Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è mer mag 19, 2021 04:57

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Artigiani Drow e Fonte di potere per Maghi
MessaggioInviato: sab nov 28, 2009 01:13 
Non connesso
 Profilo

Iscritto il: mer lug 22, 2009 14:18
Messaggi: 6
Avrei alcune curiosità a cui non trovo risposta, quindi volevo sottoporvele ^^
non credo di aver visto altri post di questo genere, ma se ce ne sono mi scuso per il doppio post, le sezioni sono molte

Prima domanda
i maschi drow maghi da dove traggono il loro flusso magico?
è un flusso attinto dalla Dea ma in quantità minore rispetto a quello a cui è permesso attingere da una donna, e quindi è una sottospecie di chierico?
Oppure il suo potere magico è dato da un flusso a se, quindi lo si puo considerare un mago elementalista pari a un mago di superficie?

Seconda domanda
come si rapportano i drow con i lavori?
Nel senso, un guerriero che ha bisogno di un armatura in adamantio o mitrhill, o una sacerdotessa che vuole un abito, da chi se li fanno fare? Io dubito che schiavizzino dei goblin, perche la fattura di armi\armature non sarebbe di qualità drowish, quindi verrebbe schifata. Quindi esistono dei drow nel casato che non seguono ne la via del guerriero, ne la via del mago e sono lavoratori appositi per il casato? Se si, sono ben considerati agli occhi di una matrona, oppure sono snobbati perche incapaci di essere guerrieri o maghi?


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Curiosità
MessaggioInviato: sab nov 28, 2009 06:59 
Non connesso
Moderatrice
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 27, 2007 15:16
Messaggi: 5708
Località: Soncino (CR)
Domande che meritano una risposta complessa e dettagliata direi!
Solo che l'ora è proibitiva al momento e se hai pazienza, domani sarò ben contenta di darti tutti gli approfondimenti del caso.
Naturalmente cambierò il titolo (altrimenti le generazioni future faranno fatica a capire quale argomento si tratta)

_________________
ImmagineSe vedi che sorrido, forse è perché ho trovato a chi dare la colpa

Miss Maglietta Birrata 2008 :clap:


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Curiosità
MessaggioInviato: sab nov 28, 2009 11:31 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34281
Località: Valm Neira
Elion Blackheart ha scritto:
Prima domanda
i maschi drow maghi da dove traggono il loro flusso magico?
è un flusso attinto dalla Dea ma in quantità minore rispetto a quello a cui è permesso attingere da una donna, e quindi è una sottospecie di chierico?
Oppure il suo potere magico è dato da un flusso a se, quindi lo si puo considerare un mago elementalista pari a un mago di superficie?


La magia dei drow è per molti versi simile a quella dei maghi di superficie.
La Trama è la stessa, ma ovviamente subisce delle modifiche in base all'ambiente in cui vivono i drow, l'Underdark, che conferisce alla Trama particolarità e sfumature proprie.
In ogni caso non è un potere clericale proveniente da Lloth o da qualsiasi divinità.

Elion Blackheart ha scritto:
Seconda domanda
come si rapportano i drow con i lavori?
Nel senso, un guerriero che ha bisogno di un armatura in adamantio o mitrhill, o una sacerdotessa che vuole un abito, da chi se li fanno fare? Io dubito che schiavizzino dei goblin, perche la fattura di armi\armature non sarebbe di qualità drowish, quindi verrebbe schifata. Quindi esistono dei drow nel casato che non seguono ne la via del guerriero, ne la via del mago e sono lavoratori appositi per il casato? Se si, sono ben considerati agli occhi di una matrona, oppure sono snobbati perche incapaci di essere guerrieri o maghi?


Esistono artigiani drow, il cui scopo nella vita è acquisire potere attraverso la propria abilità.
Le armature di adamantite sono forgiate da abili mani drow, così come gli oggetti magici più raffinati. Ovviamente anche per questi lavori "manuali" vale la filosofia drowish: "Ci sono due modi per essere il migliore fabbro di Menzoberranzan. Il primo è impiegare secoli ad affinare le proprie tecniche, in maniera da ottenere armi e armature sempre più efficienti, ed essere conosciuto e pagato da tutte le casate più importanti. Il secondo metodo, altrettanto efficace, è quello di eliminare tutti gli altri fabbri più telentuosi."

