Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è ven mag 14, 2021 21:42

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: [Test] Metal e vino dalle Marche
MessaggioInviato: gio dic 02, 2004 17:23 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: sab mar 27, 2004 18:27
Messaggi: 3217
Località: Ancona
Di seguito posto un divertentissimo test che girava qualche anno fa in Ancona e provincia. Tale capolavoro di psicologia e sociologia  :ahmove:  è opera di un membro di una band anconetana, che suona heavy metal in dialetto con i testi totalmente basati sul vino!(per info: http://www.unofficialkurnalcool.com) :rockrulez:  

Mi rendo conto che i non anconetani che si accingeranno a fare il test non ne godranno appieno, a causa delle parti in dialetto e dei riferimenti a luoghi e personaggi anconetani... però mi fa troppo ridere e lo posto lo stesso.

Per le anime sensibile mi sono pure preso la briga di censurare le parolacce... se lo ritenete comunque offensivo, basta dire che elimino subito il topic.

Sono disponibile per chiarimenti e traduzioni, nel caso ci fossero bisogno. :secchio:  

:arrazzaearrisu:   :arrazzaearrisu:   :arrazzaearrisu:   :arrazzaearrisu:   :arrazzaearrisu:   :arrazzaearrisu:   :arrazzaearrisu:   :arrazzaearrisu:   :arrazzaearrisu:   :arrazzaearrisu:   :arrazzaearrisu:   :arrazzaearrisu:


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio dic 02, 2004 17:24 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: sab mar 27, 2004 18:27
Messaggi: 3217
Località: Ancona
TEST

Quanta Kornacchia c'è in te?

A cura del dottor Farusi, esperto in patologie urbane e scemenze nella comunicazione


1.  Nel lontano 1986 cominciò a girare per Falconara un nastro intitolato "Bumba Atomika". Le prime leggende, diventate poi realtà, attribuivano questi brani a un gruppo emergente di nome Kurnalcool. La caratteristica di questo nastro era che, a parte le parolacce e qualche moccolo, non si capiva un cxxxo di niente. Tu come hai reagito?

A)  un giorno, passando per Piazza Mazzini, ho intravisto da lontano dei brutti ceffi capelloni che stavano gridando e smanacciando mentre ascoltavano una cassetta musicale dal quale uscivano solo boati, rumori di camion e rombi d'aereo (e vorrei dire scoregge, ma non posso dire le parolacce). Ho avuto paura e sono andato subito a nascondermi sotto la gonna di mia madre, che non ha perso tempo e m'ha rifilato un paio di ceffoni senza un valido motivo, almeno a mio avviso.
B)  a me i metallari mi stanno sulle palle. Io amo i Duran Duran, porto il Monclaire e mangio i panozzi da Speedy. E poi sono un fighetto, che è anche sinonimo di ragazzo educato, no come quelli là che non fanno altro che dire parolacce e urlare a squarciagola: BIANCO ROSSO BELLO BRUTTO ORAMAI BEVEMO TUTTO. Vi piace il mio nuovo paio di Reyban? Peccato che non hanno ancora inventato il cellulare, sennò sai che figata. Sabato vado a ballare al Fantasy e Domenica pomeriggio al Clakson. Detto tra me e me, a volte ho il sospetto di essere proprio uno sfigato.
C)  credo di essere diventato fan dei Kurnalcool automaticamente, ancora prima di averli ascoltati. È stato sufficiente che me ne parlasse un mio amico, che già avevo il diario pieno di scritte tipo: I WANNA TAZZ o EL CA BRACCO DE JUVO o SCHIOPPA NI CO' e via discorrendo. Chiaramente la prima vera reazione è stata l'aumento delle sbornie passate da una, quella del sabato sera, a tre la settimana, inclusi di diritto anche il venerdì sera e la domenica pomeriggio. M'ero riempito de briscioli, ma ero felice, tanto felice.
D)  avevo giurato a me stesso che non avrei mai sentito un gruppo de metallo italiano, invece sti cxxxi dei Kurnalcool m'hanne fatto magnà la parola. Sti cxxxi!!! So proprio fighi!!! Che sballo!!! E io che me vergognavo a esse italiano. Quasi che stavo a pià la cittadinanza a Londra. Uno 'na volta m'ha detto: oh, te, ma cu sei de Roma? No, ho risposto, d'Ancona. Perché? Che, conosci i Kurnalcool? Sti cxxxi!!!
E)  ricordi non ne ho. La mia mente è piena di nebbia come le strade di Milano d'inverno. L'alcool me piace, ma m'ha rotto 'l cxxxo. Voi mette sniffà la coca. Non c'è paragone. Se voi c'ho un po' de LSD? Non te ne frega 'n cxxxo!? E vaffxxxxlo va. E vattene.


