Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è dom mag 16, 2021 04:38

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Le Divinità dei Drow
MessaggioInviato: lun apr 12, 2004 20:52 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34277
Località: Valm Neira
Come ogni altra razza, anche i drow hanno un pantheon piuttosto complesso. E se è sempre valido il detto "dimmi che divinità adori e ti dirò chi sei"...

Lolth
Divinità Maggiore

Immagine

La Regina dei Ragni, la Regina delle Fosse delle Ragnatele Demoniache
Simbolo: Un ragno nero con la testa di una femmina drow
Piano: Fosse delle Ragnatele Demoniache
Allineamento: Caotico Malvagio
Aree d’influenza: Ragni, caos, oscurità', assassini, drow
Adoratori: Drow ed elfi decaduti, ragni senzienti
Allineamento dei chierici: CM, CN, NM
Domini: Caos, Distruzione, Drow, Inganno, Male, Oscurità', Ragni
Arma preferita: "Ragno" (pugnale)  

Lolth e' una divinità' crudele e spietata, da molti ritenuta folle per la sua indole capricciosa e per la sua tendenza a favorire attriti e scontri tra i suoi stessi fedeli. E' fredda e malvagia e ambisce al potere delle divinità' di superficie.
Sa essere gentile e aiutare chi entra nelle sue grazie, ma gode della morte e della disgrazia di chiunque, soprattutto dei fedeli che sono usciti dal suo favore.
La chiesa di Lolth promuove la sua superiorità' sopra a tutti gli altri esseri ed ella stessa rappresenta uno dei motivi principali per cui i drow sono temuti dagli elfi e dalle creature di superficie. Anche i suoi stessi chierici più' fedeli la odiano e la temono, ma la seguono in virtù' dei poteri che ella conferisce loro. Nella maggior parte delle città' drow i suoi chierici (tutti di sesso femminile) controllano le casate nobiliari e detengono il potere, fungendo da polizia, giudici ed esecutori.
I chierici di Lolth, pregano per i loro incantesimi prima o dopo la loro trance quotidiana. Ogni mese sacrificano alla loro dea alcuni elfi di superficie, preferibilmente nelle notti di luna piena. Gli altri riti avvengono in stanze buie e in forma privata e sono ammesse a prenderne parte solo le femmine.
Ai maschi e' permesso solo di presenziare alle cerimonie pubbliche.
Un rituale comune e' l'invocazione di una Yochlol, un'ancella di Lolth evocata direttamente dell'Abisso allo scopo di ottenere informazioni o aiuti materiali.
I chierici di Lolth diventano spesso multiclasse come guerrieri o stregoni.

Storia/Relazioni:
Lolth in origine era la sposa della divinità' elfica Corellon Larethian ed era conosciuta con il nome di Araushnee. La loro unione genero' Eilistraee e Vhaeraun, ma in seguito tradì il suo sposo alleandosi con un esercito di spiriti malvagi e venne scacciata nell'Abisso sotto forma di demone-ragno. E' alleata con Loviatar e Malar ed e' la dominatrice incontrastata del pantheon drow. I suoi nemici comprendono l'intero pantheon elfico, la figlia Eilistraee e tutte le divinità' del sottosuolo non venerate dai drow.

Dogmi:
La paura e' forte come l'acciaio, mentre l'amore e' debole.
Converti o distruggi tutti i drow che non seguono Lolth.
Elimina i deboli e i ribelli.
Distruggi chi sfida la tua fede.
Sacrifica i maschi e gli schiavi che ignorano il volere di Lolth.
Alleva i bambini nel timore e nel rispetto di Lolth e genera almeno un individuo di sesso femminile che possa servirla.
Non mettere in dubbio la saggezza o le motivazioni di Lolth.
Venera gli aracnidi e uccidi chiunque li uccida o li ferisca.


