Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è lun gen 25, 2021 03:14

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 106 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Carriera sacerdotale
MessaggioInviato: sab gen 05, 2008 20:07 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer mag 10, 2006 12:26
Messaggi: 19
Ciao a tutti, mi sono passata per bene gli argomenti già postati, quindi spero di non far doppioni...
Avrei bisogno di qualche link o info sugli specifici riti e le modalità o cmq tutto quello che riguarda i vari passaggi della carriera sacerdotale, potete aiutarmi per favore?

Grazie ^^


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom gen 06, 2008 13:32 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio gen 11, 2007 18:51
Messaggi: 746
Località: Sschindylryn
Credo che sul manuale dei drow per D&D sia spiegato in maniera esaustiva.
Altro libro dove puoi trovare qualcosa circa la carriera sacerdotale delle piccole drow è nel primo libro de "La trilogia degli elfi scuri" "Il dilemma di Drizzt" , R.A. Salvatore, Armenia Ed..
E' un percorso di studio ed indottrinamento molto lungo presso la più importante scuola di Tier Breche, Arach-Tinilith. Credo che duri 50 anni ma potri dirti una sciocchezza. Il rito finale del periodo di permanenza nella scuola avviene unitamente col rito conclusivo dell'addestramento di maghi di Sorcere e guerrieri di Melee Maghtere, le altre due importanti strutture di Tier Breche. Questi ultimi due addestramenti durano meno di quello clericale.

"La cerimonia di diploma (Arach-Tinilith, Menzoberranzan): quando una classe di studenti maschi di Sorcere e Melee-Maghtere giunge alla conclusione del previsto ciclo di studi, le maestre e le allieve del ramo clericale indicono un orgia rituale a cui partecipa uno dei demoni glabrezu, evocato per l’occasione. Studenti e allieve vengono riuniti in una chiesa all’interno di Arach.Tinilith e aspettano che le maestre, disposte in cerchio intorno a una studentessa nuda, evochino il demone… allo stesso tempo la sala viene inondata di fumi e droghe che annebbiano i sensi. Quando il demone si manifesta (in modo sempre spettacolare e terrificante), è obbligato a unirsi alla studentessa scelta (che entra a pieno titolo nel clero comune)… le allieve e le maestre fanno la stessa cosa con gli studenti maschi dell’accademia.
- Un altro rito è previsto per una religiosa che debba ricevere la frusta a teste di serpente. Questo ha lo scopo di creare un legame mentale tra l’arma e la sua padrona. La drow giace immobile sopra un altare insieme all’arma e sintonizza il suo spirito con la frusta fino a renderla una estensione della propria volontà. Questo rito avviene per decisione di Lolth e innalza la prescelta dal rango di religiosa comune a quello di somma sacerdotessa."

Ecco cosa ti aspetta piccola Lolthita! :ahah: :ahah: :ahah: :jalil: :shock:

_________________
Immagine


Ho preso in odio la vita perchè mi è sgradito quanto si fa sotto il sole. Ogni cosa infatti è vanità ed un inseguire il vento.(Qoèlet: 2,17)


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 07, 2008 06:19 
Non connesso
Moderatrice
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 27, 2007 15:16
Messaggi: 5651
Località: Soncino (CR)
E bravo HalbrYn!
Ma com'è che tra tutti sia proprio questo quello che hai voluto dettagliare così bene? :Sorrisone:
A ogni modo, piccolo dettaglio, la studentessa scelta per accoppiarsi con il demone è la migliore del corso, perché viene considerato un grande onore e un modo per essere più vicine alla Dea, unirsi a un essere che provenga direttamente dal suo regno (l'Abisso) e dalle sue schiere.

La domanda però è intrigantissima perché tempo fa anche io avevo raccolto un po' di informazioni sui vari rituali che vengono compiuti dalle sacerdotesse, non solo durante la loro formazione, ma anche durante il loro regolare esercizio.

Tra queste, spero possano tornarti utili quelle che andrò a elencarti di seguito (oltre a quelle nominate già da Halbryn).