2.  Come ben saprai, spero, i Kurnalcool non sono un Gruppo Teatrale in vernacolo del Poggio, ma una Rock 'N Roll band Falconarese. La loro formazione è tra le più numerose del genere, con ben due cantanti solisti, due batteristi ritmici, due chitarre gemelle e un bassista polistrumentista a cui il gruppo regolarmente castra ogni iniziativa. Dì la verità, già che ci sono, potrebbero benissimo prendere anche te a suonare con loro. In che veste ti presenti alla prima prova? (e unica ndr).

A) io veramente so suonare solo il campanello di casa. Mia madre non si fida a lasciarmi le chiavi. Dice che sono troppo stupido.
B)  il mio idolo è Sandy Marton. e i Kurnalcool non mi piacciono. Non voglio andare a suonare con loro, anche perché la pianola la suono un tasto per volta seguendo gli spartiti della Bontempi, quelli con le lettere e i numeretti.
C)  sarò breve: suonerei l'organo Hammond e il mio pseudonimo sarebbe Johannes Bacco.
D)  dopo la defezione di Paul Bracco ho insistito tanto affinché prendessero me. Ma Bob Farusi e Ricky Tiger non hanno voluto. Ma io non mi perdo d'animo e insisto. Sono io il bassista ideale delle Kornacchie. Firmato: Maury Lion (ex Gunfire).
E)   cu' sono? Sono sonato? Me so fatto le prove? Ma cu' stai a di? De che? Col sedici piste? Sedici!!! E chissei? Io quando ne ho sniffate 'n paro sto in coma do settimane. Madonna questo!!! E 'n Ginnes!!!  
 

3.  Hai solo sedici anni, ma un gran bel numero di sbornie alle tue spalle. Sei a tavola con i tuoi genitori, e tuo padre sta dicendo che quel vino rosso che sta bevendo e un "vi' roscio de Morro" della migliore delle annate e se lo sta gustando come un pazzo. I tuoi chiaramente sanno che sei astemio (o lo sperano), ma hai l'impressione che tuo padre ti stia provocando. La tua voglia di bere ti sta facendo impazzire e desideri tanto strangolarlo.

A)  io non bevo mai, però una volta a tavola ho detto "porta 'na donna" e mio padre m'ha dato un ceffone.
B)  una volta ne ho bevuto un bicchiere che m'ha offerto mio padre che ha fatto il sessantotto, ma quella volta ho arcacciato tutte le tagliatelle.
C)  mi alzo da tavola, vado in camera da letto, accendo lo stereo e metto "Vì Roscio de Morro" a tutto volume. Aspetto che mio padre viene in camera tutto incazzato a dirmi di abbassare. Ci litigo, così gli faccio perdere l'appetito. Intanto mia madre ha già sparecchiato e ha messo il vino in dispensa. Aspetto che si fa notte fonda. Quando tutto tace vado in cucina e mi prendo una sbornia da solo (se ho un po' di fumo mi faccio anche una canna).
D)  non ceno mai con i mie genitori. Sono un ragazzo difficile, ascolto il metallo e vesto sempre di nero. A scuola vado male e la sera dopo cena esco sempre, anche se non so dove cxxxo andare.  
E)  io non bevo, mi faccio. E poi sono fuggito di casa a dieci anni. Manco me lo ricordo mio padre.    


4.  Hai litigato con la tua ragazza e sono un po' di giorni che non vi vedete. Il tour di Masini passa dalle tue parti e lei ti chiama, con la chiara intenzione di metterti alla prova, per chiederti se la vuoi accompagnare al concerto.

