Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è sab lug 31, 2021 01:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: mar ott 11, 2011 16:31 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Decidi che la tue vecchia stanza non è affatto il luogo tranquillo di cui hai bisogno: non con un cadavere fuori dall'uscio, quantomeno.
Con passo svelto ti allontani dagli alloggi degli apprendisti: potresti puntare alle biblioteche, che erò sono frequentate da studenti e maestri; il parco coltivato intorno all'edificio potrebbe fornire qualche angolo discreto, con il rischio però di essere casualmente scoperto da qualcuno in cerca di erbe o chissà cos'altro; le piccolo aule studio nell'ala nord sono molto poco frequentate, e rappresenterebbero il luogo ideale, non fosse che richiedono un permesso per essere utilizzate, per cui dovresti fornire una buona motivazione.
Altri luoghi qui non ti vengono in mente, e sei assorto nei tuoi pensieri quando, lugo un corridoio, vieni attratto dal rumore e dall'andatura molto frettolosa di una pattuglia di tre maghi-guerrieri.
Per un istante sudi freddo, temendo il peggio, ma questi ti sorpassano spediti senza badare a te.

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: lun ott 17, 2011 10:16 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio set 09, 2004 16:28
Messaggi: 720
Località: Lissone
C'è mancato veramente poco, devo levami di qui velocemente...dove posso andare, mi serve un posto tranquillo per studiare con adeguata attenzione il cofanetto...

Niir camminava per i corridoi assorto nei pensieri osservando quello che accadeva attorno a lui senza darvi molta importanza, senza accorgersene si trovava nei pressi dell'uscita di Sujaelda'ren, e i suoi occhi si illuminarono aveva trovato la risposta ora il suo passo era più sicuro, una meta era scelta

visto che la mia nuova stanza non mi è ancora stata affidata e quell'infimo buco da apprendista e inagibile, cosa meglio della mia vecchia camera nel mio casato, potrò anche trovare un pò di cibo e magari un unguento per le mie ferite

_________________
Immagine
Tessera N° 2

una volta escluso l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, non può che essere la verità. (Sherlock Holmes)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: sab ott 22, 2011 17:23 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Esci dal corpo principale dell'edificio, e dopo aver attraversato la piazza antistante ed essere passato sotto il colonnato che la cinge, procedi lungo il viale che conduce all'ingresso principale.
Man mano che avanzi però, giunto ormai a metà percorso, il tuo sguardo è attratto dal movimento che puoi notare anche a questa distanza: il numero dei maghi-guerrieri posti di guardia è molto superiore al solito, e alcune di esse sembrano confabulare con alcuni maghi ed apprendisti.
Sposti lo sguardo lungo le recinzioni che dalla cancellata si protendono a delimitare Sujaeldar'en, e ti rendi conto che poste a breve e regolare distanza gli uni dagli altri, maghi-guerrieri sorvegliano l'intero perimetro.
Rallenti un poco il passo, indeciso sul da farsi: possibile che sappiano già tutto?

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: mar ott 25, 2011 09:53 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio set 09, 2004 16:28
Messaggi: 720
Località: Lissone
E' molto strano che la notizia si sia già sparsa, a meno che qualchuno non abbia tentato di mettermi in trapola, ma chi può avere questo interesse verso di me? che sia stato Branel'Hass, mi ha mandato lui nella mia vecchia stanza, era l'unico che era a conoscenza della mia presenza li.
Ad ogni modo non c'erano testimoni, e il primo ad usare incantamenti con l'intento di ferire e' stato lui, io mi sono solo difeso...continuo a non capire il perche'... cosa c'e' in questa scatola deve essere decisamente importante, forse e' meglio dare un'occhiata velocemente e poi decidere cosa fare.


Inizio a guardarmi in giro in modo da vedere se posso trovare un posto riparato da sguardi indiscreti per controllare velocemente il contenuto della scatola.

Spoiler: Visualizza

_________________
Immagine
Tessera N° 2

una volta escluso l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, non può che essere la verità. (Sherlock Holmes)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: mar ott 25, 2011 11:27 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Sei nel bel mezzo del viale tra l'ingresso a Sujaeldar'en e la cerchia del colonnato, uno spiazzo aperto che offre ben poco riparo.
Le uniche due soluzioni che ti si presentano sono una rapida retromarcia verso l'edificio per infilarti di nuovo tra le colonne e i corridoi, oppure svoltare a destra e dirigerti, dopo una quindicina di metri di spazi aperto, verso le prime propaggini e alberi del parco coltivato, che da lì si distende su un'area di svariate centinaia di are.
Ancora lontane, ma non quanto vorresti, le guardie stanno confabulando con il capannello di persone.