Prima però faccio una breve panoramica delle cose di base utili per una sacerdotessa:


Le preghiere: le preghiere sono e veri e propri monologhi con la dea, caratterizzati da parole di profondo rispetto. Queste preghiere vengono bisbigliate sottovoce per non disturbare la dea con forti rumori. Il momento migliore per pregare è la notte, soprattutto la notte del tredici dicembre in cui Lloth è particolarmente vicina ai suoi prediletti.
Lloth richiede poi regolari omaggi e preghiere dalle sue sacerdotesse. I riti possono essere condotti solo dalle drow. Durante il loro svolgimento vengono bruciati preziosi oli e incensi, sacrificati nemici e usate particolari gemme. Le offerte sono solitamente consumate nelle fiamme in più punti del rito.
Tutte le sacerdotesse indossano lunghe vesti durante i rituali.
I colori consentiti sono:
nero, ricamato in rosso cupo o viola, per le sacerdotesse più anziane o importanti.
Viola scuro o rosso, ricamato in nero, per le novizie o le sacerdotesse di rango minore.


Ordinamenti gerarchici di una città drow:
1) Le otto sacerdotesse: al vertice dell’ordinamento ci sono otto sacerdotesse (una per ogni zampa del ragno) e ognuna è responsabile di una delle otto principali chiese in cui devono visionare il comportamento dei drow in preghiera, prendersi cura dei ragni e dirigere il culto. Si dice che le Otto siano le più vicine alla dea, ma che nemmeno a loro è permesso alzare lo sguardo su di lei.

2) Le Alte sacerdotesse: sono sempre otto e sono le dirette allieve delle Otto. Sostituiscono quest’ultime nel caso di loro momentanea assenza ed effettuano i lavori che sarebbero troppo umili per le grandi sacerdotesse.

3) Le Prescelte: sono le drow più meritevoli fra tutte le primogenite di famiglie nobili. Sono le allieve delle Alte sacerdotesse.

4) Sacerdotesse: sono quelle che non hanno raggiunto i requisiti per diventare Prescelte, ma che comunque hanno ottenuto un buon livello di conoscenza e a cui sono affidati gli insegnamenti delle novizie ed i compiti più umili.

5) Novizie: sono drow scelte per diventare sacerdotesse a cui è necessario infondere gli insegnamenti necessari.

Riti:
Lloth richiede regolari omaggi e preghiere dalle sue sacerdotesse. I riti possono essere condotti solo dalle drow. Durante questi riti vengono bruciati preziosi oli e incensi, sacrificati nemici e usate particolari gemme. Le offerte sono solitamente consumate nelle fiamme in più punti del rito.

1) Iniziazione delle Novizie. Dopo il "tramonto" le novizie vengono raccolte dentro al tempio e fatte entrare dentro la "sacra tana dei ragni" Qui si inginocchieranno e incominceranno a pregare Lloth. Sarà la Dea in persona a giudicare la loro fedeltà, la devozione, la loro convinzione, le loro intenzioni e il loro rispetto per lei. Quelle che non risponderanno a questi requisiti non arriveranno a mattina, perché i ragni giustizieranno le indegne. Questo rito viene svolto ogni qual volta una drow si ritenga all’altezza di superare tale prova, oppure la notte del 12 dicembre, prima della notte sacra.

2)Iniziazione delle Prescelte. Nel giorno che precede la notte del rito, ogni allieva passerà alcune ore insieme ad una delle Alte Sacerdotesse che illustreranno loro i compiti e i doveri e verificheranno la devozione della futura Prescelta. Durante la notte si accende un enorme fuoco attorno al quale le future allieve si riuniranno portando gli oggetti a loro più cari che poi verranno sacrificati in segno di devozione alla dea. Un’ora prima dell’alba le Alte sacerdotesse e le Prescelte entreranno nel tempio e le Prescelte faranno un giuramento di sangue a Lloth. Da quel momento la loro vita sarà dedicata esclusivamente a Lloth. Questo rito è esclusivamente svolto la notte del 13 (solo in rari e urgenti casi viene spostata ad altre date, come l’improvvisa mancanza di una delle Alte sacerdotesse) e possono essere anche le Otto a svolgere il rito.

