Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è mar mag 18, 2021 06:04

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 81 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: [Rahfeldin'loth] Prologo - Il colore del sangue
MessaggioInviato: ven mag 18, 2012 15:01 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Allunghi una mano e il ragnetto, prima timido ed esitante, si arrampica sul tuo palmo, accoccolandosi tra le dita.
Portandolo verso la ragnatela un filo luminoso si allunga dal corpo del piccolo aracnide.
Quando lo porgi verso la ragnatela, la creatura benedetta si tuffa tra i filamenti, ma non prima di aver lasciato il segno di un piccolo morso sulla tua pelle. Non avverti alcun dolore, né fastidio.
Il filamento brilla e congiunge le mani del drow con il ragnetto al centro della ragnatela.

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Rahfeldin'loth] Prologo - Il colore del sangue
MessaggioInviato: ven mag 18, 2012 17:13 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mar set 23, 2008 21:38
Messaggi: 1683
Località: Calimport - San Mauro Pascoli
Assisto soddisfatto ed allo stesso tempo meravigliato a questa magnifica, seppur piccola, manifestazione della Dea. Provo un certo egoistico piacere nel poter godere di questa visione da solo, poi mi sovviene che anche gli altri Risvegliati devono essere passati di qua. E ringrazio la Dea per avermi concesso di far parte di questa elite. Uno alla volta porto ogni ragnetto su di una delle ragnatele libere, dolcemente, con gli occhi brillanti di gioia.

_________________
"Anything you can think to do, you can do. But not if you're looking at your character sheet for inspiration, because they can't possible outline every possible action, no matter how many powers you have."

Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Rahfeldin'loth] Prologo - Il colore del sangue
MessaggioInviato: ven mag 18, 2012 20:22 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Sposti ogni Figlio sulla sua ragnatela, ricevendo in cambio un morso da ciascuno. Piccole punture arrossano le tue mani senza arrecarti alcuna sofferenza.
Non badi molto a loro, perché dopo aver posto l'ultimo aracnide sulla sua tela il drow ti sorride impercettibilmente, le sue braccia si spalancano e uno squarcio nero lo spacca in due, simmetricamente.
Consapevole, apri gli occhi perché davanti a te c'è l'apertura che ti condurrà dagli altri.

Ti incammini nel corridoio davanti a te, buio e privo di ogni decorazione. Discendi una scala, i gradini consumati denunciano la loro antichità.
Davanti a te si apre ora una sala, debolmente illuminata da luminescenze scarlatte. I Risvegliati sono qui, riuniti in circolo, tutti e otto, ora.

Non so se complimentarmi con te per essere giunto qui con noi, o biasimarti per il troppo tempo che ci hai fatti attendere, Rahfeldin'loth.
Vieni siediti con noi e prega la Dea, perché la nostra esistenza è nelle sue Tele.

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Rahfeldin'loth] Prologo - Il colore del sangue
MessaggioInviato: mar mag 22, 2012 17:52 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mar set 23, 2008 21:38
Messaggi: 1683
Località: Calimport - San Mauro Pascoli
L'affermazione ambigua ha il potere di frenare la soddisfazione che mi riempiva fino a pochi istanti fa. Consapevole del fatto che avrei potuto risolvere l' enigma con più solerzia, evito di pronunciare le scuse che mi affollano la mente. Dopo aver comunicato la mia comprensione con un cenno del capo vado ad occupare il posto che è mio di diritto e cerco in silenzio la comunione con la Dea.

_________________
"Anything you can think to do, you can do. But not if you're looking at your character sheet for inspiration, because they can't possible outline every possible action, no matter how many powers you have."

Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Rahfeldin'loth] Prologo - Il colore del sangue
MessaggioInviato: gio mag 24, 2012 14:58 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Le preghiere si protraggono per ore e questo ti riempie di gioia. Ma giunge il tempo di parlare, confrontarsi.
Un Risvegliato prende parola e subito capisci trattarsi del membro più anziano e autorevole tra i presenti.

Abbiamo tutti sognato, ma ciascuno ha ricevuto il suo messaggio, ciascuno diverso, ciascuno unico. Condividerlo ci aiuterà a comprendere la Volontà della Dea. Vuoi iniziare tu, Rahfeldin'loth? Raccontaci il tuo messaggio e il tuo pensiero su di esso.

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Rahfeldin'loth] Prologo - Il colore del sangue
MessaggioInviato: lun giu 04, 2012 11:52 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mar set 23, 2008 21:38
Messaggi: 1683
Località: Calimport - San Mauro Pascoli
E' un onore per me, malla..?

Chiedo, chinando lievemente il capo. Attendo un attimo per dargli il tempo di presentarsi, poi comincio a raccontare:

Nel mio sogno mi son ritrovato in una prigione di acqua e roccia. Ne sono uscito grazie ad un cunicolo stretto e impervio, disseminato di pietre aguzze, arrivando in una grotta completamente ricoperta di ragnatele che emettevano un bagliore blu. Penso che non scorderò mai la bellezza di quel luogo. Poi l'orrore: appiccicati ai filamenti luminosi giacevano scheletri di minuscoli drider! Da lì ho trovato un cunicolo che mi ha portato in una caverna calda e umida, dove la mia vista era limitata da una fitta nebbia, mentre alle mie orecchie giungevano le grida disperate di una femmina. Il terreno era ricoperto di frammenti d'ossa e scricchiolava mentre mi avvicinavo all'origine dei lamenti. Poi la vidi: una donna drow stava partorendo, completamente sola. Una voglia color porpora le segnava la parte sinistra del volto, gli occhi completamente bianchi. Con un ultimo grido strozzato spinse fuori un bozzolo dal grembo. Un bozzolo! E dentro qualcosa si muoveva: ne uscì "qualcosa" che aveva i lineamenti di un piccolo drow, ma il suo corpo era ricoperto di scaglie, sulla schiena aveva un paio di piccole ali, degli artigli nelle mani e piccoli denti aguzzi. Molto aguzzi. Tentai di renderlo inoffensivo ma i miei attacchi non sembravano sortire nessun effetto mentre i suoi lo sortivano eccome! Quando poi sputò un getto di aria gelida non potei fare nient'altro che rimanere congelato sul posto e guardarlo mentre divorava sua madre..

Faccio una piccola pausa, per poi esporre i miei pensieri:

Penso proprio che ci sia un culto eretico dietro tutto questo. Ho scoperto che alcune di queste sette venerano creature bestiali e che ricercano l'unione con l'idolo in questione, profanando la nostra razza perfetta. Sembra che sia possibile ottenere qualche informazione tra coloro che vivono nelle ombre di Valm Neira, ma non sarà semplice, nè a buon mercato.

_________________
"Anything you can think to do, you can do. But not if you're looking at your character sheet for inspiration, because they can't possible outline every possible action, no matter how many powers you have."

Immagine


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 81 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010