Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è sab mag 15, 2021 01:22

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 50 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: sab giu 11, 2011 08:13 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 27, 2005 11:06
Messaggi: 5033
Località: Togarini
puntualizza anche social network e motori di ricerca possono rendere pubbliche solo le informazioni che tu hai messo come tali, se non scrivo su internet il mio numero di telefono o password per xbox live è difficile che qualcuno mi possa scoprire

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Membro non-morto E fondatore della Frangia Anti-4th


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: sab giu 11, 2011 09:41 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8034
Località: Roma
giusto per completezza, sarà OFF Topic, ma non credo che tutto ciò che è moderno sia il "male"
100 anni fa si moriva per una polmonite oggi no, l'aspettativa di vita grazie alla medicina è aumentata, i mezzi di comunicazione (Facebook et simili) hanno fatto tanti di quei progressi che oggi è possibile parlare e tenersi in contatto con persone dall'altra parte del mondo in tempo reale di contro prima ci si spediva una lettera ogni 6 mesi (chi si ricorda gli "amici di penna"). Come detto da altri, tutto sta all'utilizzo che se ne fa; io ad esempio non ho messo neanche una mia foto (anche se poi altri l'hanno fatto), non ho messo info personali tranne l'essenziale per farmi riconoscere da chi voglio io e di certo non mi da problemi sapere che subirò una violazione della privacy per colpa di facebook visto che lo davo già per scontato vista la quantità di utenti ivi presenti.

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: sab giu 11, 2011 11:37 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: gio mag 03, 2007 02:05
Messaggi: 14507
Località: Manduria - Roma (molto poca)
Un piccolo appunto però: non mettere proprie foto personali, non mettere le proprie informazioni personali è un modo di usare Facebook un po' modificato, perché Facebook è pensato proprio per fare questo che tu non vuoi fare. Diciamo che ti spinge a mettere tutto in piazza e poi se non lo fai sei sì più furbo degli altri, ma non stai usando la piattaforma nel modo per la quale è stata pensata.

_________________
Amore è la legge, amore sotto la volontà

Ogni uomo ed ogni donna è una stella.


Liber AL vel Legis


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: sab giu 11, 2011 12:08 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34277
Località: Valm Neira
Ysingrinus ha scritto:
Un piccolo appunto però: non mettere proprie foto personali, non mettere le proprie informazioni personali è un modo di usare Facebook un po' modificato, perché Facebook è pensato proprio per fare questo che tu non vuoi fare. Diciamo che ti spinge a mettere tutto in piazza e poi se non lo fai sei sì più furbo degli altri, ma non stai usando la piattaforma nel modo per la quale è stata pensata.


Pensa tu che è stata pensata per vedere gnocca universitaria! :ahsisi:
Non essendo io gnocca, tanto meno universitaria, lo starei usando... male? :D

Facebook si evolve in base ai comportamenti degli utenti. Alla maggior parte della gente piace far vedere agli altri quello che fa (i classici 15 minuti di celebrità). Facebook ti consente di farlo facilmente (ma il web ti consente di farlo in migliaia di altri siti: volendo, avresti potuto farlo anche qui, solo che essendo più macchinoso e non avendo l'esempio del "così fa tutti", non lo si faceva, e ci si adeguava alla linea del forum: nickname, avatar oscuro, alter ego misterioso).

Quindi hai ragione. Rende più facili le manie di protagonismo. Ma non ne è la causa. ;)

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: sab giu 11, 2011 12:14 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: gio mag 03, 2007 02:05
Messaggi: 14507
Località: Manduria - Roma (molto poca)
Vedere gnocca univeristaria era il pregevolissimo scopo per il quale è nato. Ma lo scopo che ha adesso, che è uscito dall'università da svariati anni, come dici tu, è mettersi in vetrina ed ha poco a che fare con l'università (per fortuna ancora abbastanza con le gnocche), quindi non mi hai convinto =)

_________________
Amore è la legge, amore sotto la volontà

Ogni uomo ed ogni donna è una stella.


Liber AL vel Legis


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: sab giu 11, 2011 13:57 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mar set 23, 2008 21:38
Messaggi: 1683
Località: Calimport - San Mauro Pascoli
Mah, secondo me lo scopo varia sempre in base a chi lo utilizza. A me risulta utilissimo, più che come vetrina nella quale mostrarmi, come un'immediata finestra sul mondo, o anche come un'agenda che non devo riempire da solo, ma viene aggiornata anche dai miei amici e dai locali che preferisco. Ha ridotto tantissimo le mie spese telefoniche. Per sapere cosa si fa stasera mi basta leggere, valutare e proporre nel messaggio collettivo che io e i miei amici puntualmente ci inviamo nei giorni del week-end. Per sapere se c'è qualcuno che ha voglia di far due tiri al campetto di basket mi basta scrivere un post nella bacheca del gruppo "where scarsezza happens", nato per gioco tra 4-5 miei amici e che ora conta circa 90 membri (compresi fans e "reporter" XD ) con il quale riusciamo a organizzare serate degne delle finals NBA. Per discutere la scaletta del prossimo concerto e organizzare le date delle prove mi basta scrivere sulla bacheca del mio gruppo. Il fatto che gente che non conosco possa sapere che sabato ero "al compleanno della Romina", o che non voto PdL o che sono a favore della legalizzazione delle droghe leggere non mi tange. Come ogni cosa che si sia evoluta nel tempo, usarlo unicamente per il suo scopo originario è riduttivo. E' come usare un'iPhone solo per telefonare. O un computer solo per fare calcoli matematici.