Elistraee
Divinità Minore

Immagine

La Vergine Oscura, la Signora della Danza
Simbolo: Una drow dai capelli lunghi che danza con una spada davanti alla luna piena
Piano: Arvandor
Allineamento: Caotico Buono
Aree d’Influenza: Canzoni, bellezza, danza, lavorazione delle spade, caccia e luce lunare
Adoratori: Drow di allineamento buono, cacciatori, elfi duellanti
Allineamento dei chierici: CB, CN, NB
Domini: Bene, caos, charme, drow, elfi, luna, portali
Arma preferita: "La Spada della Luna" (spada bastarda)

Eilistraee è la divinità dei drow buoni e dei membri di quella razza che desiderano vivere in pace in superficie. E' una divinità triste e malinconica, ma sempre pronta all'azione e alla vendetta contro coloro che cercano di fare del male ai suoi fedeli. L'odio e la malvagità presente nella maggior parte dei drow le provoca una grande rabbia.
La chiesa di Eilistraee cerca di favorire l'armonia tra drow e le altre razze al di fuori del sottosuolo, in modo che possano tornare a vivere in armonia.
I suoi chierici amano la bellezza e la creatività, costruiscono strumenti musicali magici, cantano e forniscono aiuto ai bisognosi. I suoi fedeli devono essere in grado di cantare, danzare, suonare l'arpa il flauto e il corno.
La sua dottrina incoraggia anche l'arte della spada e l'abilità nella caccia. I chierici della Vergine Oscura sono di qualunque razza, purché di allineamento buono e di sesso femminile e pregano per gli incantesimi di notte, quando la luna è alta. I loro rituali includono una caccia seguita da un banchetto e da delle danze, durante le quali si indossano meno vestiti possibile. Quattro volte l'anno viene indetta la Grande Caccia, dove i seguaci si cimentano nella caccia ad un mostro piuttosto pericoloso, armati solo di una spada e senza indossare nulla. Una volta l'anno viene indetta la Corsa, ovvero una grande spedizione alla ricerca di comunità elfiche sconosciute, alle quali fornire aiuto e divertimento, per favorire l'accettazione dei drow in superficie.
Infine le sacerdotesse di Eilistraee sono chiamate dalla dea stessa a prendere parte all'Ultima Danza. raggiunta un'età molto avanzata, odono la dea intonare un canto durante la notte e seguono quella voce lasciandosi andare ad una danza sempre più frenetica. I pochi che hanno assistito a questo evento le hanno viste ringiovanire durante la danza, fino a diventare figure evanescenti che svaniscono lasciando solo un canto malinconico che si unisce a quello della dea.
I chierici di Eilistraee diventano spesso multiclasse come guerrieri, bardi o ranger.

Storia/Relazioni:
Eilistraee un tempo era la figlia di Corellon Larethian e Araushnee (che in seguito divenne la dea Lolth), e fu bandita con le altre divinità drow per il ruolo che ebbe nella guerra contro il pantheon elfico.
Accettò la punizione che il padre le inflisse e divenne per i drow un punto di riferimento dedito al bene.
Eilistraee gode di ottimi rapporti con le divinità buone in generale e i Seldarine, in particolare con Mystra e Selune. I suoi nemici sono le divinità malvagie del sottosuolo e il resto del pantheon drow.

Dogmi:
Sii sempre gentile, tranne che in battaglia e contro il male. Apprendi sempre nuovi canti e balli e incoraggia la felicità ovunque tu vada. Promuovi l'armonia tra le razze e offri riparo e conforto a chi ne ha bisogno, cibo agli affamati.
Ripaga la violenza con altrettanta violenza, in modo da rimettere al suo posto chi ne fa uso.
Sii ben disposto verso gli stranieri e porta ad ogni drow il messaggio della tua Signora : "C'è un posto che ti aspetta nei Reami di Superficie, nella terra della Grande Luce. Raggiungili in pace e torna a vivere dove crescono gli alberi e i fiori."



Ghaunadaur
Divinità Minore

Ghaunadaur (gone-ah-door), il dio delle fanghiglie, delle melme e delle cose sotterranee, è caotico malvagio. E’ anche conosciuto come Colui Che Si Apposta e l’Occhio Anziano.
E’ una divinità ripugnante e nauseabonda che si diverte saltellando con melme senza cervello e fanghiglie come anche i suoi servitori.
Egli insegna che solo gli esseri più forti sono meritevoli di sopravvivere a che tutti gli esseri inferiori (intendendo tutti coloro che non lo venerano) devono essere annientati.
Egli è venerato anche da alcuni drow insoddisfatti dal potere del clero di Lolth come anche da umani malvagi e degeneri.
I domini di sua competenza sono Caos, Caverne, Drow, Male, Melme e Odio, e la sua arma preferita è il martello da guerra.