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: mer nov 02, 2011 16:43 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio set 09, 2004 16:28
Messaggi: 720
Località: Lissone
Gli alberi possono essere la soluzione migliore, dovrei riuscire a avere un po' di tranquillità per osservare il contenuto della scatoletta e nello stesso momento tenere d'occhio i movimenti delle guardie.
Dopotutto non e' detto che questo trambusto sia per me...


con una camminata il più possibile rilassata mi dirigo verso i primi alberi cercando la posizione migliore per non essere visto mentre esamino richiamando i miei poteri arcani la scatolletta del mio ex-coinquilino

Spoiler: Visualizza

_________________
Immagine
Tessera N° 2

una volta escluso l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, non può che essere la verità. (Sherlock Holmes)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: dom nov 13, 2011 16:09 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Cercando di mantenere un'andatura il più possibile anonima, cambi percorso e dopo alcuni metri ti inoltri nella vegetazione.
E' una vegetazione alquanto aliena, ibridata da alberi di superficie e magicamente adattata alla vita sotterranea. Il biancore delle chiome, gonfie di pallide foglie aghiformi, contrasta con le macchie rosso scuro di qualche esotico esemplare che, qua e là, punteggia la macchia.
Molti di questi esemplari sono stati coltivati partendo dai frutti del giardino segreto, e pare che un velo di reticenza e mistero permei questo strano ambiente.
Bassi cespugli e sottobosco s'infittiscono man mano che cammini, disegnando un labirinto naturale.

Decidi di esserti addentrato a sufficienza, e che la fitta penombra può fornirti un buon nascondiglio.
Ti accovacci tra gli arbusti, ed estratta la scatoletta dalle pieghe della tua veste la poggi a terra.
Rapidi e consumati gesti si mescolano a parole sussurrate, e i tuoi sensi si acuiscono fino a percepire la magia.
Dal contenitore non percepisci alcuna aura, per cui lo apri.
Scosti i lembi di un panno di morbido e leggero raso, scoprendo il contenuto.
Piccole ossa bianchicce dalle forme disparate sono raccolte sul fondo. Ciascuna è carica di simboli e rune incise, e permeata di intenso potere magico.
Ti concentri, ma nonostante i tuoi sforzi non riesci a carpire altre informazioni.

Spoiler: Visualizza

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: ven nov 25, 2011 13:34 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio set 09, 2004 16:28
Messaggi: 720
Località: Lissone
Interessante...il potere arcano e ben percepibile possibile che non riesca a capire di cosa si tratti, potrebbero essere ossa preparate per alcuni rituali divinatori, anche se lo sfortunato possessore precedente studiava come me le oscure della non vita.
A pensarci bene però il nostro comune maestro percorre proprio la via della divinazione, doveva presentarsi per parlarmi ma invece non e' mai arrivato, c'è sotto qualche cosa che non mi torna, ad ogni modo devo sicuramente fare una ricerca su questi oggetti, e magari parlarne con Rijmdra'hag, proviamo ad uscire da qui prima che il trambusto che si sta creando diventi troppo grosso.


con molta delicatezza e precisione ricopro le ossa e richiudo il contenitore facendolo sparire nelle pieghe della mia tunica.
Con passo sicuro senza ostentare la minima fretta mi dirigo verso le porte per uscire dal complesso e dirigemi verso la mia casata.

_________________
Immagine
Tessera N° 2

una volta escluso l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, non può che essere la verità. (Sherlock Holmes)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: dom dic 04, 2011 15:34 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Ti avvicini al cancello d'ingresso a Sujaeldar'en e subito alcuni dei maghi-guerrieri di guardia appuntano su di te il loro sguardo.
Uno di essi avanza e ti si para davanti. E' un maschio dai lineamenti affilati, sottolineati dai capelli raccolti in una crocchia sopra la testa. tra le pieghe del mantello scorgi un'armatura di cuoio nero. Una lancia corta sbuca dalle sue spalle, assicurata alla schiena.

Dove stai andando, apprendista? I movimenti fuori e dentro le Dita sono momentaneamente interdetti. Torna ai tuoi alloggi.

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: lun dic 05, 2011 11:20 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio set 09, 2004 16:28
Messaggi: 720
Località: Lissone
Perdonate una precisazione: il mio periodo di apprendistato è terminato, se pur da poco ma e' terminato...riguardo alla vostra richiesta alla quale voglio ovviarmente atternermi, posso essere messo a conoscenza della motivazione di tale imposizione?

_________________
Immagine
Tessera N° 2

una volta escluso l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, non può che essere la verità. (Sherlock Holmes)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: lun dic 05, 2011 11:48 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Ti basti sapere che l'ordine arriva dall'arcimago in persona. Quando le disposizioni cambieranno sarete avvertiti.
Poi con un gesto eloquente della mano ti invita a tornare sui tuoi passi.