Feste: Ogni anno, intorno al dieci dicembre, tutti i drow si riuniscono attorno le otto principali chiese. La festa incomincia l’11 e ha termine la mattina del 15. Durante le prime giornate i drow danno vita a riti di tipo orgiastico, danze sfrenate ed esaltazioni mistiche che possono portare anche alla morte. Per questo evento vengono liberati i ragni custoditi nelle chiese che nessuno potrà disturbare. Nel pomeriggio del 13 si riunisce il consiglio delle matrone per fare un bilancio dell’anno, mentre i veri festeggiamenti incominciano la notte del 13. Più che una festa, per molti è una vera e propria consacrazione della notte, e i drow si riuniranno per ascoltare il suo silenzio. In questa notte le otto sacerdotesse si incontrano in una delle otto chiese e qui si riuniscono e consacrano le nuove sacerdotesse. Le sacerdotesse consacrate verranno indicate poi come le "Figlie della lunga notte", un titolo di ulteriore prestigio fra i drow. Nella tarda nottata verranno sacrificati i drow che non hanno saputo generare femmine e i terzi maschi delle famiglie nobili. Oltre a queste vi sono anche feste occasionali tipo la nascita di ogni primogenita di una matrona in carica.

Ed ecco qualcuno dei riti di cui si parlava sopra, visto un po' nello specifico:

Vincolo (Attunement o come menzionato da Halbryn, "Sintonizzazione". Vale per la sacra frusta, come per l'House Insigna)
Si tratta di un rituale in cui il drow prescelto (nobile o ufficiale di una Casata) viene legato misticamente alla casata cui appartiene. Il rituale è solitamente svolto sotto il patrocinio della Matrona Madre di casata, e officiato dalla sacerdotessa di rango più elevato (dopo la matrona) e da un mago di Casata (di solito l’Arcimago di Casata)
Il drow che deve essere vincolato tiene in mano un simbolo incantato con le insegne della Casata mentre il mago pone su di lui/lei una maledizione.
Se il drow consegna volontariamente l’insigna a un nemico della Casata, o tenta di danneggiarlo o distruggerlo, la maledizione avrà effetto. La sacerdotessa che presiede al rito lancia dunque il Vincolo sul drow che tiene tra le mani l’insigna, mentre egli/ella rivolge una preghiera alla dea Lloth. Alla fine del rituale, il soggetto viene condotto altrove per ricevere istruzioni dal mago, e successivamente si tiene una celebrazione.


A proposito, Halbyn... vediamo se questo rito ti piace di più :D


Trasformazione in Drider

La trasformazione di un drow che ha fallito il Test o che è stato considerato colpevole di blasfemia, avviene nel Tempio più grande della città.
E’ un avvenimento di grande rilievo poiché richiede l’intervento della Dea stessa che tramite la Yochlol opera la trasformazione.
Tutte le Sacerdotesse devono essere presenti, così come i membri della Casata di appartenenza del drow condannato, perché il suo destino sia di esempio a tutti.
Il drow che dovrà subire la trasformazione viene condotto sull’altare sacrificale, intorno al quale gli incensi propiziatori per il rito bruciano nei bracieri. Il rito si svolge in tre fasi:
• Purificazione della vittima
• Evocazione della Yochlol
• Trasformazione in Drider
Durante la purificazione il drow viene sottoposto ad incantesimo di Suggestione, messo in opera solitamente dalla Somma Sacerdotessa con l’assistenza delle altre sacerdotesse. I poteri di tale incantesimo sono amplificati all’interno del Tempio di Lloth e le difese magiche della vittima vengono indebolite dall’intenso aroma di droghe bruciate nei bracieri che la circondano.
Una volta indotto lo stato di stordimento, il drow eseguirà le richieste proferite dalla Somma Sacerdotessa che gli imporrà di privarsi di ogni oggetto o abito di fattura drow.
Infine la vittima verrà condotta sull’altare sacrificale, cosciente di ciò che sta per accadergli, ma incapace di opporvisi. Seguiranno le altre fasi per il completamento del rito (vedi evocazione della Yochlol).


