Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è gio mag 06, 2021 17:07

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Capitani coraggiosi
MessaggioInviato: gio gen 19, 2012 01:26 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8034
Località: Roma
fonte ansa http://ansa.it/web/notizie/photostory/primopiano/2012/01/15/visualizza_new.html_45062806.html
Pare realmente incredibile che al giorno d'oggi si possa morire su una nave quando si è praticamente a riva.
Io ancora non riesco a capire come abbia fatto il capitano ad abbandonare 4000 persone. Poi si lui è rimasto nei pressi della nave, ma che fine ha fatto il buon vecchio detto "il capitano è l'ultimo ad abbandonare la nave"? . Questa volta buona parte dell'equipaggio si è messa in salvo e poi si è pensato ai passeggeri.
Questa comunque è la telefonata fatta da Schettino alla capitaneria di porto che perlomeno ha dato gli ordini giusti. piccola e magrissima consolazione. Emerge però da questa la paura del capitano di risalire per la scaletta sulla nave. :wall: altro che capitano, io lo degraderei a mozzo tutta la vita a pulire le latrine se non lo sbatteranno prima in galera insieme al secondo
http://ansa.it/web/notizie/videogallery/italia/2012/01/17/visualizza_new.html_45958237.html

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Capitani coraggiosi
MessaggioInviato: gio gen 19, 2012 09:50 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 27, 2005 11:06
Messaggi: 5033
Località: Togarini
è colpa dei comunisti se la nave ha una falla a sinistra :ahsisi:

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Membro non-morto E fondatore della Frangia Anti-4th


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Capitani coraggiosi
MessaggioInviato: gio gen 19, 2012 13:22 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mar set 23, 2008 21:38
Messaggi: 1683
Località: Calimport - San Mauro Pascoli
Io spero solo che il comandante mantenga la sua promessa...

"Schettino lei si è salvato dal mare, ma io le faccio passare i guai.."

Concludo con una delle mirabolanti scuse di capitan Schettino:

Immagine

_________________
"Anything you can think to do, you can do. But not if you're looking at your character sheet for inspiration, because they can't possible outline every possible action, no matter how many powers you have."

Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Capitani coraggiosi
MessaggioInviato: mer gen 25, 2012 20:38 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun apr 21, 2008 02:45
Messaggi: 1933
Località: Il mondo bidimensionale
Ma perchè il capitano doveva crepare inutilmente assieme agli altri. Ha fatto bene a salvarsi il culo: io al suo posto avrei fatto la stessa cosa.
Ognuno per sè e Dio contro tutti.

_________________
Non siamo che polvere e ombra.
(Orazio)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Capitani coraggiosi
MessaggioInviato: mer gen 25, 2012 22:03 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 27, 2005 11:06
Messaggi: 5033
Località: Togarini
Illusoria ha scritto:
Ma perchè il capitano doveva crepare inutilmente assieme agli altri. Ha fatto bene a salvarsi il culo: io al suo posto avrei fatto la stessa cosa.
Ognuno per sè e Dio contro tutti.


Con questo principio si massimizza il numero dei morti e dei feriti, per questo l'equipaggio da prima supporto a chi li non ci lavora. Ovviamente non ha senso dire che il capitano ci deve morire sulla nave,ma sicuramente abbandonarla in mezzo alle operazioni di soccorso è vergognoso.

Se fosse stato un militare avrebbe passato davvero dei guai, forse ora se la cava solo con molti anni di prigione

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Membro non-morto E fondatore della Frangia Anti-4th


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Capitani coraggiosi
MessaggioInviato: gio gen 26, 2012 00:43 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun apr 21, 2008 02:45
Messaggi: 1933
Località: Il mondo bidimensionale
Vista sul piano morale il capitano in primo luogo ha il dovere di non fare accadere incidenti di questo genere e quando si verificano deve fare in modo che meno turisti possibili ne paghino le conseguenze. Però fossi stata nei suoi panni me ne sarei fregata altamente: meglio in galera che in fondo al mare.

_________________
Non siamo che polvere e ombra.
(Orazio)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Capitani coraggiosi
MessaggioInviato: gio gen 26, 2012 00:47 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34272
Località: Valm Neira
Illusoria ha scritto:
Vista sul piano morale il capitano in primo luogo ha il dovere di non fare accadere incidenti di questo genere e quando si verificano deve fare in modo che meno turisti possibili ne paghino le conseguenze. Però fossi stata nei suoi panni me ne sarei fregata altamente: meglio in galera che in fondo al mare.