A)  Masini dice un sacco di parolacce, ma a mia madre piace tanto lo stesso. Ha anche comprato i biglietti per andare a vedere il concerto con una sua amica. Mio padre le tiene il muso, ma a lei non gliene importa niente. Anzi. Dice che per una sera può restare lui a guardare quello che faccio, dato che esce quasi tutte le sere. Solo non ho capito perché continuano a guardare quello che faccio, dal momento che ci vedo benissimo da solo. Sarà per via di quelle finte telefonate che mi invento.
B)  ho comprato due biglietti per il concerto, solo che lei prima m'ha chiamato, poi m'ha tirato la sola. E non ho ancora trovato un'altra ragazza che viene al concerto con me. Te sta a vedere che finisce che mi ci tocca andare con mio fratello.
C)  Masini è uno sfigato e mi moje sarà pure bella, però e proprio una strxxxa. Al concerto ci vado, però munito di raudi da sparare mentre quello sfigato suona, con due o tre sdrusi tante volte la serata prendesse una brutta piega e con una confezione di preservativi, che me sa tanto me ce scappa la scopata.
D)  ci siamo incontrati nel garage di casa mia, armati fino ai denti. Ogni genere di agrume è stato successivamente introdotto nel palazzetto. Sarà un bombardamento senza precedenti. Qualcuno ha anche rimediato le ova marce. Quando l'ha saputo mi moje s’è incxxxxta. Si vede benissimo che non è una vera metallara.
E)  Masini non c'ha bisogno de sniffà, c'è nato con la droga nel sangue. Più tossico de così!


5.  Hai conosciuto una ragazza che ha tutta l'aria di essere una ragazza per bene. Per cercare di fare bella figura la inviti a vedere uno di quei film che ti fanno cagnolare, ma che sei sicuro a lei possa piacere tanto. Arrivi al cinema, compri due biglietti e aspetti il suo arrivo, ma lei non si presenta. Dopo due ore ti è chiaro che t'ha tirato la sola. Oltre a bestemmiare, cosa fai?

A)  niente, cosa vuoi che faccia. Tanto ci sono abituato.
B)  i miei amici, quando m'hanno visto, m'hanno preso per il cxxo. Io ho raccontato che avevo conosciuto una, ma che non riuscivo a scaricarla, allora le ho dato appuntamento ad un cinema e sono andato a vedere un altro film con una mia vecchia amica. Mi sa che non c'hanno creduto.
C)  la mando affxxxxlo mentalmente a lei e a 'sti cxxxo de biglietti e me vado a prende 'na sbornia da solo. È inutile stare a fare tanto i grossi, ce so rimasto de mxxda. Anzi, me tira proprio il cxxo. Ma col cxxxo che la chiamo. Se ha delle giustificazioni me telefona lei, sennò se ne può anche andà affxxxxlo. Chi cxxxo je la detto che era obbligatorio venicce! Poteva benissimo dì de no.
[b]D)
 La chiamo al cellulare e le dico che se vuole le mie scuse me deve fa un boxxxxno in auto mentre ascolto "A Rota de Vì". 'Ste strxxxe. Io me so rotto il cxxxo de sentì sempre "Porta 'na Donna" a palla.
E)  Se vole la roba me cerca. Se vole soffrì de crisi d'astinenza so cxxxi sui. Se ha trovato n'altro spacciatore prima me inxxlo a lia, po' a lù.


6.  Tra un po' i tuoi genitori non ti manterranno più, stai superando la trentina e non hai uno straccio di lavoro. L'università l'hai abbandonata da un bel pezzo, anche se continui a far credere che ti mancano pochi esami. Ti rendi conto che il tuo futuro è un punto interrogativo?

A)  se consideriamo che sono una nullità, per me anche un punto interrogativo è una conquista.
B)  mio padre veramente mi sta raccomandando anche ai santi. Sono sicuro che riuscirà a trovarmi un lavoro prima che si rimbambisca definitivamente. Altrimenti andrò a fare il rappresentante, o il venditore in una agenzia immobiliare. Insomma, qualcosa in giacca e cravatta.
C)   veramente è un bel pezzo che i miei genitori non mi mantengono più. Per lo meno uno straccio di lavoro sono riuscito a trovarlo. L'unico vero punto interrogativo della mia vita è per quanto riuscirò ancora a prenderle così grosse. Anzi, ne ho un altro di punto interrogativo: ma i Kurnalcool, per quanto tempo dureranno ancora?
D)  ma con chi stai a parlà. Io è da quando avevo sedici anni che lavoro come falegname. A vent'anni so andato a vive da solo e a trenta me volevo suicidà prendendo 'na sbornia colossale: fortuna che è uscito "Bumba Atomika" e ho ascoltato "Viè a Beve el Vì", sennò me toccava morì senza esseme mai divertito un solo giorno in vita mia.
E)  Il mio futuro sono due punti interrogativi: lo spaccio? o l'Asinara?  