Quindi attraverso alcuni mestieri manuali un drow può ottenere ricchezza e potere (fine ultimo dell'esistenza di un qualsiasi elfo scuro). Per tutti gli altri mestieri meno "nobilitanti" si sfrutta la manodopera degli schiavi.

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Curiosità
MessaggioInviato: sab nov 28, 2009 16:01 
Non connesso
 Profilo

Iscritto il: mer lug 22, 2009 14:18
Messaggi: 6
Vi ringrazio tantissimo della risposta e disponibilità. Gia cosi è molto piu chiaro ^^

Aspetto anche la risposta di Sheyraen, fai pure tranquilla! :D
E cambia pure il titolo, non ci sono problemi ^^


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Curiosità
MessaggioInviato: sab nov 28, 2009 17:40 
Non connesso
Moderatrice
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 27, 2007 15:16
Messaggi: 5708
Località: Soncino (CR)
Eccomi qui per gli approfondimenti.
(Muze, non trovo l'opzione per modificare il titolo :-| )


Equipaggiamento e Artigianato Drow
Esistono due gruppi predominanti all'interno dell'organizzazione sociale drow.
Uno, secondo le sacerdotesse di Lloth il "meno importante", è quello del clan di mercanti e artigiani.
L'altro è la più monolitica classe nobiliare.
In realtà entrambi sono vitali per la sopravvivenza dei drow.

I clan di mercandi variano in organizzazione. Solitamente sono diretti da un "anello interno" o "concilio" formato dai più esperti e/o ricchi mercanti, solitamente maschi (l'arte del commercio nelle regioni del sottosuolo, dove ci si trova a interfacciarsi con altre razze, è affare molto pericoloso, dunque affidato quasi esclusivamente ai maschi)

I membri dell'anello interno di un dato clan di mercanti sono primariamente maghi maschi, ossia coloro che tendenzialmente non hanno pregiudizi a trattare con le genti del mondo di superficie.
I rapporti con tali "esterni" vengono a costituire una sorta di "secondo anello", il punto di incontro tra il clan di mercanti drow e le loro controparti esterne. I membri del secondo anello sono per lo più non-drow, e dunque appartenenti ad altre razze.

I ranghi più bassi di un clan di mercanti sono occupati esclusivamente da non-drow (dunque schiavi). Costoro sono gli artigiani e i soldati della Casata dei Mercanti, coloro che sono chiamati al lavoro manuale sotto la supervisione dei membri dell'anello interno. Insieme, tutti i clan di mercanti formano le linee mercantili con il mondo esterno, una rete che permette la sopravvivenza delle Casate Nobiliari.


Gli abiti e le armi
Le armi e le armature drow sono solitamente ricavate, e successivamente lavorate, da un metallo scuro e flessibile chiamato "adamantino", una lega dell'adamantite. La gran parte degli abiti drow non irradia un dweomer (aura) magico, ma possiedono comunque qualità che producono effetti magici.
Artigiani, armaioli e maghi drow hanno sciluppato con cura un processo che espone i materiali da cui questi prodotti vengono ricavati, a una specifica combinazione di radiazioni e materiali incantati. Le lavorazioni spesso sono tenute segrete, specie nella fase di preparazione dei materiali che poi verranno affidati al lavoratore finale.

Tali processi prendono tempi molto lunghi. Il minerale che verrà usato per uno scudo, potrebbe aver "sostato" in un bagno di radiaziani per un intero anno o più, all'interno di preziosissime caverne segrete e pesantemente custodite, talvolta nel cuore di un corso di lava ormai estinto.

Il risultato di simili processi ha prodotto, in molte comunità drow dell'Underdark, una gran quantità di oggetti quasi-magici per cui persino il soldato di rango più basso indossa l'equivalente di un'armatura con bonus di +1.

Questo non significa che i bambini drow, i servi, gli schiavi e gli artigiani comuni se ne vanno in giro con simili equipaggiamenti. Nonostante tutti gli oggetti di natura drow sono affetti in qualche misura alle radiazioni dell'Underdark, solo abiti confezionati e lavorati in modo speciale possiedono le qualità "quasi-magiche" di cui si sussurra nelle taverne attraverso tutti i reami.

La luce diretta del sole distrugge la gran parte degli abiti drow, dei calzari, delle armi e delle armature. Da notare che i drow non esitano a usare armi catturate ai nemici, specie se di raffinata fattura elfica, che sono ideali in misura, dimensioni, peso ed equilibrio per l'utilizzo da parte di un drow.