Evocazione della Yochlol
La Yochlol viene evocata quando si cerca un consiglio, ma è importante che il rituale venga messo in atto solo in caso di INDUBBIA necessità. Essa infatti è l'Ancella di Lloth e disturbarla può rivelarsi mortale.
Il rituale di contatto richiede l'uso di un braciere colmo di olio, carboni o incensi che vengono bruciati in un recipiente fatto di materiale molto pregiato (come per esempio onice, ossidiana o d'oro con l'interno rivestito di perle nere). Le fiamme sono il mezzo materiale attraverso cui si forma un portale temporaneo, comunicante tra un preciso livello dell'Abisso e il Primo Piano Materiale.
La Yochlol appare attraverso questo mezzo, usando le fiamme stesse per assumere una forma che la rappresenti.
Se chiamata con sufficiente forza, una Yochlol può emergere completamente da questo portale.
Lloth solitamente ordina alla sua Ancella di rimanere nel Primo Piano Materiale solo per il tempo in cui bruciano le fiamme. Per questo, più materiale si brucia, più a lungo si potrà intrattenere la Yochlol, anche se la vista delle fiamme è un vero tormento per gli occhi delle sacerdotesse drow.
La Yochlol evocata è in grado di mantenere il portale aperto per poter comunicare direttamente con Lloth nell'Abisso. Durante questi scambi che assorbono completamente la sua attenzione, sul Primo Piano Materiale l'Ancella assume un aspetto più evanescente e sfuocato, apparentemente assente e sordo alle richieste.
In casi che prevedono rituali particolarmente importanti e maestosi, le sacerdotesse di Lloth usano otto bracieri per rifornire le fiamme di ulteriore materiale, ma anche in omaggio a Lloth (le fiamme rappresentano le sue otto gambe).


Queste informazioni le ho per lo più tratte e tradotte direttamente da "Drow of the Underdark".
Spero di non averti fatto venire un gran mal di testa, ma essere sacerdotesse è una grande responsabilità nella socità drow :D

_________________
ImmagineSe vedi che sorrido, forse è perché ho trovato a chi dare la colpa

Miss Maglietta Birrata 2008 :clap:


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 07, 2008 18:40 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer mag 10, 2006 12:26
Messaggi: 19
Ma grazie ad entrambi!! :)
Quanto detto da Halbryn sulla cerimonia del diploma lo conoscevo, avendo letto anch'io LA TRILOGIA, invece il rito di consegna della frusta con le teste di serpente no, e ho apprezzato molto, essendo davvero interessata a quella frusta ghgh
Per quanto riguarda te Sheyraen, altro che mal di testa, mi ha interessato moltissimo ^^ Alcune cose le conoscevo (tipo vesti, cariche, oggetti), molte altre non in modo così approfondito (le descrizioni dei riti). Grazie grazie grazie!

Mi raccomando, se trovate altro materiale, postatelo per favore, sono sempre alla ricerca ^^

_________________

"Ai-suoi-ordini?...Voi siete carne nelle sue mani di abile Scultrice, voi siete infimo pezzo del Suo disegno, voi siete pasto per Lei, se Ella lo vuole!"
(già, già, sono in pieno fervore mistico-religioso, in questo periodo...:P)


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 07, 2008 18:50 
Non connesso
Moderatrice
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 27, 2007 15:16
Messaggi: 5651
Località: Soncino (CR)
Solo se ti rivelerai degna, figliola :blll:
Prego... e mi raccomando, rendi la Dea Aracnide orgogliosa di te!

_________________
ImmagineSe vedi che sorrido, forse è perché ho trovato a chi dare la colpa

Miss Maglietta Birrata 2008 :clap:


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 07, 2008 18:56 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer mag 10, 2006 12:26
Messaggi: 19
Non chiedo altro :jalil:

_________________

"Ai-suoi-ordini?...Voi siete carne nelle sue mani di abile Scultrice, voi siete infimo pezzo del Suo disegno, voi siete pasto per Lei, se Ella lo vuole!"
(già, già, sono in pieno fervore mistico-religioso, in questo periodo...:P)


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 07, 2008 21:21 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio gen 11, 2007 18:51
Messaggi: 746
Località: Sschindylryn
Sheyraen ha scritto:
E bravo HalbrYn!
Ma com'è che tra tutti sia proprio questo quello che hai voluto dettagliare così bene? :Sorrisone:


Eh... scusa mia signora... Ma guarda che una volta anch'io ero un servitore della regina aracnide. Cosa vuoi, ho imparato ad affezionarmi ai rituali più piacevoli....per noi inutili maschietti!