7.[b]  Nelle loro canzoni, i Kurnalcool raccontano tante belle storie di cui sono protagonisti vari personaggi. Secondo te, esistono veramente o sono nomi inventati?

[b]A)
 di certo so che Peter Parker è l'Uomo Ragno, Clark Kent Superman e che Ginco è il peggior nemico di Diabolik. Sono sempre stato segretamente innamorato di Eva Kant. Anche se per un periodo, quando Gwen Stacy è morta uccisa da Goblin, ho desiderato tornasse in vita per poterle dichiarare il mio amore. Le avrei giurato eterna fedeltà. Forse l'avrei anche sposata.
B)  mio fratello conosce un amico di Bobo. Addirittura un mio amico consce uno che lavora nella fabbrica in cui lavora anche Bob Farusi. Gli ha raccontato di aver visto Farusi parlare con Francò. Un mio parente sostiene che la casa in cui vive l’ha costruita la ditta edile di Sbaffo, che Juve è sposato con la cugina di un suo compagno di classe e che la sua bicicletta da corsa l'ha comprata alla Atala dove lavora Dorià. Addirittura pare che Zeo abita sopra casa della ragazza di un amico di mia sorella. E che uno dei figli di Carlì va a scuola con il figlio del fornaio dove mia madre va a comprare il pane.  
C)  esistono, esistono. Con chi te credi me prendo le sbornie. Se non esistevano loro a st'ora non esistevano manco i Kurnalcool.
D)  si, ma quelli non so metallari. Ho saputo che a Juve je piace i Bee Gees e che Dorià va a ballà al Much More. E poi me pare che manco i Kurnalcool so metallari: Silver sona il Jazz, Trilling pare un paninaro, Big George un rappresentante, Bob Farusi non se capisce che cxxxo vole dalla vita e Sportello sta a pià la piega de Silver. Giusto Ricky Tiger se salva. E un po' anche Ceccotto, anche se non ride mai.
E)  conosco Carota, però è un po' che non si vede in giro. Chissà 'ndo cxxxo è finito.


8.  È Natale. A mezzogiorno ancora stai dormendo, perché chiaramente la vigilia, anziché andare alla messa come avevi promesso, ma ci ha creduto solo tua nonna, l'hai presa grossa. I parenti sono arrivati e tua madre sta grattando la porta da ore nel tentativo di svegliarti senza dare nell'occhio. Finalmente riesci ad alzarti, a raggiungere il bagno e a darti una rassettata. Arrivi a tavola giusto in tempo. Ti siedi, ma l'odore dei cappelletti in brodo ti rivoltano lo stomaco. Provi a resistere, ma stai per vomitare. Sei troppo esperto in questo genere di cose. Hai capito che non ce la fai. Mo so cxxxi tui!

