adatta per approfondire l'argomento.
Il discorso, è che la faziosa e propagandistica posizione del film è fuoriluogo e alquanto stucchevole.
L'idolatrazione della guerriglia è ridicola, antistorica, e soprattutto la trovo inutile per la storia...il luogo fantatsico nel quale la bambina si rifugia è messo quasi in secondo piano rispetto agli avvenimenti bellici.
Il ruolo del padre padrone poteva tranquillamente essere rivestito da una qualsiasi altra figura, senza bisogno di scomodare falangisti e comunisti...se non per fine meramente propagandistico, dato che un bambino che guarda il film, sicuramente rimarrà colpito dagli eroi romantici che nascosti nel bosco combattono per la libetà, a discapito del despota freddo e crudele che, maltrattando la bambina, la accompagna alla morte.
Siamo alle solite...ma onestamente in questo film, travestito per un film da famiglia, con tematiche infantili, ho trovato questo contesto di cattivo gusto e un po' infame(quest'ultimo aggettivo proprio per il consapevole tentativo propagandistico nei confronti di bambini).

Poi sia chiaro...de gustibus

_________________
Nobis!
ImmagineImmagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: gio mar 13, 2008 17:47 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 08, 2005 17:25
Messaggi: 2698
Località: Catania
Beh non credo che la Resistenza combattesse perchè il colore scelto per le uniformi non andava di moda...
E sicuramente non è un film per le famiglie, tantomeno per bambini..

:roll: Scusate l'ot. Anche se poi, non è cosi ot.

_________________
The Iron Ring - Negozio Online per Ricostruzione Storica, Cinema, L.a.r.p., Cosplay and the like
Fan page TheIronRing.com su Facebook
The Iron Ring su DeviantArt
La mia pagina personale su DeviantArt


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: gio mar 13, 2008 17:51 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 ICQ  Profilo

Iscritto il: sab feb 28, 2004 21:16
Messaggi: 6638
Località: Palermo
Sei tu che hai una visione distorta del film: chi ha detto che i ribelli sono comunisti?


Ah, poi film per bambini :ahah:
Sai che negli US era vietato ai minori di 18 anni, e in Italia ai minori di 14?
Boh..

_________________
Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il Labirinto del Fauno
MessaggioInviato: gio mar 13, 2008 17:56 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 08, 2005 17:25
Messaggi: 2698
Località: Catania
Khelden Tahl ha scritto:
Sei tu che hai una visione distorta del film: chi ha detto che i ribelli sono comunisti?
Ah, poi film per bambini :ahah:
Sai che negli US era vietato ai minori di 18 anni, e in Italia ai minori di 14?
Boh..


E' la prima volta che ti quoto KT? :lol:

_________________
The Iron Ring - Negozio Online per Ricostruzione Storica, Cinema, L.a.r.p., Cosplay and the like
Fan page TheIronRing.com su Facebook
The Iron Ring su DeviantArt
La mia pagina personale su DeviantArt


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010