Sheyraen ha scritto:
A proposito, Halbyn... vediamo se questo rito ti piace di più :D


Trasformazione in Drider

[/color]



Ecco questa è una cosa che ho scampato. L'ho vista fare. Sinceramente non ho nessuna voglia di esserne il bersaglio! Sheyraen... Sheyraen..... SHEYRAEN!! NON GUARDARMI COSì!!!!!!!!

Prego mia cara SulissElnoar.... anche da dove provengo io le sacerdotesse vengono tenute in grande considerazione....

_________________
Immagine


Ho preso in odio la vita perchè mi è sgradito quanto si fa sotto il sole. Ogni cosa infatti è vanità ed un inseguire il vento.(Qoèlet: 2,17)


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar gen 08, 2008 04:42 
Non connesso
Moderatrice
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 27, 2007 15:16
Messaggi: 5651
Località: Soncino (CR)
Halbryn ha scritto:
Eh... scusa mia signora... Ma guarda che una volta anch'io ero un servitore della regina aracnide.


Lo sei finché esisti, caro Halbyn... farò in modo che tu possa ricordartene...

Halbryn ha scritto:
Sheyraen ha scritto:
A proposito, Halbyn... vediamo se questo rito ti piace di più :D


Trasformazione in Drider


Ecco questa è una cosa che ho scampato. L'ho vista fare. Sinceramente non ho nessuna voglia di esserne il bersaglio! Sheyraen... Sheyraen..... SHEYRAEN!! NON GUARDARMI COSì!!!!!!!!


Per ora, Halbryn... per ora. Non dimenticare mai che nulla è per sempre, specialmente la vita di un maschio e che la memoria dei drow non è da sottovalutare :D
Hai attirato la mia attenzione...
Sei contento? ;)

_________________
ImmagineSe vedi che sorrido, forse è perché ho trovato a chi dare la colpa

Miss Maglietta Birrata 2008 :clap:


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar gen 08, 2008 14:49 
Non connesso
Avatar utente
 ICQ  Profilo

Iscritto il: mar mag 08, 2007 10:02
Messaggi: 382
Un umile maschio come me non dovrebbe intromettersi in discorsi di tal levatura, ma la dea ama gli arditi, quindi oso. Prego in anticipo per la clemenza che le signore di Valm Neira spero mi accorderanno, ma ora veniamo alle mie due curiosità.


Sheyraen ha scritto:
A ogni modo, piccolo dettaglio, la studentessa scelta per accoppiarsi con il demone è la migliore del corso, perché viene considerato un grande onore e un modo per essere più vicine alla Dea, unirsi a un essere che provenga direttamente dal suo regno (l'Abisso) e dalle sue schiere.


Quindi solo una drow per corso si accoppia o l'onore è l'accoppiamento pubblico? Io sarei per la seconda ipotesi.

L'altra curiosità riguarda il sesso. Per diventare ricettacolo della volontà di Lolth (sacerdoti insomma) bisogna per forza essere donne?

Domande con qualche tranello, ma confido vorrete rispondere onde illuminare il vostro umile servo :drow:

_________________
------------------------------------------

Ci sono tre modi di fare le cose : quello giusto, quello sbagliato e con passione. Lasciate perdere i primi due se volete essere più che semplici uomini, sia pure per pochi attimi.

L'amore è come un fiore, germoglia, cresce, prospera e muore. L'odio è per sempre.


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar gen 08, 2008 15:48 
Non connesso
Moderatrice
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 27, 2007 15:16
Messaggi: 5651
Località: Soncino (CR)
Warchief Vlad ha scritto:
Un umile maschio come me non dovrebbe intromettersi in discorsi di tal levatura, ma la dea ama gli arditi...


E le sue sacerdotesse amano ricordare ai maschi quanto sia pericoloso presumere di conoscere i voleri della Dea, finanche solo nominarla :twisted:

Ps: Sii paziente, ma ogni tanto mi lascio trascinare dal ruolo ;)


Warchief Vlad ha scritto:
Quindi solo una drow per corso si accoppia o l'onore è l'accoppiamento pubblico? Io sarei per la seconda ipotesi.