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: lun dic 12, 2011 12:22 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio set 09, 2004 16:28
Messaggi: 720
Località: Lissone
Anche se non mi bastasse mi pare ovvio che non mi direte nulla di più, percui evito di disturbare oltre il vostro lavoro

Mi giro e torno sui miei passi dirigendomi verso la biblioteca assorto nei miei pensieri

Visto che non mi è possible uscire cerchiamo di far fruttare il tempo che mi hanno "concesso", vediamo se trovo qualche informazine su queste pietre magari nella sezione delle rune scopro qualche cosa da cui far partire le mie ricerche

_________________
Immagine
Tessera N° 2

una volta escluso l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, non può che essere la verità. (Sherlock Holmes)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: lun dic 19, 2011 11:47 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Ti rechi in una delle sale stipate di libri del grande complesso delle biblioteche dei maghi di Sujaeldar'en.
Lungo i corridoio vedi molte persone camminare avanti ed indietro, con un atteggiamento che ti sembra alquanto strano: non si parla apertamente di studi e magia, né senti le scherzose conversazioni che talvolta si scambiano maghi e apprendisti. Tutti appaiono piuttosto frettolosi e poco inclini alla parola.
Le sale della biblioteca sono più deserte del solito, sebbene qua e là ai tavoli studenti e insegnanti siano piegati su rotoli e pagine.
Trovi velocemente gli scaffali che ti interessano, inizi così la tua ricerca. Non è facile orientarsi, ma il tuo intuito precedente pare condurti sulla buona strada, perché tra gli ampi cataloghi sulla divinazione riesci a rintracciare alcune delle rune che hai individuato sulle piccole ossa. Sempre più interessato, ti dedichi ad una intensa opera di traduzione che si rivela alquanto difficile, perché solo parte delle incisioni risulta riportata sulle carte a tua disposizione.
Intensamente assorto, non odi giungere alle tue spalle qualcuno che si fa notare schiarendosi la voce. Ti giri di colpo, squadri il soggetto e noti che sta concludendo un incantesimo con brevi gesti morbidi. Non lo riconosci, ma nella tua testa senti la sua voce, pur con le labbra perfettamente immobili: telepatia.
Continua il tuo lavoro, io siederò accanto a te e potremo conversare senza spiacevoli curiosi.
Il maschio afferra un libro dallo scaffale più vicino e siede a breve distanza da te. In questi frangeti riesci facilmente a riconoscerlo: è Olobren, mago e uno dei numerosi assistenti di Branel'Hass.
Sono venuto a cercarti presso le tue stanze...
ti irrigidisci un poco considerando le conseguenze di quella visita
...stai tranquillo, io so che non è stata una tua colpa la morte di Khelm. Ma questo non ti pone affatto al sicuro. La situazione è piuttosto precaria, e la tua lo è particolarmente. I maghi guerrieri non avranno la compresione e la mia stessa condiscendenza nei tuoi confronti...
Senza guardarti tace, attendendo una tua replica.

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: sab dic 24, 2011 13:41 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio set 09, 2004 16:28
Messaggi: 720
Località: Lissone
mi ha sfidato e non si è rivelato alla mi altezza, stanno cercando l'assassino? Mi domando chi lo abbia richiesto visto che eravamo soli
sfoglio una pagina senza dare molta importanza al contenuto un gesto per ostentare tranquillità
Ad ogni modo lui ha utilizzato le sue arti arcane su di me per primo, io mi sono limitato a difendermi, pare strano vero? per una volta la verità è la strada più tranquilla
passo un dito sulle parole come a sottolinearle, in modo da simulare per eventuali esterni la mia concentrazione sulla lettura.
Toglimi una curiosità, come mai sei venuto in cerca di me? Solo coincidenze?

_________________
Immagine
Tessera N° 2

una volta escluso l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, non può che essere la verità. (Sherlock Holmes)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: [Niir'Takaren] Prologo - Necrodivinazione
MessaggioInviato: mar dic 27, 2011 14:43 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Poco importa della verità, conta che l'accaduto ti pone in una situazione difficile: i tuoi detrattori vorranno approfittarne, chi cerca un capro espiatorio vorrà approffittarne. Ancora le guardie non ti cercano, impegnate come sono in faccende di ben altra gravità, ma prima o poi vorranno capire chi ha ucciso un apprendista: l'accademia non può permettersi una moria ingiustificata, i casati non approverebbero e si cercherebbe una condanna che dia una parvenza di giustizia. La tua condanna.
Io sono qui per offrirti una via d'uscita... posso fornirti un alibi, ho qualche amico che può offrire copertura e protezione adeguate. Non gratis certo, ma tu hai qualcosa che mi interessa...

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010