Vhaeraun
Divinità Minore

Vhaeraun (vay-rawn), il dio drow della furto e dei maschi drow, è caotico malvagio. E’ noto come il Signore Mascherato e l’Ombra. Egli è l’unico figlio di Lolth, ma si logora sotto il dominio della
madre e disprezza I favoritismi di lei per il sesso femminile. Così è diventato il patrono del sesso maschile di questa razza ed ha iniziato molti di loro all’arte del ladro così che non siano senza aiuto contro il grande potere delle femmine scelte da Lolth. Molti dei suoi seguaci insegnano ribellione contro il radicato matriarcato. Altri sostengono che i drow dovrebbero aumentare la loro influenza ed il loro potere in superficie.
I suoi domini sono Caos, Drow, Inganno, Male e Viaggio, e la sua arma preferita è la spada corta.


Kiaransalee
Semidivinità Drow

Kiaransalee (kee-uh-ran-sa-lee), la divinità drow dei non morti e della vendetta, è caotico malvagio.
Lei è conosciuta come la Signora dei Morti e la Banshee Vendicativa (Banshee: spirito il cui lamento è presagio di morte).
Un tempo lei era una mortale e potente matrona madre (regina negromante) che è ascesa al suo nuovo rango dopo la distruzione vendicativa del suo reame evocando un’armata impensabilmente enorme di non morti.
Da allora lei è a lungo discesa nella sua follia, consumata dalle proprie trame di vendetta, ma mantiene ancora la sua contorta astuzia.
Lei ed i suoi discepoli incessantemente complottano per ottenere vendetta contro coloro che li hanno offesi. Loro evocano armate di non morti per eseguire i loro ordini e per farsi aiutare nel conseguimento della vendetta. I domini cui è associata sono Caos, Castigo, Drow, Male e Non Morti, e la sua arma preferita è il pugnale.


Selvetarm
Semidivinità Drow

Selvetarm (sel-veh-tarm), il dio dei guerrieri drow, è caotico malvagio. E’ noto come il Campione di Lolth, il Ragno che Aspetta e il Demone Ragno.
Figlio di Vhaeraun, non fu sempre una divinità malvagia, ma fu ingannato da Lolth
nell’assorbire l’essenza di un principe dei demoni rivale, con il risultato che gli ha
cambiato atteggiamento verso la malvagità intrappolandolo nella rete di falsità di sua
nonna.
Egli è ora crudele e maligno, e lui ed i suoi discepoli si curano solo dei combattimenti e della distruzione. I suoi adoratori sono istruiti in vari stili di combattimento, ed ognuno impiega molti inganni e manovre meschine. I suoi domini sono Caos, Drow, Guerra, Male e Ragni, e la sua arma preferita è la mazza pesante.

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Ultima modifica di Muzedon il mar ott 05, 2004 19:21, modificato 3 volte in totale.

Top
 

 Oggetto del messaggio: ma manca una divinità fondamentale!
MessaggioInviato: mar apr 13, 2004 15:07 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: sab feb 07, 2004 14:24
Messaggi: 11
Località: Bari
caro Muze,
c'è da aggiungere Kyaransalee!
Quanti non morti ho tirato su grazie a lui!
:P

Opal


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar apr 13, 2004 15:49 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34277
Località: Valm Neira
fatto, e ho aggiunto anche Selvetarm... due schifo di divinità, ma pur sempre divinità... :twisted:

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Top
 

 Oggetto del messaggio: Andiamoci Piano
MessaggioInviato: mar set 21, 2004 12:08 
Non connesso
 Profilo

Iscritto il: mar set 21, 2004 08:22
Messaggi: 4
Località: genova
Prima di tutto mi presento, Seldszar di Menzoberranzan, spero che l'unione delle nostre due città possa dare buoni frutti (Valle dei Morti)...
secondo non trattatemi male il mio dio :twisted: altrimenti mi arrabbio ghghgh a parte tutto se volete maggiori informazioni sul Demone Ragno potete andare sul sito http://www.sittaf.altervista.org/index.html e magari se vi garba l'idea iscrivetevi nella nostra Setta....spero di trovare nuovi drow in cerca di notizie