Edit: :shock: Ecco tipo: http://www.tomshw.it/cont/news/la-costi ... 940/1.html

_________________
"Anything you can think to do, you can do. But not if you're looking at your character sheet for inspiration, because they can't possible outline every possible action, no matter how many powers you have."

Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: sab giu 11, 2011 20:44 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8034
Località: Roma
io ci organizzo anche le seratone full gdr :D senza usare più il telefono tanto usato in precedenza

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: dom giu 12, 2011 02:01 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mar set 23, 2008 21:38
Messaggi: 1683
Località: Calimport - San Mauro Pascoli
Skaan Natsaclanee ha scritto:
io ci organizzo anche le seratone full gdr :D senza usare più il telefono tanto usato in precedenza


Verovero, l'avevo omesso! Tra l'altro nel gruppo carico anche informazioni sull'ambientazione :sisi:

_________________
"Anything you can think to do, you can do. But not if you're looking at your character sheet for inspiration, because they can't possible outline every possible action, no matter how many powers you have."

Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: dom giu 12, 2011 15:01 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun apr 21, 2008 02:45
Messaggi: 1933
Località: Il mondo bidimensionale
Vi suonerà come l'ennesima sciocchezza di Illusoria, ma ho ragione di credere che parte del vostro modo di pensare è fondato su paure inconsce.
In questo caso il timore dell'isolamento attiva in voi l'istinto da gregge che vi spinge a difendere anche i mezzi di comunicazione più insulsi come faccialibro.
Un tempo per cose come i tornei di D&D, si ci conosceva in modo più salutare e bastavano le maling list come ha fatto presente Ysotto; non c’era bisogno di andarsene a sguazzare nella fogna.
Comunque visto che mi difendete il progresso, quando un giorno, se siete molto fortunati, finirete dentro dei bunker in un contesto analogo a quello de “L’uomo che fuggì dal futuro” di George Lucas, avrete tutto il tempo di osannare i prodigi della scienza e dei nuovi mezzi di comunicazione mentre una voce dall’altoparlante vi dirà:
“Camminare, fa bene alla circolazione. Correre! Fa bene alla circolazione.”

_________________
Non siamo che polvere e ombra.
(Orazio)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: dom giu 12, 2011 15:40 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34277
Località: Valm Neira
Potrei ribaltare il tuo ragionamento e parlare di agorafobia e voglia di stare rinchiusi nel proprio cantuccio lirico da cui declamare il proprio disprezzo per il genere umano. :elfsmile:
Questo forum, qualche anno fa, era il progresso. Non mi sembra che sia mai stato l'anticamera dell'inferno. Così come ora non lo è facebook, e tra 10 anni non lo sarà la realtà virtuale. Ognuno di noi ha una vita "reale" in ogni caso, al di là del web, che ci consente modi alternativi a televisione e telefono di informarci e connetterci.

La buona notizia è che ognuno è libero di non iscriversi. La cosa pericolosa è quello che siamo costretti a fare in altri contesti. Siamo controllati in modi che nemmeno immaginiamo, e ci preoccupiamo di uno specchietto per allodole. :goccia:
In ogni caso, meglio questo progresso con dei limiti, che l'assenza di progresso. Non so voi, ma io al Medio Evo non ci tornerei nemmeno se mi pagassero. Ma nemmeno a 50 anni fa, senza acqua corrente ed elettricità nelle case. Tengo troppo all'igiene personale e alla salute della mia persona. XD

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: dom giu 12, 2011 16:18 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun apr 21, 2008 02:45
Messaggi: 1933
Località: Il mondo bidimensionale
Muzedon ha scritto:
Potrei ribaltare il tuo ragionamento e parlare di agorafobia e voglia di stare rinchiusi nel proprio cantuccio lirico da cui declamare il proprio disprezzo per il genere umano. :elfsmile:

No. E’ la mancanza di gente coesistibile che spinge all’isolamento, non l’agorafobia. Si tratta di una questione di repulsione, non di paura. Se avessi una vaga idea di che forza d’animo ci vuole per sopportare la vera solitudine ammireresti profondamente i solitari. Il fatto che trovano insopportabili i vari ambienti sociali è tra le virtù del loro essere diversi perché vogliono quasi l’esatto opposto di ciò che desidera la maggior parte della gente.