Entrambe le cose.
Una sola drow per corso si accoppia con il demone. Tra l'altro, nella guerra della Regina Ragno, c'è un mezzodemone al servizio di una casata. Considerato quanto sia raro generare una simile creatura (di solito l'accoppiamento con il demone non causa concepimento), è il segno evidente e spudorato del favore della Dea e la casata che viene onorata da questo evento, ne va particolarmente orgogliosa.


Warchief Vlad ha scritto:
L'altra curiosità riguarda il sesso. Per diventare ricettacolo della volontà di Lolth (sacerdoti insomma) bisogna per forza essere donne?


Conosci già la risposta a questa domanda ;)
Nella società fondata sul credo di Lloth, ti risponderei di sì, anche se c'è un'eccezione. L'eccezione in questione però (non voglio fare spoiler) si trovava a militare nelle schiere di Jarlaxe e apparteneva a una casata (ormai annientata) un po' ai confini della sopportazione drow (psionici... non erano molto amati).
Quindi, posso risponderti sì perché in una società Matriarcale, in cui il potere è nelle mani del clero, è la risposta più logica. Ma ti rispondo anche no, con un'enorme quantità di riserve, perché comunque Lloth è una dea caotica e ama sovvertire ogni certezza e logica.

Era la risposta che ti aspettavi?

;)

_________________
ImmagineSe vedi che sorrido, forse è perché ho trovato a chi dare la colpa

Miss Maglietta Birrata 2008 :clap:


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar gen 08, 2008 18:44 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio gen 11, 2007 18:51
Messaggi: 746
Località: Sschindylryn
Sheyraen ha scritto:
Per ora, Halbryn... per ora. Non dimenticare mai che nulla è per sempre, specialmente la vita di un maschio e che la memoria dei drow non è da sottovalutare :D
Hai attirato la mia attenzione...
Sei contento? ;)


Decisamente, mia buona somma sacedotessa. Più che contento direi lusingato. Sarà un lungo percorso Mia Signora Sheyraen.... te lo posso assicurare!! :jalil: :jalil: :jalil:

Psionici.. mumble mumble... mmmh. C'era una casata di cui è proibito parlare per il lolthiti. Non essendo un lolthita azzarderei i magnifici Oblodra?
Che grande famiglia: sfiorare così in alto le vette di Menzoberranzan bestemmiando la Dea Ragno di continuo. Questo è l'aspetto del caos di Lloth che mi manca... Come il lich Agrach Dyrr a capo di una casata con una matrona fantoccio...


Aaaah... bei tempi quelli... :sisi: non sei d'accordo Sheyraen? :ahsisi: Nè è passato di tempo.... :old: :ahah: :ahah: :ahah: :jalil: :jalil:

_________________
Immagine


Ho preso in odio la vita perchè mi è sgradito quanto si fa sotto il sole. Ogni cosa infatti è vanità ed un inseguire il vento.(Qoèlet: 2,17)


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar gen 08, 2008 19:11 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  YIM  Profilo

Iscritto il: gio set 06, 2007 20:59
Messaggi: 1409
Località: Abbazia sommersa di Nosgoth
Cita:
Psionici.. mumble mumble... mmmh. C'era una casata di cui è proibito parlare per il lolthiti. Non essendo un lolthita azzarderei i magnifici Oblodra?
Che grande famiglia: sfiorare così in alto le vette di Menzoberranzan bestemmiando la Dea Ragno di continuo. Questo è l'aspetto del caos di Lloth che mi manca... Come il lich Agrach Dyrr a capo di una casata con una matrona fantoccio...


Perdonate la mia intromissione, ma quello che ho appena letto mi ha incuriosito...chi sarebbe questa casata Oblodra?E questo lich?...

_________________
Immagine

RIDE,Destino;KNIGHT,Mi arrendo, al tuo dominio del tempo!!!

Born in a time of darkness and evil, under the sign of God, glory is my mother, fire is my brother, sword my only law!!!