A)  io veramente m'ero svegliato alle otto. Sono andato anche alla messa delle nove e poi ho accompagnato mio padre in stazione a prendere i parenti. Mi hanno detto tutti che sono cresciuto, che sono un bravo ragazzo e che sicuramente avrò un sacco di ragazze che mi filano. Mia zia m'ha baciato quasi sulla bocca. Mio zio m'ha stritolato il naso. Mio cugino aveva tutta l'aria di prendermi per il cxxo. È vero, i tortellini mi fanno schifo, ma ormai ho imparato a mandarne giù di tutti i colori. E poi mia madre lo sa e non mi ci ha messo il parmigiano. Per regalo ho ricevuto una felpa, un paio di pantaloni, una cravatta e un ombrello. Mia zia prima di andarsene m'ha quasi baciato sulla bocca.
B)  alla messa di mezzanotte ci sono andato, ma solo perché ci sono un sacco di ragazze carine e come al solito ho cercato di sbeccare. La mattina mi sono svegliato alle dieci. Credo di avere fatto una bella impressione con mio cugino che mi si è messo subito alle costole e m'ha rotto il cxxxo tutto il giorno. Erano tutti d'accordo sul fatto che mi sono fatto grande e che sicuramente ho un sacco di ragazze. Io mia zia me la chiaverei e credo proprio se ne sia accorta. Ho notato che non m'ha neanche salutato: si vede benissimo che le piaccio. A momenti vomito tutti i tortellini. Ne avrò mangiati quattro piatti.
C)  se io non fossi un fan dei Kurnalcool, ma uno straccione, m'alzerei dal letto, andrei in sala da pranzo in pigiama e manderei affxxxxlo tutti. Non lo faccio, perché un vero fan dei Kurnalcool sa rispettare gli astemi, figuriamoci i parenti. So già che ci sono i tortellini in brodo e nonostante mi piacciano molto so che mi faranno cagnolare abbondantemente (il volume del cagnolo è sempre direttamente proporzionale al volume della sbornia). Mi vesto e vado in sala da pranzo. Prima di salutare tutti chiedo se il bagno è libero e mi giustifico dicendo che la sera prima ero stato a ballare e ho fatto tardi. Prima di andare in bagno passo in cucina e faccio gli auguri a mia madre. Poi alzo il coperchio del pentolone dove stanno al caldo i cappelletti nel loro brodo e inalo con il risucchio di una aspiratore. Il seguito è scontato: cagnolo anche l'ira di dio e tutti i santi di questo ennesimo e cazzosissimo Natale. Poi vado a tavola e passo un meraviglioso santo Natale in compagnia dei parenti giocando a carte. Se la volete sapere tutta mi sono anche divertito, perché un vero Kurnalcool sta bene dove sta.
D)  mi sono svegliato giusto in tempo per prendere il caffè con le paste. Credo di aver grugnito qualcosa tipo "scusate, ma sono in coma etilico", dimenticando di stare a parlare con i miei zii e non con Ricky Tiger. Il resto del pomeriggio l'ho passato a guardare la televisione, simulando interesse ai programmi per nascondere i visibili postumi che tutti hanno chiaramente notato. A cena ho fatto pranzo con gli avanzi del pranzo rifiutando i tortellini, che fortunatamente erano freddi e dalla pentola non veniva nessuna sorta di esalazioni. Il motivo per il quale sono riuscito a non vomitare è ignoto anche al Signore, forse un miracolo di Natale, o la compassione del buon Gesù. Sono rimasto in casa in attesa che tutti se ne andassero. Quando è giunto il momento di salutare sono stato molto cordiale. Poi sono tornato a dormire sotto lo sguardo severo di mio padre che non ha voluto commentare. Ho dormito per altri due giorni.
E)  quando scrivo queste righe è marzo inoltrato. La prima dose l'ho fatta alle venti e quaranta del ventiquattro dicembre, poi ho seguitato a farmi a sniffare e a fumare senza soluzione di continuità. Mi sono ripreso alle quattro e trentasei della mattina del sette gennaio, poche ore prima di tornare al lavoro.  


9.  Sono le ventiquattro e quaranta di un venerdì sera e hai appena finito di fare all'amore con la tua prima fidanzata. Improvvisamente ricevi una telefonata sul tuo cellulare dalla tua seconda fidanzata che ti dice che ha voglia di vederti subito. Cosa fai?

A)  mi sveglio tutto bagnato, vado in bagno e mi cambio le mutande, poi torno a dormire, ma inciampo sull’attaccapanni e sveglio tutta la famiglia. Sento mio padre bestemmiare.
B)  io alle ventiquattro e quaranta di ogni venerdì sera faccio la fila per entrare in discoteca. Il massimo che mi è capitato è stato tastare qualche cxxo. Solo una volta sono riuscito a sbeccare una. Solo che in macchina, appena m'ha sfiorato l'uccello, ho spruzzato sul tettino. Lei s'è incxxxxta ed è andata via.
C)  vado a "La Pastarella", compro due bottiglie d'acqua da un litro, cerco un posto appartato (con molta probabilità mi fermo dietro una farmacia), mi sciacquo l'uccello e corro da lei. In macchina ascolto "Slongame La Biscia".
D)  quella strxxxa ha sbagliato numero e m'ha fatto fa a cagnara con mi moje che adesso m'ha lasciato e io passo le serate a sentì "porta 'na donna" a palla.
E)  ce vado, però lei la roba me la paga in contanti, che la fxxa me l'ha già data quell'altra.


10.  Hai appena conosciuto una ragazza. La sera stessa vi siete baciati e vi siete subito messi insieme. Col tempo scopri che è astemia, va alla messa tutte le domenica mattina e disprezza i Kurnalcool perché sono diseducativi. Cosa fai?