In termini di gioco, quando la maggior parte degli oggetti drow (il 90%) viene esposta alla luce del sole per più di 2 round alla volta (e ogni esposizione che totalizzi 5 round in un periodo di 5 giorni, anche se composto di brevi istanti alla volta) avvia un processo di decadimento irreversibile.

Entro 2d6 giorni, gli oggetti perdono le loro proprietà magiche e si sbriciolano in polvere. Gli oggetti che vengono tenuti distanti dalle radiazioni dell'Underdark, ma che sono accuratamente protetti dalla luce piena del sole, perdono le loro "quasi-magiche" proprietà in 1d20 giorni. Mantengono la forma e l'utilità come oggetti normali e indefiniti, per lo meno finché subiscono l'esposizione (entro i limiti sopra esposti)

Ogni oggetto che viene protetto dalla luce diretta del sole ed esposto alle radiazioni dell'Underdark per una settimana di continuo su quattro, manterrà le sue proprietà idefinitamente. Sia chiaro che non è sufficiente portare simili oggetti nel sottosuolo. Bisogna trovare una zona di radiazioni (per un drow è quasi naturale percepirla, ma anche altre creature in possesso dell'infravisione non faranno fatica a trovarla) e l'oggetto deve essere dunque lasciato lì. Poiché la gran parte delle aree radiate sono abitate (o visitate) da drow, la sicurezza per certi oggetti (e per coloro che ne sono a guardia) non è proprio elevata. Da notare che i gruppi di incursionisti drow, prediligono aree radiate che siano vicine alla superficie e en fanno talvolta una base temporanea.

Le locazioni ad alta radiazione nell'Underdark forzano molte comunità drow a essere praticamente stazionarie, rendendole di conseguenza facili prede di rivali drow. Per questa ragione, i drow sono stati costretti a sviluppare forti incantesimi da combattimento e buone tattiche di commercio e di addestramento per sopravvivere. La Magia occupa una parte davvero consistente nella vita dei drow, tanto che essi hanno sviluppato alcune armi e armature da combattimento avvolte in un dweomer magico individuabile, che rimangano stabili anche sotto l'esposizione del sole diretto. Simili oggetti non sono comunque a portata di tutti.

Soltanto il 10% dei drow è abbastanza talentuoso da dar vita a oggetti che possiedano incantamenti permanenti, o che incorporino le radiazioni dell'Underdark per funzionare come oggetti "quasi-magici" (come i mantelli, gli stivali e le armature)
Gli armieri drow sono altamente valutati. Non ve n'è mai abbastanza a portata di mano e ogni Casata Nobile, oltre che ogni clan mercantile, ne vorrebbe una mezza dozzina nel proprio staff, non semplicemente uno o due.

Il flusso magico per i maghi drow
C'è davvero poco da aggiungere rispetto a quanto detto da Muzedon.
Prima di tutto è importantissimo non confondere i maghi con i sacerdoti.
I sacerdoti traggono il loro potere dalla divinità che venerano.
I maghi lo traggono da strumenti tutt'altro che divini e che dipendono dal loro talento, dallo studio approfondito svolto attraverso durissimi anni di apprendistato, dall'uso di materiali particolari, dalla formulazione di parole e gesti precisi e impeccabili.
I maghi non dipendono dalla divinità per gestire il potere, motivo per cui le sacerdotesse di Lloth hanno un occhio molto più pesante su di loro, vedendoli come potenziali blasfemi, indipendenti dal volere della dèa, e a un certo punto della loro carriera li sottopongono al Test, per verificarne la devozione ai dettami religiosi.
Coloro che falliscono il Test vengono trasformati in Drider, l'unica cosa che un drow teme veramente.

Detto questo, e sulla base di quanto detto sopra riguardo l'artigianato drow, è facile dedurre da quale flusso i maghi drow traggano il loro potere: essi si rivolgono per lo più alle radiazioni che formano una particolare trama nel sottosuolo, proprio come la Trama di superficie è quella cui si rivolgono i maghi di superficie per modellarla, plasmarla attraverso gestualità, componenti magici e formule specifiche, per evocare il potere.
Una delle "leggende metropolitane drow" vuole che i maghi non "possano andare in superficie" perché i loro incantesimi potrebbero sortire effetti devastanti per loro stessi. E' una menzogna, imbastita in piena regola dalle sacerdotesse per mantenere il controllo sui propri maghi. Questo perché un mago è sempre a caccia di nuovo potere, di nuovi materiali speciali, di nuove formule e non disdegna certo la conoscenza di un'altra forma di magia, come quella gestita dai maghi di superficie.
La realtà è che se un mago drow dovesse cercare di invocare un incantesimo in superficie, senza accordarsi con la Trama (diversa dalle radiazioni del sottosuolo) tale incantesimo potrebbe sortire effetti diversi, o non riuscire affatto.