Finalmente una che ha il coraggio di ammettere che praticamente tutti avremmo fatto la stessa cosa, su un mostro di 300 metri che stava colando a picco, al buio pesto, con le persone care già messe in salvo. L'Italia si è riempita di eroi in pantofole, nelle ultime settimane! XD

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Capitani coraggiosi
MessaggioInviato: gio gen 26, 2012 06:28 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8034
Località: Roma
Muze, qui non si parla di privati cittadini che in pantofole vanno al mare, ma di un capitano di nave che è addestrato e prende fior di quattrini proprio perché si suppone sia in grado di frontegiare una simile evenienza. Io sono sicuro che al suo posto non arei sceso; se mi sono messo a cercare un serpente a sonagli senza addestramento , ma solo con un bastone in mezzo ad una macchia, non credo che mi spaventi restare sul onte di una nave.
Se Schettino non è iun grado di affrontare tali situazioni, non merita il suo ricco stipendio e lui e la compagnia dovrebbero esere denuncviati per tentata strage. uno per incompetenza e la compagnia per l'incuria con la quale sceglie i suoi capitani

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Capitani coraggiosi
MessaggioInviato: gio gen 26, 2012 07:18 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun apr 21, 2008 02:45
Messaggi: 1933
Località: Il mondo bidimensionale
Come ha ben detto Muzedon c'è molta differenza tra la teoria e le situazioni realistiche che possono capitare: stando comodamente seduti da casa è troppo facile giudicare queste cose.
Più che biasimare così tanto il capitano io avrei posto l’accento sul fatto che forse navi di queste proporzioni non dovrebbero viaggiare a una distanza dalla costa talmente ravvicinata perchè basta una minima imprecisione delle carte nautiche per far accadere un incidente del genere.

_________________
Non siamo che polvere e ombra.
(Orazio)


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Capitani coraggiosi
MessaggioInviato: gio gen 26, 2012 07:24 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8034
Località: Roma
inftti è vietato e questo è un alro errore del capitano che pare sia però venuto da ordini di compagnia

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Capitani coraggiosi
MessaggioInviato: gio gen 26, 2012 09:59 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 27, 2005 11:06
Messaggi: 5033
Località: Togarini
Personalmente non concepirei nemmeno l'idea di abbandonare la nave in una maniera simile se fossi il capitano, è insito nel ruolo che riveste cosa deve fare e la codardia dimostrata è vergognosa sopratutto visto che la nave si stava inabissando davvero molto lentamente e ancora non ha finito.

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Membro non-morto E fondatore della Frangia Anti-4th


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Capitani coraggiosi
MessaggioInviato: gio gen 26, 2012 10:33 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 13, 2005 14:43
Messaggi: 8646
Credo che quì si giochi una differenza fondamentale Skaan, Schettino è un civile, non credo abbia ricevuto addestramento militare o che si sia diplomato presso l'accademia navale.

Inoltre in situazioni di così grande pericolo o comunque di forte shock la coscienza ed il senso del dovere si appagano con poco. Credo che tanti anni di serena navigazione l'avessero reso totalmente impreparato ad una simile evenienza.

Non è giustificabile il suo comportamento in base al suo ruolo, certo, ma non credo ci sia da indignarsi, deve semplicemente non mettere più piede su una nave di altri ed avere il suo processo.

_________________
Every day meditate for ten minutes. If you have no time, meditate for an hour.


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Capitani coraggiosi
MessaggioInviato: gio gen 26, 2012 11:54 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 27, 2005 11:06
Messaggi: 5033
Località: Togarini
ma non fanno delle prove ad ogni imbarco di nuovi passeggeri ? :look:

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Membro non-morto E fondatore della Frangia Anti-4th


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Capitani coraggiosi
MessaggioInviato: gio gen 26, 2012 12:16 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8034
Località: Roma
goldrake ha scritto:
Credo che quì si giochi una differenza fondamentale Skaan, Schettino è un civile, non credo abbia ricevuto addestramento militare o che si sia diplomato presso l'accademia navale.

l'adestramento per diventare capitano c'è; oltre alle basi sarà stato 10 anni il secondo di qualcuno, chi riveste un ruolo di responsabilità simile (oltre 4000 persone dipendono da un capitano di una nave come quella) non può e non deve permettersi il lusso di farsi trovare impreparato o peggio fifone. Se io pago 2.000 euro pretendo che ai comandi ci sia una persona degna di fiducia alla quale devo poter affidare la mia vita. per essere veniali, una nave simile ogni viaggio incassa intorno ai 2-4.000.000 milioni di euro, credo posa permettersi di addestrare degnamente i suoi ufficiali.
Quella nave sta ancora galleggiando, non stiamo parlando del Titanic, se un cavolo di vigile del fuoco o sommozzatore della capitaneria di porto che prende molto meno di 2.000 euro al mese ha il coraggio di salirci anche adesso, il capitano ed il fottutissimo equipaggio devono restare a bordo ad aiutare tutti gli altri a scendere e solo quando sono tutti in salvo o non è più possibile fare altro devono scendere.

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010