A)  con me le ragazze non ci si mettono, sono troppo sfigato
B)  me la sposo subito, così metto la testa a posto e ho la scusa per non  uscire più con i miei amici.
C)  so benissimo che dietro queste finte suore si nascondono fantastiche macchine del sesso. La raggiro piano piano fino a disinibirla completamente e la inizio al sesso, all'alcool e al rock 'n roll. Poi vengo a vedere i vostri concerti con lei.
D)  la lascio in tronco e vado subito a raccontarlo ai miei amici metallari con l'orgoglio di un eroe.
E)  quella appena m'ha baciato ha vomitato tutto. C'ho 'n'alito da paura.


PROFILI PSICOLOGICI

Prevalenza risposte tipo "A"

Povero Macaco. Hai trent'anni, ma l'età dello sviluppo ti si è bloccata a dodici, quando hai dimenticato di chiudere a chiave la porta del bagno e tua madre ti ha scoperto mentre ti stavi masturbando. Non hai mai imparato a distinguere un Rosè da un Crodino. Per te "Acqua e Limò" è una bevanda che non riesci a trovare al supermercato e lo "Stomigo Skurnacchiato" ce l'hai solo quando mangi troppe noccioline. Il massimo del rock che ascolti è "Dammi una lametta che mi taglio le vene", anche perché il tuo inconscio sa benissimo che non hai speranze e vorrebbe farla finita. Stai ancora aspettando di conoscere la tua donna ideale e non hai nemmeno il coraggio di andare a puttane. Forse morirai vergine, o forse finirai come quello che s'è fidanzato per la prima volta a cinquant'anni e quando lei lo ha lasciato s'è suicidato. Se servisse a qualcosa ti farei un elettroshock con un riff di chitarra di Jonny Ceccotto, ma non vale neanche la pena di provare. L'unico consiglio che ti do è di connetterti ad Internet e rifugiarti per sempre nel mondo virtuale.

Prevalenza risposte tipo  "B"

Sei il figlio perfetto che vorrebbero tutte le mamme. In te si realizza il piccolo sogno borghese. Il massimo della trasgressione la raggiungi con Ligabue e Gianna Nannini. Il sabato sera prima ti vai a ingozzare di panini al pub, poi vai a ballare, ma non riesci a sbeccare un cxxxo, perché ci sono un sacco di ragazze che prima di entrare in discoteca sballano con i Kurnalcool, e quelli con la faccia come la tua le deprimono. A scuola vai sempre bene, ma sostieni che non te ne frega niente. A casa studi terrorizzato, poi il giorno dopo ti presenti in classe con gli occhiali scuri da fighetto (e manco sai cos'è la congiuntivite). La tua rivista musicale preferita e "Tutto" e i Kurnalcool li conosci solo di nome. Il tuo sogno segreto era quello di assomigliare a John Travolta su "Grease", ma tutto quello che sei riuscito a ottenere, alla fine degli anni ottanta, è stato quello di essere un "Paninaro Del Cxxxo".

Prevalenza risposte tipo "C"

Praticamente sei un mito. Senza di te i Kurnalcool non avrebbero motivo di esistere. Sei il bue che tira il carro, la fiamma che forgia il metallo, il piede che pesta l'uva, il tappo che esplode dalla bottiglia con un boato che ci infiamma. È solo per quelli come te che continuiamo così. Sei tu che ci esalti. La tua presenza è indispensabile quanto la nostra. Anzi, senza di te la nostra presenza non avrebbe senso. Grazie per tutte le volte che hai portato da bere sul palco, per tutte le volte che hai gridato il nostro nome, per tutte le volte che alle sagre non c'hai lasciati soli davanti a dei vecchi che s'aspettavano un po' di musica da ballo, mentre noi invece facciamo musica da sballo. Continua così, noi saremo sempre pronti.

Prevalenza risposte tipo "D"

Beve de meno, fuma de meno e chiava de più. Sei troppo rigido nel tuo abito scuro da metallaro incallito. Il tuo ideale di donna ancora è Bitch, nonostante abbia cinquant'anni. Se dovessi conoscere Paola e Chiara il tuo orgoglio ti impedirebbe di uscirci insieme. Poi la sera, nella solitudine della tua stanza, ti faresti un sacco di seghe ripensando a loro: soprattutto a Chiara. Non ti ricordi mai cosa hai fatto la sera precedente per quanto eri sbronzo, e l'unica cosa che riesci a dire è: "a un certo punto non c'ho capito più un cxxxo". Ogni sera alle otto in punto ti telefona tua madre chiedendoti se ti deve tirare fuori dal freezer due fettine per cena, e ancora ti domandi che cxxxo gli hai dato a fare il tuo numero di cellulare. Domandati invece perché ancora vivi con i tuoi genitori. Hai quarant'anni ormai. Comunque sei un grande, non saranno certo le tue contraddizioni a distruggerti. Sarai sempre un metallaro incallito e una ottima Kornacchia. Vuoi un consiglio: beve de meno, fuma de meno e chiava de più.