_________________
Seldszar ombra del Braeryn


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar set 21, 2004 14:56 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8034
Località: Roma
concordo pienamente sullo schifo di divinità :blee:
a mio avviso le uniche decenti sono Lloth e Eilistrae :!:

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio: Divinità dei Drow
MessaggioInviato: mar set 21, 2004 18:30 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun set 13, 2004 19:51
Messaggi: 96
Località: Piano delle Ombre, Città di Shade, Tempio della Signora della Notte
Mi aggiungo a questa discussione, inserendo alcune notiziole sulle divinità non propriamente conosciute... Alcune cose possono essere ritrovate già nelle descrizioni messe da Muzedon, altre sono invece un po' più specifiche e di conoscenza meno diffusa... Non me ne si voglia mi raccomando ghghgh

P.s. Anche le divinità minori sono secondo me intriganti...Kiaransalee da buoni spunti per diverse cose e la sua tendenza al predominio è decisamente interessante nei rapporti che si possono creare fra le divinità... Selvetarm è un pilastro fondamentale non solamente per la sopravvivenza di Lloth (in quanto le salverà la vita quando ancora avvolta in un bozzolo verrà attaccata da Vhaeraun - mi pare ) ma anche per diverse abitudini caratteristiche (non ultima l'intingere di sangue le ciocche per trasformarle nel tempo in armi contundenti)
_________________________________

Vhaeraun

Titoli: Il Signore Mascherato, il Dio Mascherato della Notte
Status: Divinità minore
Sesso: Maschio
Simbolo: Due lenti di vetro nero che formano una maschera
Allineamento: Caotico Malvagio
Aree di influenza: Furto, maschi drow, attività malvagie in superficie
Domini:Caos, Inganno, Drow, Male, Viaggio
Arma preferita: Lamposcuro (spada corta)

Vhaeraun è la divinità del furto e dello spostamento del potere drow nel mondo di superficie. E' inoltre la divinità patrona dei maschi drow, insegnando l'eresia (secondo Lloth) che essi sono allo stesso livello delle femmine drow. e' superbo e orgoglioso come tutte le altre divinità dei drow. Favorisce sotterfugi e furti per raggiungere i suoi obbiettivi e tutti i suoi sacerdoti sono esclusivamente maschi che nascondono la loro vera religione nelle comunità drow. Vhaeraun ha capelli e occhi che cambiano colore a seconda del suo stato emotivo (rosso per l'ira, blu per il divertimento, oro per il trionfo...). Si pone in passiva opposizione con Lloth, dal momento che è ben conscio di non essere abbastanza potente da potersi opporre a lei apertamente. Nonostante questo mira a riunire i popoli elfici, portando quelli di superficie a servire le schiere dei veri padroni, i drow, che regnerebbero dalle profondità della terra.
I chierici di Vhaeraun pregano per ottenere le proprie magie al tramonto, prima che le tenebre calino. I più importanti attacchi, negoziati e altre attività del clero devono essere svolte di notte. In aggiunta i suoi chierici gli rivolgono preghiere ogni volta che portano a termine qualcosa che aiuta i suoi obbiettivi. Offrire le ricchezze e le armi di coloro che vengono sconfitti (nemici dei drow, o doni di femmine drow chieriche) devono essere mischiati in altari neri di forma sferica. Offerte di ricchezze e oggetti magici viene fatta abitualmente. Ciò che ha maggior valore, ciò che soddisfa di più Vhaeraun è la dedizione giornaliera, piuttosto che rare e grandi manifestazioni di fede. La notte di mezz'inverno, conosciuta fra i suoi seguaci come l'Abbraccio del Signore Mascherato, è da loro considerata il momento più sacro di tutto l'anno. Questo giorno sacro è celebrato dai seguaci di Vhaeraun con rituali lunghi un giorno di totale astensione sensoriale. Ciascun adoratore deve avvolgersi in una regione di oscurità magica, sedendosi o stando in mezzo a questo effetto per una giornata intera, contemplanto gli insegnamenti del dio e immaginando progetti per raggiungere i suoi obbiettivi nell'anno seguente. Tutti coloro che vogliono effettuare il rituale sono certi che l'oscurità lanciata per questo motivo durerà tutto il tempo necessario. Nella Notte Lassù, le notti di luna nuova sono considerate sacre. Alcune occasioni sono osservate con pattuglie di caccia notturne che abbracciano miglia di territori boschivi: gruppi di seguaci di Vhaeraun cavalcano su lucertole, uscendo dal sottosuolo per uccidere e sacrificare al Signore Mascherato in riti oscuri che depravano quelli antichi degli elfi di superficie.


