Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è sab lug 11, 2020 22:35

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Il codice D&D
MessaggioInviato: ven mag 08, 2009 16:46 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: gio mag 03, 2007 02:05
Messaggi: 14507
Località: Manduria - Roma (molto poca)
Muzedon ha scritto:
E dato che a 15 anni studiavo volentieri i manualoni di D&D per giorni di seguito, magari a 25-30 anni vuoi usare quel tempo prezioso per fare altre cose, o semplicemente NON hai quel tempo, quell'entusiasmo, quella sete di sapere che avevi prima. :)


Secondo me i manuali si studiano molto bene in bagno, tra il bagno e prima di andare a dormire si possono macinare pagine e pagine!

_________________
Amore è la legge, amore sotto la volontà

Ogni uomo ed ogni donna è una stella.


Liber AL vel Legis


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il codice D&D
MessaggioInviato: ven mag 08, 2009 17:12 
Non connesso
FC3 Best Character
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: ven nov 03, 2006 18:16
Messaggi: 2920
Località: Lande del Caos
Secondo me d&d spinge molto anche perchè il suo regolamento è plasmabile ed adattabile a qualsiasi idea di campagna. Se uno vuole può ambientare il gioco nel futuro, nell'antica Roma o in uno dei suoi cartoni preferiti. Inoltre (perlomeno con la 3.5, sulle altre edizioni non mi pronuncio non conoscendole bene)si possono fare campagne di combattimento come d'interpretazione pura (e ci sono delle classi che sono molto adatte alla seconda), un misto, se uno vuole fare un dio c'è il manuale che ti da le linee guida, se vuoi fare una campagna orror pure, se vuoi fare il tizio sgravo non hai limiti al pp. Si può fare veramente di tutto ed anche mantenendo l'idea base del gioco, ci sono talmente tante classi di prestigio, classi normali, incantesimi, oggetti e talenti che puoi variare spaziando in ogni tipo di gioco. Serve solo un master bravo (ma come in tutti i gdr cartacei dopotutto).
La fortuna di d&d è che c'è talmente tanto materiale in giro che adatta il gioco ad ogni idea, senza contare i libri di narrativa che riportano evidenti la provenienza delle ambientazioni, i gadget, i videogiochi ispirati e gli anni di pubblicità che ha dietro le spalle.
L'unico difetto è che proprio la grande quantità di materiale porta a grandi spese, però tra libri comprati insieme( ho iniziato così anch'io, anche se poi ho ridato la quota a tutti piano piano perchè li volevo tutti per me :roll: ), la possibilità di scaricarli (è illegale ma sono pochi quelli che non lo fanno) ed il fatto già citato che nessuno ti ammazza se li riusi per tempi illimitati, la spesa si ammortizza.
Le altre case sfornano bei giochi, spesso più innovativi già di partenza, con bassi costi(in genere si gioca con 1/3 manuali e basta) che però risultano delle divertenti divagazioni in quanto , anche con le espanzioni, girano sempre su un argomento relativamente poco malleabile prendendo un target ristretto di appassionati...e non sono molto pubblicizzati da quantità ingenti di prodotti collegati.

_________________
http://lamiascrittura.myblog.it/
http://www.urban-rivals.com/?sponsor=6754707


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il codice D&D
MessaggioInviato: sab mag 09, 2009 14:02 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 13, 2005 14:43
Messaggi: 8637
A fronte di ciò che ha appena scritto Akron, credo che D&D sia un gioco, l'unico che io conosca, che permette ad un gruppo di persone di parlarsi, comunicarsi tramite le sessioni di gioco.
Bhe è vero che quest'aspetto c'è un pò in tutti i giochi di ruolo... ma trovo difficile comunicare a livello personale, amicale tramite Vampiri o Exalted (premetto che ad Exalted nonh o mai giocato, ma suppongo che essere Dei non incoraggi motlo cose come lo spirito di gruppo :goccia: ).

_________________
Every day meditate for ten minutes. If you have no time, meditate for an hour.


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Il codice D&D
MessaggioInviato: dom mag 10, 2009 13:38 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: sab mag 22, 2004 11:22
Messaggi: 1958
goldrake ha scritto:
(premetto che ad Exalted nonh o mai giocato, ma suppongo che essere Dei non incoraggi motlo cose come lo spirito di gruppo :goccia: ).

OT mode on: Au contraire mon amì. I circoli solari sono qualcosa di molto unito, secondo solo al legame che può esserci fra un solare e il suo compagno lunare. I lunari, sono eccelsi unitissimi e compatti, come gli Infernali. ci sono alcuni tipi di eccelsi più "politicanti" che non sono uniti ed altri che invece sono abbastanza inclini allo spirito di gruppo, nel piccolo o nel grande :)
OT mode off

_________________
"Le decisioni che prendi e le azioni che ne conseguono sono
un riflesso di ciò che sei in realtà. Non puoi nasconderti da te
stesso." - Meiyo (onore) IV precetto del Bushido -

Il senno di poi il mio blog
Immagine
Immagine


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010