Insomma, si tratta solo di accordare lo strumento a seconda della "acustica" (se vogliamo fare un esempio musicale), ma alla fine la magia ha le sue fondamenta nell'indottrinamento del mago, più che nel vero strumento che andrà a usare e che comunque in assoluto non dipende da alcuna divinità.

L'argomento in ogni caso potrebbe essere infinito. Spero con questo di averti dato se non altro le basi.

_________________
ImmagineSe vedi che sorrido, forse è perché ho trovato a chi dare la colpa

Miss Maglietta Birrata 2008 :clap:


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Curiosità
MessaggioInviato: sab nov 28, 2009 18:08 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34281
Località: Valm Neira
Sheyraen ha scritto:
Eccomi qui per gli approfondimenti.
(Muze, non trovo l'opzione per modificare il titolo :-| )



Devi editare il primo post di Elion Blackheart . ;)

Per il resto ottimo lavoro come sempre, matrona. :drow:

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Artigiani Drow e Fonte di potere per Maghi
MessaggioInviato: dom nov 29, 2009 11:44 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 27, 2005 11:06
Messaggi: 5033
Località: Togarini
Elion Blackheart ha scritto:
Prima domanda
i maschi drow maghi da dove traggono il loro flusso magico?
è un flusso attinto dalla Dea ma in quantità minore rispetto a quello a cui è permesso attingere da una donna, e quindi è una sottospecie di chierico?
Oppure il suo potere magico è dato da un flusso a se, quindi lo si puo considerare un mago elementalista pari a un mago di superficie?

Seconda domanda
come si rapportano i drow con i lavori?
Nel senso, un guerriero che ha bisogno di un armatura in adamantio o mitrhill, o una sacerdotessa che vuole un abito, da chi se li fanno fare? Io dubito che schiavizzino dei goblin, perche la fattura di armi\armature non sarebbe di qualità drowish, quindi verrebbe schifata. Quindi esistono dei drow nel casato che non seguono ne la via del guerriero, ne la via del mago e sono lavoratori appositi per il casato? Se si, sono ben considerati agli occhi di una matrona, oppure sono snobbati perche incapaci di essere guerrieri o maghi?


per una volta voglio partecipare anche io alle risposte:

per vedere qualche tipo di potere padroneggiano bisogna prima di tutto distingue cosa sono. Un drow maschio di solito viene indirizzato dalla sua famiglia o verso la scuola d'armi o verso la scuola di magia ARCANA di conseguenza il suo potere non verrà da alcuna dea e in genere mina profondamente la sua fede,scoprendo di essere potente quanto una sacerdotessa e non avendo bisogno di dipendere da nessuno di solito vedono il giogo matriarcale sempre peggio man mano che crescono di potere.

domanda 2

i drow amano fare gli snob,ma non sono stupidi. Se un artigiano è particolarmente bravo nello scolpire idoli di lolth la matrona lo terrà in grande considerazione e gli riserverà grandi onori (chiaramente relativamente al suo status) finchè non trova un artigiano migliore, ovviamente qua si parla di lavoratori d'eccellenza. Un lavoratore generico,come un agricoltore o un muratore (che generalmente sono di razze inferiori) vengono trattati +- come gli schiavi neri d'america ovvero come animali..magari utili animali ma sempre animali

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Membro non-morto E fondatore della Frangia Anti-4th


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Artigiani Drow e Fonte di potere per Maghi
MessaggioInviato: dom nov 29, 2009 15:42 
Non connesso
 Profilo

Iscritto il: mer lug 22, 2009 14:18
Messaggi: 6
ragazzi, davvero grazie a tutti!
sono piu che soddisfatta delle risposte!
grazie milleeeeeeee


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Artigiani Drow e Fonte di potere per Maghi
MessaggioInviato: lun nov 30, 2009 12:36 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Piccola nota aggiuntiva.