Selvetarm

Titoli: Campione di Lloth, il Ragno in Attesa
Status: Semidivinità
Sesso: Maschio
Simbolo: Un ragno e sullo sfondo una mazza e una spada incrociate
Allineamento: Caotico Malvagio
Aree di influenza: Guerrieri drow
Domini: Caos, Drow, Guerra, Male, Ragni
Arma preferita: Mazza del Veleno (mazza pesante)

Slevetarm è l'incarnazione della passione drow per il valore in battaglia e il campione di Lloth. E' per natura crudele e malizioso e si preoccupa solamente delle battaglie e della distruzione. Coltiva un profondo odio nei confronti di tutte le cose dotate di vita, compresa la sua signora dominatrice, e l'unica bellezza che riesce ad apprezare è uno stile di combattimento ben eseguito e letale.Selvetarm può dimostrare una grande pazienza mentre le tele si stringono attorno all'imboscata che sta preparando, tuttavia preferisce il selvaggio abbandono all'ira della battaglia, piuttosto che un attacco attento e deliberatamente progettato. E' il risultato di una breve unione mortale fra Vhaeraun e Zandlar la Danzatrice. Per lungo tempo ha vagato da solo, fino a quando non venne trovato dalla zia Eilistraee, nonostante la sua devozione al bene ebbe termine nel momento in cui Lloth lo pose nelle sue trame malvagie. I chierici di Selvetarm pregano per le loro magia immediatamente dopo la prima battaglia della giornata, o dopo un allenamento nell'arte bellica se non c'è veramente battaglia. I suoi fedeli devono osservare i rituali della Dea Ragno, come viene comandato dai suoi chierici. Selvetarm si aspetta che tutti coloro che imbracciano le armi in suo nome, lo urlino nella carneficina della battaglia prima del colpo definitivo a un nemico. Dal momento che c'è sempre la possibilità che ogni attacco sia quello fatale, i suoi servitori tendono ad urlare in continuazione il suo nome durante le battaglie.


Kiaransalee

Titoli: La signora dei morti, la Banshee vendicativa
Status: Semidivinità
Sesso: Femmina
Simbolo: Una mano drow femminile che indossa degli anelli di argento
Allineamento: Caotico Malvagio
Aree di influenza: Non Morte, Vendetta
Domini:Caos, Castigo, Drow, Male, Non Morte
Arma preferita: Cuore Freddo (pugnale)

Signora suprema della non morte e di Thanatos. Orignariamente la divinità drow della vendetta, Kiaransalee inganno e uccise Orcus, il Signore dell'Abisso e della Morte. La signora dei morti può averlo uciso, ma non è stata in grado di sradicare il ricordo del dio caduto, cosi che rimane sempre possibile un suo ritorno, causa della grande attenzione della dea. Ambisce al ruolo di Lloth e cerca di rivaleggiare con lei in potere, per regnare infine come divinità suprema dei drow sopra Lloth ed Eilistraee. I suoi chierici pregano per ricevere i loro incantesimi a mezzanotte, quando gli spiriti sono senza riposo nelle loro tombe. Mentre ciascun chierico porta a compimento una manciata di devozioni minori alla dea ogni mese, essi la venerano in una festività annuale, Graverending, celebrata ogni notte di mezz'inverno. La festività viene celebrata individualmente, e ciascuno chierico anima il maggior numero di creature non morte possibile. Tutti questi non morti, conosciuti come i cacciatori di vendetta, sono consumati da pensieri di vendetta contro i loro uccisori e cercano di trovarli senza tregua nella giornata successiva all'evocazione. Una volta distrutto un cacciatore di vendetta non è in grado di risorgere nuovamente, altrimenti ritornano alle proprie tombe, se possibile entro 24 ore oppure una volta raggiunto lo scopo della loro vendetta.