_________________
Non siamo che polvere e ombra.
(Orazio)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: dom giu 12, 2011 16:28 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio ott 11, 2007 11:40
Messaggi: 1990
Il mio profilo su Facebook è durato poco più di un paio di settimane poiché dopo essermelo fatto ho scoperto che non me ne serviva a nulla... ma questo non deve valere per tutti.
Ma parlando da profano e senza cognizione di causa i profili chiamati Gilius o Illusoria potrebbero perfettamente esistere..
In questo modo si potrebbe contattare chi si vuole, mettendo le foto che si vogliono, con i dati che si vogliono; la prozia pugliese non potrebbe trovarmi per invitarmi ad essere amico del gruppo di famiglia cristiana, e tutti contenti. :wink:

Come dice Muze un cellulare in tasca è molto ma molto più nocivo per la privacy che Facebook, quindi ricordate bambini, se dovete fare un omicidio cellulari a casa. :ahsisi:

_________________
:balla:

“Per sfuggire ad un nano furibondo occorrono gambe leste. E ricorda: dovrai sempre essere più svelto dell’ascia che ti scaglierà dietro.
Se gli sfuggi, modifica il tuo aspetto: egli possiede una memoria incredibile. Può così accadere che, dopo venti cicli solari, un boccale ti si fracassi all’improvviso sulla testa e la risata rabbiosa del nano ti risuoni sulle orecchie”


"Una volta la morte andò da un nano e voleva prenderlo con sé, ma il nano piantò bene gli stivali sulla pietra su cui stava, abbassò la fronte con fare testardo e disse di no. La morte passò oltre"

Le cinque stirpi, La guerra dei nani, Markus Heitz


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: dom giu 12, 2011 16:46 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34277
Località: Valm Neira
Gilius ha scritto:
Come dice Muze un cellulare in tasca è molto ma molto più nocivo per la privacy che Facebook, quindi ricordate bambini, se dovete fare un omicidio cellulari a casa. :ahsisi:


Del resto, gli omicidi celebri degli ultimi anni ruotano tutti attorno ai telefonini delle vittime (ma anche ai movimenti dei telefonini degli amici/parenti). Bruno Vespa docet. :ahsisi:

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: lun giu 13, 2011 00:19 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mar set 23, 2008 21:38
Messaggi: 1683
Località: Calimport - San Mauro Pascoli
Timore dell'isolamento? Per me le ragioni sono pratiche. Facebook mi permette di ottenere da un unico sito ciò di cui ho bisogno senza aprire tre o quattro programmi con conseguente guadagno di tempo (e denaro, riducendo la mia spesa telefonica..). Secondo me le paure inconsce ce le ha chi lo attacca o chi si rifiuta assolutamente di fare un profilo per non rientrare nel "gregge"...

"E non sforzarti di essere speciale
perché chi é speciale é sempre il più normale"

_________________
"Anything you can think to do, you can do. But not if you're looking at your character sheet for inspiration, because they can't possible outline every possible action, no matter how many powers you have."

Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Facebook & privacy
MessaggioInviato: lun giu 13, 2011 04:55 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun apr 21, 2008 02:45
Messaggi: 1933
Località: Il mondo bidimensionale
Rispondendo ad Alukane:
Si ha il timore di perdere i propri amici e restare isolati, ed è un po’ quello che accade in genere se si gioca contro le regole sociali, se si rifiutano i luoghi (virtuali e non) su cui si fiondano gli altri… se in pratica non si agisce secondo lo spirito del gregge ma si agisce secondo uno spirito prettamente individualista (se gregge ti risulta offensivo per qualche arcana ragione, allora te lo chiamo branco. Ti va bene branco!?”)
Da sempre le menti degli uomini sono state piene di paure e magari pensi che nel tuo caso non sia affatto così perché riposi in un bel letto comodo senza avvertire la presenza di nessuna minaccia.
Quest’epoca è dominata più che mai dalla paura legata al possesso. La gente teme, consapevolmente o meno, di perdere ciò che ha: gli oggetti a cui tiene, il denaro, le amicizie, ecc…
E’ il motivo principale per cui oggi le persone hanno degli ideali insignificanti: non sono disposti a sacrificare nulla in nome di qualche sano principio o di qualcosa di sacro (visto che tutto è stato sconsacrato).
Muzedon stesso ha definito più di una volta facebook come un immondezzaio e se si ragionasse in base a un principio anziché in base a meri fattori utilitaristici e di comodità, allora bisognerebbe dire per coerenza: “Mando a cagare facebook perché è un immondezzaio.”
Ci tengo molto a chiarire che ritengo l’argomento in questione un inezia, ma i concetti che espongo sono validi per tante altre cose.
Riguardo alla frase conclusiva del post precedente, non la capisco.

_________________
Non siamo che polvere e ombra.
(Orazio)


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 50 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010