I maghi drow utilizzano le faerzress anche per incantare creature, quasi sempre schiave, rendendole affini a queste radiazioni tipiche del sottosuolo.
Le creature così manipolate sono più potenti quando si trovano vicine alle sorgenti delle radiazioni.

E poichè i drow costruiscono le città proprio vicino alle faerzress (per la nota questione che le radiazioni interferiscono con i viaggi dimensionali, rendendo difficile infiltrarsi di nascosto nei nuclei abitativi drow), tali creature sono sovente utilizzate come guardiani delle città.

Questo è un tipo di magia legato alle peculiarità dell'Underdark e sconosciuto alle razze di superficie.


Spoiler: Visualizza

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Artigiani Drow e Fonte di potere per Maghi
MessaggioInviato: mar dic 01, 2009 04:23 
Non connesso
Moderatrice
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 27, 2007 15:16
Messaggi: 5708
Località: Soncino (CR)
Ecco! bene specificare (non avrei messo lo spoiler :blll: ) che queste ultime nozioni sono da 3° edizione.
Si sa come vedo io le edizioni successive alla seconda :blll:

A ogni modo, mi aggancio al discorso per dire che un approfondimento sul ruolo della faerzness nel mondo dell'underdark (sempre dalla 3 ed. in poi... ma specialmente per introdursi alla 4°) si trova nei romanzi della saga "The Lady Penitent"
Per cultura personale, vale la pena leggerli.

Elion, lieta che tu abbia trovato buone le nostre risposte.
Ti servivano per una campagna di gioco?
Se sì, ti consiglio caldissimamente di leggere qualche manuale dei drow perché sono estremamente affascinanti, ma se vuoi anche divertirti e se non l'hai ancora fatto, la cosa migliore è che cominci dalla famosa saga di Drizzt che ha gettato le basi del mondo dei drow.
Merita davvero (e se cominci a leggerla, credimi, non ti stacchi più!)
Buon divertimento a te :)

_________________
ImmagineSe vedi che sorrido, forse è perché ho trovato a chi dare la colpa

Miss Maglietta Birrata 2008 :clap:


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Artigiani Drow e Fonte di potere per Maghi
MessaggioInviato: mar dic 01, 2009 10:16 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Lo so, ma non credevo che anche questa piccola aggiunta potesse urtare il tuo affilato senso drowish :D

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Artigiani Drow e Fonte di potere per Maghi
MessaggioInviato: mar dic 01, 2009 15:14 
Non connesso
Moderatrice
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 27, 2007 15:16
Messaggi: 5708
Località: Soncino (CR)
LOL!
Non farci caso Dmitrji, lo sanno tutti che rompo le scatole appena sento parlare di 3° ed. e successive. Non darmi peso :blll:

_________________
ImmagineSe vedi che sorrido, forse è perché ho trovato a chi dare la colpa

Miss Maglietta Birrata 2008 :clap:


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Artigiani Drow e Fonte di potere per Maghi
MessaggioInviato: mar dic 01, 2009 21:19 
Non connesso
 Profilo

Iscritto il: mer lug 22, 2009 14:18
Messaggi: 6
ringrazio ancora tutti ^^

Io sono gm su un server di ultima online come responsabile drow. Sto leggendo la saga di Salvatore ma ci sono domande a cui i libri, fin dove sono arrivata a leggere, non rispondono per ora alle mie curiosità.
Il mio obiettivo è quello di utilizzare l'ambientazione di Salvatore adattandola al meglio alle meccaniche di gioco che offre ultima online e con cio che diverte ai giocatori.
Per quanto io possa sapere sui drow attraverso le trilogie, sono del parere che non si finisce mai d imparare, quindi vi ho sottoposto le mie domande, ed è probabilissimo che ve ne farò altre in futuro. ^^


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Artigiani Drow e Fonte di potere per Maghi
MessaggioInviato: mer dic 02, 2009 04:46 
Non connesso
Moderatrice
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 27, 2007 15:16
Messaggi: 5708
Località: Soncino (CR)
Però!
Se è questo l'uso, oserei dire quasi "nobile", saremo contenti di dare il nostro contributo.
Anzi, io ne sono più che contenta dal momento che soffro sempre tantissimo nel vedere pessime interpretazioni dovute a pessima informazione.
Le mie lodi per il lavoro che stai facendo :ok:

_________________
ImmagineSe vedi che sorrido, forse è perché ho trovato a chi dare la colpa

Miss Maglietta Birrata 2008 :clap:


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010