Ghaunadaur

Titoli: Colui che Assale, l'Occhio Antico
Status: Divinità minore drow
Sesso: Maschio (in apparenza)
Simbolo: Occhi rossi su uno sfondo di cerchi scarlatti, viola e neri
Allineamento: Caotico Malvagio
Aree di influenza: Fanghiglie, melme, gelatine, paria, fustigatori, ribelli
Domini: Caos, Caverne, Drow, Fanghiglie, Male, Odio
Arma preferita: Un tentacolo informe (martello da guerra)

Ghaunadaur è ancora meno conosciuto di Eilistraee. E' una divinità imprevedibile che quando si appare come una fanghiglia dotata di tentacoli. I suoi seguaci sono preincipalmente drow caduti in disgrazia presso Lloth o mostri dotati di scarsa intelligenza. E' conosciuto per prestare aiuto a coloro che esaltano la sua potenza. Le probabilità che si manifesti quando chiamato crescono se del sangue è stato appena versato. Tutto quello che viene richiesto al suo clero è di svolgere frequenti e abbondanti sacrifici e l'aiuto che viene concesso in cambio è generalmente in una maggiore efficacia in combattimeto e la rigenerazione nelle cure delle ferite. I chierici di Ghaunadaur pregano per ricevere i loro incantesimi una volta al giorno in un ora di immaginario significato per il culto locale. Ghaunadaur si aspetta queste preghiere ed adulazione ed esige che siano sempre accompagnate da dei sacrifici. Se non possono essere procurate vittime sacrificali vive, l'Occhio Antico accetta anche offerte di ossa e cibo, briciati nell'olio in cui vengono diffusi incensi e profumi. Se i suoi adoratori non sono in grado di procurare questo genere di offerte, devono pregare tenendo una mano nella fiamma viva senza protezione magica. In qualsiasi culto di Ghaunadaur tutte le vesti, i paramenti e le decorazioni devono essere gradite all'occhio della dvinità, così che vengono usati colori metallici, porpora, rossi e neri.

_________________
"L'amico è solo una persona che merita una morte più rapida e meno dolorosa."
Antico Proverbio Drow
____________________________________________

Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Divinità dei Drow
MessaggioInviato: mer set 22, 2004 09:21 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8034
Località: Roma
Azigos Faen Tlabbar ha scritto:
Selvetarm è un pilastro fondamentale non solamente per la sopravvivenza di Lloth (in quanto le salverà la vita quando ancora avvolta in un bozzolo verrà attaccata da Vhaeraun

ciò se non erro avverrà molto in la nel tempo qundo Quenthel ed il "suo" gruppo entreranno nell'abisso.
cmq selvertarn è abbastanza utile per quei maschi adoratori di Lloth che decidono di diventare chierici.
Ora una piccola domanda: spero non sia vero ma ho letto girovagando nella rete che Hextor prendera l'area d'influenza di Lloth, io non ne so nulla al riguardo e questa è stata la prima volta che ne ho sentito parlare ne sai qualcosa? :) :?:

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 22, 2004 14:48 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun set 13, 2004 19:51
Messaggi: 96
Località: Piano delle Ombre, Città di Shade, Tempio della Signora della Notte
A dire il vero è la prima volta che ne sento parlare anche io...Mi pare un po' una cavolata da un certo punto di vista, dal momento che Hextor non è una divinità presente nei Forgotten Realms... Il passaggio da seguaci di Hextor avviene con le divinità dei Reami: Bane e Loviatar (questa delicata fanciulla in armatura... Se ti interessa la scheda e la descrizione di quest'ultima - non presente nel manuale di ambientazione - te la mando via posta privata...).

Messa così non mi sembra una cosa plausibile almeno per le storie ambientate nei reami... Come ho detto è la prima volta che la sento ma potrei anche sbagliarmi...

