Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è lun mag 10, 2021 09:54

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Musica classica
MessaggioInviato: dom mag 22, 2011 13:08 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 13, 2005 14:43
Messaggi: 8646
Ho studiato poco la musica e più che andare ai concerti di musica classica non ho fatto. Volendo farmi una cultura in proposito, e non desiderando procurarmi musica a monoblocchi "Beethoven"+"Rossini"+"...", vi chiedo quali siano i vostri musicisti preferiti, quali ascoltate più spesso e cosa vi ha fatto approcciare alla classica =)

Al momento, mi sono procurato le quattro stagioni di Vivaldi e ne sono molto contento!

_________________
Every day meditate for ten minutes. If you have no time, meditate for an hour.


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Musica classica
MessaggioInviato: lun mag 23, 2011 11:11 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: sab mar 27, 2004 18:27
Messaggi: 3217
Località: Ancona
Non sono un esperto in questo... inutile sciorinare i soliti nomi strafamosi che trovi in ogni forum/blog/wikipedia di turno
L'unica cosa che posso dire è che la musica classica viene sovvenzionata dallo stato, che non richiede IVA sulla vendita di cd di tale genere. Puoi perciò procacciarti tantissimo materiale originale di ottima qualità a prezzi stracciati.
I monoblocchi da 150 ore te li sconsiglierei... rischi la nausea
Continua come hai fatto a scegliere il masterpiece di un compositore storico e assimilalo per bene, poi passa al prossimo. In questo modo è più facile metabolizzare la musica classica pur non avendola studiata, anche perchè magari ritrovi dei passi conosciuti che rendono l'ascolto più godibile.


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Musica classica
MessaggioInviato: lun mag 23, 2011 12:05 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: gio mag 03, 2007 02:05
Messaggi: 14507
Località: Manduria - Roma (molto poca)
Musica classica è una categoria molto grande che racchiude molti sottogruppi: sinfonica, da camera, barocca, romantica, operistica etc etc (sto parlando da profano). Ciò che è importante capire è che la musica classica non è una nenia ipnotica incomprensibile, è molto di più. Chi dice che ascolta la musica classica per rilassarsi solitamente non capisce niente di musica e nello specifico della musica che sta ascoltando. Ci sono composizioni che trasmettono gioia e vitalità (la nona sinfonia di Beethoven è l'esempio classico), oppure grandezza e imponenza (la quinta sinfonia, oppure in generale l'opera di Wagner) o che innalzano la natura di Dio facendo percepire all'ascoltatore la sua Grandezza (Bach, ma anche grandezza di Bach in questo caso :P) e magari avvicinandolo...
Ovviamente sto parlando sempre da perfetto profano, anche se forse un po' arrogante, quindi abbiate comprensione =)

Personalmente ascolto Vivaldi, Scarlatti, Bach ("... ascolto Bach" è una citazione da quale canzone?), Mozart, Schubert, Wagner, Mahler, Šostakovič (dato che è difficile da scrivere ho copiato ed incollato :P) e chissà quanti altri che ora non mi vengono in mente =)

Nota di colore: Federico Maria Sardelli, autore e disegnatore del "Vernacoliere" è anche direttore fondatore dell'orchestra barocca "Modo Antiquo", ma questa è un'altra storia ;)

_________________
Amore è la legge, amore sotto la volontà

Ogni uomo ed ogni donna è una stella.


Liber AL vel Legis


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Musica classica
MessaggioInviato: mer giu 08, 2011 15:15 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun apr 21, 2008 02:45
Messaggi: 1933
Località: Il mondo bidimensionale
Come ha detto Ysi, la musica classica è un campo vastissimo. Durante l'infanzia ho ascoltato Chopin, Paganini, Bach e tanti altri autori molto prima degli Iron Maiden. Oggi non ascolto quasi mai musica classica per una questione di predisposizione d'animo; è importantissimo in questo genere l'elemento interpretativo e la capacità espressiva (oltre che tecnica) del musicista. Se senti suonare la Barcarolla da Rubinstein o da un Pinco pallino come tanti, la differenza è enorme anche a livello emotivo.
Vi lascio con una frase del grande pianista Arturo Benedetti Michelangeli:
«Essere un pianista e un musicista non è una professione. È una filosofia, uno stile di vita che non può basarsi né sulle buone intenzioni né sul talento naturale. Bisogna avere prima di tutto uno spirito di sacrificio inimmaginabile.»

_________________
Non siamo che polvere e ombra.
(Orazio)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Musica classica
MessaggioInviato: mer giu 08, 2011 15:48 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: sab mar 27, 2004 18:27
Messaggi: 3217
Località: Ancona
Illusoria ha scritto:
«Essere un pianista e un musicista non è una professione. È una filosofia, uno stile di vita che non può basarsi né sulle buone intenzioni né sul talento naturale. Bisogna avere prima di tutto uno spirito di sacrificio inimmaginabile.»


un po' come essere un ricercatore.... ok sono in OT e mi cazzio da solo :elfsmile:


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010