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar gen 08, 2008 19:58 
Non connesso
Moderatrice
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 27, 2007 15:16
Messaggi: 5651
Località: Soncino (CR)
Ihihihi!
Bellissima questa chiacchierata...
Vi racconto tutto stanotte quando ritorno... per ora devo scappare o lascio all'asciutto i miei avventori!
A stanotte :Sorrisone:

_________________
ImmagineSe vedi che sorrido, forse è perché ho trovato a chi dare la colpa

Miss Maglietta Birrata 2008 :clap:


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar gen 08, 2008 20:02 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio gen 11, 2007 18:51
Messaggi: 746
Località: Sschindylryn
Eccomipronto a soddisfare qualche tua curiosità, fratello di Lolth...

La casata degli Oblodra: se ne parla nel terzo libro della tetralogia "L'eredità di Drizzt" intitolato "L'assedio delle Ombre": gli Oblodra a quel tempo ebbero l'onore di ricoprire l'importante posizione del TERZO CASATO DI MENZOBERRANZAN. La sua scalata sociale non fu dovuta all "pietas" della famiglia anzi essa godeva di un pessima reputazione presso i menzoberranyr e presso la stessa casata Baenre per quello che riguardava le devozioni ed erano in molti a ritenere che in casa Oblodra non venissero osservate le ricorrenze rituali per la Regina Ragno. Ma per onore del caos la famiglia godeva comunque del favore di Lolth; pur non essendo una canonica famiglia drow, gli Oblodra e matrona madre K'yorl Odran più di chiunque al suo interno, erano dotati di poteri psichici che andavano dalla telecinesi, alla lettura del pensiero sino al controllo della mente. Per molti versi i loror poteri ricodavano quegli degli Illithid.
Durante l'era dei pericoli, in cui stanco dei litigi tra le diverse divinità, il Destino cobdannò molte di loro ad abbandonare le loro sfere d'influenza camminando sulla terra, il casato di Oblodra tentò e fallì un colpo di stato contro la casa Baenre. Una volta ritornata, Lolth scontenta dell'incapacità del casato di Oblodra, attraverso Matrona Baenre sprofondò il terzo casato (FISICAMENTE) nella Faglia Uncinata. Da allora nessuno a Menzoberranzan ne seppe più nulla....

Il lich Agrach Dyrr: se ne parla ne "La Guerra Della Regina Ragno", credo in quasi tutti i tomi tranne nel primo (ma potrei dire una sciocchezza). Il lich Dyrr era l'arcimago del casato Agrach Dyrr che risorto come lich attraverso Yasraena Dyrr, sedicente Matrona Madre, governava segratamente il suo casato. Durante un era conosciuta come "Il silenzio di Lolth" in cui ogni Somma sacerdotessa aveva perduto i poteri, il Lich Dyrr ordisce un complotto segreto per far cadere il governo Baenre di menzoberranzan alleandosi con Kaanyr Vok un mezzo demone e le sue legioni di tanarukk, i duergar e una setta segreta di maschi drow, responsabili tra l'altro della distruzione della bellissima Ched Nasad, conosciuta con il nome di Jezzred Chausslin assasini-spie-maghi fey-ri e quant'altro che miravano alla caduta della Regina Ragno e al conseguimento del potere attraverso cui riuscire liberare i drow, soprattutto maschi, dalla tirannia lolthita. Il lich Dyrr si scontra con Gromph Baenre arcimago di Menzoberranzan..... e se vuoi leggere il libro non ti dirò di più... :wink: :wink:

Oppure perverrai alla verità con me. Come tu desideri, oscuro fratello... :devilf: :jalil: :jalil: :jalil:

_________________
Immagine


Ho preso in odio la vita perchè mi è sgradito quanto si fa sotto il sole. Ogni cosa infatti è vanità ed un inseguire il vento.(Qoèlet: 2,17)


Ultima modifica di Halbryn il mar gen 08, 2008 20:08, modificato 1 volta in totale.

Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar gen 08, 2008 20:05 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio gen 11, 2007 18:51
Messaggi: 746
Località: Sschindylryn
Sheyraen ha scritto:
Ihihihi!

A stanotte :Sorrisone:



E così sia Sheyraen... e così sia.... :devilf: :ahmove: :jalil: :jalil: :jalil:

_________________
Immagine


Ho preso in odio la vita perchè mi è sgradito quanto si fa sotto il sole. Ogni cosa infatti è vanità ed un inseguire il vento.(Qoèlet: 2,17)


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 106 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010