_________________
"L'amico è solo una persona che merita una morte più rapida e meno dolorosa."
Antico Proverbio Drow
____________________________________________

Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 22, 2004 16:43 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8034
Località: Roma
:D A dire il vero anche a me pareva strano però non si può mai dire visto che la nostra dea favorita è presente anche su Oerth (è una divinità mostruosa così come grumsh ed altre)
grazie per l'interessamento delle schede ma credo di avre praticamente tutti i manuali possibili esistenti con l'esclusione di "Complete divine"
grazie lo stesso, mi hai tolto un dubbio di quelli che restano sullo stomaco per ore :D
ciao

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ott 05, 2004 14:55 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8034
Località: Roma
Skaan Natsaclanee ha scritto:
... che le prove fossero 9 proprio non lo ricordavo (dovrò ripassare altrimenti il prof. mi boccia); Io ricordavo solo la "scansione" mentale per provare la fedeltà alla dea.  :oops:


come promesso al prof. ho ripassato e su Faith and Pantheons, ho trovato un paragrafo intitolato "The test of Lolth"
in quel paragrafo che magari quando avrò 5 minuti posto tradotto in italiano, si parla di solamente 2 prove, quella famosa mentale ed una fisica cioè uno scontro con una creatura all'incirda del livello del PG verso il 6°-8° livello.
se come dice Azigos, sono 9 le prove, quali sono e soprattutto dove le hai trovate? non fosse altro che ogni volta che gioca una sacerdotessa di Lolth (non in questo periodo ovviamente) vorrei sapere se realmente devo farne 2 come dice Faith and Pantheons o 9 come riportato da altre parti.
ciao :wink:

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ott 05, 2004 15:04 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34277
Località: Valm Neira
Se quello che dice Azigos è quello che penso, ce n'è tanto da scomunicarlo...  :lol:

Non vorrei che fosse così, ma penso che si riferisca al numero 4 di Dragon&Dungeon, rivista orripilante dedicata ad un gioco simile a D&D ma mooooooolto più squallido...
Come?! Mi dite che è proprio D&D originale quello trattato dalla rivista?! Ma nooooo non ci credoooooooooooooooooooo!!!

:roll:  :D

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Top
 

 Oggetto del messaggio: Selvetarm
MessaggioInviato: mar nov 16, 2004 09:26 
Non connesso
 Profilo

Iscritto il: mar set 21, 2004 08:22
Messaggi: 4
Località: genova
spero posa interessare a qualc'uno...

http://vensel.altervista.org

_________________
Seldszar ombra del Braeryn


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio nov 18, 2004 10:02 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: gio nov 18, 2004 09:38
Messaggi: 87
Località: napoli
Skaan Natsaclanee ha scritto:
concordo pienamente sullo schifo di divinità  :blee:
a mio avviso le uniche decenti sono Lloth e Eilistrae  :!:


ma...ma...Eilistrae >.<
Sarà che Nuk è un tantinello intollerante..ma appena becca seguaci di Eilistrae o Vhaerun..dedica loro amorevoli attenzioni..come aghetti sotto le unghie o una conoscenza tete-a-tete con l'essiccatore  :roll:

_________________
Immagine

---------------------------> Blog su Splinder ^.*


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven nov 19, 2004 00:48 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8034
Località: Roma
Nuktya ha scritto:
...dedica loro amorevoli attenzioni..come aghetti sotto le unghie o una conoscenza tete-a-tete con l'essiccatore  :roll:

e fa bene, se vuoi, ti posso prestare il mio pugnale sacrificale  :twisted:

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven nov 19, 2004 11:42 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: gio nov 18, 2004 09:38
Messaggi: 87
Località: napoli
Skaan Natsaclanee ha scritto:
Nuktya ha scritto:
...dedica loro amorevoli attenzioni..come aghetti sotto le unghie o una conoscenza tete-a-tete con l'essiccatore  :roll:

e fa bene, se vuoi, ti posso prestare il mio pugnale sacrificale  :twisted:

Ossidai!Purchè sia a doppio taglio..eh..Conciliamo il piacere al dovere..gh

_________________
Immagine

---------------------------> Blog su Splinder ^.*


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010