Prevalenza risposte tipo "E"

La tua percezione della realtà supera i confini della realtà. Anzi, li sbriciola, come si è sbriciolato il tuo cervello a forza di tirare coca. Fai troppo uso di sostanze allucinogene e ti avvicini sempre con quell'aria losca da spacciatore anche quando devi chiedere solo che ora è. Ai nostri concerti ci vieni solo per vendere la roba, ma resti sempre deluso, perché i nostri fan si drogano di alcool, non di LSD. Parli sempre dei tuoi viaggi, ma nessuno ha mai ricevuto una tua cartolina. E poi quando parli sbavi. Non te lo ha mai detto nessuno che fai schifo?! D'estate porti sempre quella ridicola maglia a maniche lunghe, che solo a vederti mi viene la sudarella. Ma per chi c'hai preso, per Joe Condor: lo sappiamo benissimo che c'hai le braccia piene zeppe di buchi. Che profilo psicologico vuoi che ti faccia?, sei già tanto fatto per conto tuo. Credimi, a me non è che me ne frega se butti via la tua vita con quella roba, fa pure come ti pare. Ti dico solo che se ti capita di incontrarmi vienimi a parlare solo se sei lucido, che di passare il tempo con uno che non si capisce un cxxxo di quello che dice non ne ho proprio voglia.


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Test] Metal e vino dalle Marche
MessaggioInviato: mer set 03, 2008 13:40 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: sab mar 27, 2004 18:27
Messaggi: 3217
Località: Ancona
La storia della band:
[youtube]http://it.youtube.com/watch?v=DOm775qzxRM[/youtube]
Acqua e Limò live (1987)
[youtube]http://it.youtube.com/watch?v=z18dAyjMOs8[/youtube]


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Test] Metal e vino dalle Marche
MessaggioInviato: ven set 12, 2008 11:24 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun apr 21, 2008 02:45
Messaggi: 1933
Località: Il mondo bidimensionale
Riguardo al test, non mi viene per nulla difficile leggere le parole in Anconetano. Anzi, è un dialetto molto più vicino all'italiano, rispetto al siciliano stretto che si parla dalle mie parti. :P

Mentre invece nel testo cantato in "Acqua e Limo" non ci ho capito quasi niente. Me la dovrò riascoltare un bel pò di volte per capirne le parole.

Sebbene fosse difficile scegliere tra le varie opzioni alla fine il mio profilo psicologico è risultato il "D" a lotta serrata con il profilo "E" dovuto alla mia lontananza dai luoghi e dai personaggi narrati nelle vicende del test (ed il fatto di essere femmina, mentre alcune domande riguardano personaggi di solo sesso maschile). Comunque era troppo divertente lo stesso. :ahah:

Prevalenza risposte tipo "D"

Beve de meno, fuma de meno e chiava de più. Sei troppo rigido nel tuo abito scuro da metallaro incallito. Il tuo ideale di donna ancora è Bitch, nonostante abbia cinquant'anni. Se dovessi conoscere Paola e Chiara il tuo orgoglio ti impedirebbe di uscirci insieme. Poi la sera, nella solitudine della tua stanza, ti faresti un sacco di seghe ripensando a loro: soprattutto a Chiara. Non ti ricordi mai cosa hai fatto la sera precedente per quanto eri sbronzo, e l'unica cosa che riesci a dire è: "a un certo punto non c'ho capito più un cxxxo". Ogni sera alle otto in punto ti telefona tua madre chiedendoti se ti deve tirare fuori dal freezer due fettine per cena, e ancora ti domandi che cxxxo gli hai dato a fare il tuo numero di cellulare. Domandati invece perché ancora vivi con i tuoi genitori. Hai quarant'anni ormai. Comunque sei un grande, non saranno certo le tue contraddizioni a distruggerti. Sarai sempre un metallaro incallito e una ottima Kornacchia. Vuoi un consiglio: beve de meno, fuma de meno e chiava de più.

_________________
Non siamo che polvere e ombra.
(Orazio)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Test] Metal e vino dalle Marche
MessaggioInviato: mar set 16, 2008 14:32 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: sab mar 27, 2004 18:27
Messaggi: 3217
Località: Ancona
vediamo se posso esserti d'aiuto

Kurnalcool - Acqua e Limò

Salgo le scale la testa fa male
Vado in cucina ah
Mi nonno sviolina devo
Andà via però resto là
C'ho tanta voja de beve el vì
Vò giu'l garage a pià 'l muturì
Ma la miscela stà per finì
Sotto casa de Juventì
Acqua e limò acqua e limo
Ieri ho buto acqua e limò

Sento un odore viene da lì
Me apre Juvo sa la tazza
Del vì
Lui me dice viene dentro
M'hai da aiutà
C'ho 'l vì roscio novo
El devo travasà
Juvo me da 'ntelle mà
El sciò
Vole che rimpo el buttigliò
Acqua e limò acqua e limò
Ieri ho buto acqua e limò
So imbriago un bel poooo
Fago na tazza de acqua e limoooò

Per chi vuole la traduzione:
Spoiler: Visualizza


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Test] Metal e vino dalle Marche
MessaggioInviato: mer set 17, 2008 23:15 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun apr 21, 2008 02:45
Messaggi: 1933
Località: Il mondo bidimensionale
Grazie moltissime Rose! :d
La traduzione è ottima, sebbene perda parecchio rispetto al testo originale, come tutte le traduzione del resto. :wink:
Mi spiace solo che il test abbia riscosso uno scarso successo tra i valmini metallari patiti di vino.

_________________
Non siamo che polvere e ombra.
(Orazio)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Test] Metal e vino dalle Marche
MessaggioInviato: ven set 19, 2008 10:01 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: sab mar 27, 2004 18:27
Messaggi: 3217
Località: Ancona
dato che promuovere questa band è una mia missione di vita, vi linko anche il loro MySpace, in cui potete ASCOLTARE E SCARICARE GRATIS alcuni loro pezzi

http://www.myspace.com/kurnalcoolvimetal

buon divertimento


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Test] Metal e vino dalle Marche
MessaggioInviato: ven set 26, 2008 11:10 
Non connesso
 Profilo

Iscritto il: mar set 23, 2008 16:23
Messaggi: 11
grande Rose! ottima pubblicità per le nostrane Kurnakkie!
anzi.. a breve esce il nuovo disco! pronti, ubriaconi del mondo?!


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Test] Metal e vino dalle Marche
MessaggioInviato: mar set 29, 2009 16:51 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: sab mar 27, 2004 18:27
Messaggi: 3217
Località: Ancona


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Test] Metal e vino dalle Marche
MessaggioInviato: gio dic 31, 2009 12:23 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: sab mar 27, 2004 18:27
Messaggi: 3217
Località: Ancona
link aggiornati, per chi è interessato o incuriosito


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Test] Metal e vino dalle Marche
MessaggioInviato: gio gen 21, 2010 11:40 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: sab mar 27, 2004 18:27
Messaggi: 3217
Località: Ancona
Signore e signori attenzione!!!

I link sottostanti vi porteranno direttamene al download gratuito e consentito del materiale storico dei Kurnalcool!!!
Demo, live, bootleg e quant'altro!

Buon divertimento


KurnaDemo1

KurnaDemo2



Immagine Immagine Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Test] Metal e vino dalle Marche
MessaggioInviato: mar mar 30, 2010 10:18 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: sab mar 27, 2004 18:27
Messaggi: 3217
Località: Ancona
Immagine


Ed ecco i temi per cellulare!
Lenovo P930

Nokia 3230, 6260, 6600, 6620, 6630, 6670, 6680, 6681, 6682, 7610, N70, N72

Panasonic X700

Samsung SGH-D720, SGH-D730, SGH-Z600

IL LINK:



CI SONO DUE TEMI: UNO CON IL NUOVO ALBUM E UNO CON PULO!

Buon divertimento :rockrulez:


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Test] Metal e vino dalle Marche
MessaggioInviato: mer lug 13, 2011 15:34 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: sab mar 27, 2004 18:27
Messaggi: 3217
Località: Ancona
Un altro passo verso l'etilica conquista del mondo!
Inseriti e linkati da Nonciclopedia!!!


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010