Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è dom apr 11, 2021 11:33

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 61 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mar ago 24, 2010 17:46 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 27, 2005 11:06
Messaggi: 5033
Località: Togarini
la stessa frase me la disse Azrel the dark riguardo exalted

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Membro non-morto E fondatore della Frangia Anti-4th


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mar ago 24, 2010 17:53 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: ven ago 20, 2010 05:58
Messaggi: 74
Località: Roma
okok :P solamente che quando una cosa mi piace e mi appassiona molto mi faccio trascinare ghgh

Non era mia intenzione offendere nessuno, pace fatta allora.. :P


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mar ago 24, 2010 18:38 
Non connesso
Moderatrice
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 27, 2007 15:16
Messaggi: 5693
Località: Soncino (CR)
Ma allora Ravenard.... sei davvero un corrotto :ahah: :ahah: :ahah: :ahah: :ahah:
Scherzi a parte, sì, il fuoco della passione è trascinante!
L'importante è capirsi ;)

_________________
ImmagineSe vedi che sorrido, forse è perché ho trovato a chi dare la colpa

Miss Maglietta Birrata 2008 :clap:


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mer ago 25, 2010 12:44 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Per me non ci son problemi :wink:

Tornando in tema, quello che mi perplime della tua posizione Sargtlin è: perché?
Perché un ranger deve essere per forza di allineamento buono? Come se la natura fosse intrinsecamente buona, come se un suo difensore non potesse esimersi dall'essere buono.
Perché un elfo deve essere per forza un mago/guerriero, o un nano un guerriero? O un drow non può essere un druido legato al suo ormai da secoli naturale ambiente, il Sottosuolo?

Lo trovo limitante per i giocatori, che si trovano eccessivamente incasellati in strutture sociali troppo rigide. Starà poi al master ambientare adeguatamente la creazione di personaggi un po' fuori dalle righe, collocando adeguatamente la creatura ed esigendo dal giocatore determinate "prestazioni" di roleplaying,

Ma soprattutto è la concezione in sé delle culture razziali come giganteschi fossili immobili che non mi soddisfa. Prendiamo ad esempio i nostri beniamini dalla pelle scura: è così incoerente, impossibile, inconcepibile pensare che dopo diversi secoli dalla discesa nel sottosuolo, qualche drow abbia tentato, per scelta o per costrizione, di estendere il proprio potere (che dolce parola sulle labbra di un elfo scuro) sull'ambiente intorno a sé?
Soprattutto in una società asfittica come quella drow, dove la corsa al potere e alle cariche istituzionali è più serrata e letale che mai.

E' chiaro che se vuoi inserire rangers, druidi, sciamani o quant'altro si voglia, è necessario un attento lavoro di riadattamento e contestualizzazione. E come molti hanno sottolineato, anche l'ambientazione scelta ha il suo ruolo fondamentale. Il tutto per non correre il rischio di snaturare le razze e tenere a debita distanza il crogiuolo pauerplei che tutti aborriamo.

A mio modo di vedere, è stato un bene che molti dei limiti imposti dal regolamento 2°ed. siano caduti. Ma questo non significa che non esistano più limiti, au contraire. Significa che ciascuno è libero di posizionare i limiti ove più gli aggrada, adattando così la struttura del gioco al proprio gusto. E questa è cosa buona e giusta.
Si può dire che con il regolamento della 3° edizione si può ruolare con lo stile della 2° edizione.
Ma dubito si possa fare il contrario.

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mer ago 25, 2010 14:46 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: ven ago 20, 2010 05:58
Messaggi: 74
Località: Roma
Dmitrij ha scritto:
Si può dire che con il regolamento della 3° edizione si può ruolare con lo stile della 2° edizione.
Ma dubito si possa fare il contrario.


Ma perchè la 2° è perfetta così! :ahah:

Tornando seri, ci sono molte soluzioni carine della 3° da poter implementare alla 2°, vedi abilità secondarie, tiri salvezza volendo, o alcuni talenti.

Tu parli di limitante.. per me invece limitante è che per giocarsi un pg, si debba per forza avere accanto alla voce Classe: Ranger.
Perchè non renderlo diverso da qualsiasi guerriero, giocandolo diverso.. avendo scelto abilità secondarie diverse da quelle che prenderebbe il classico war, e giocarlo da scout?


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mer ago 25, 2010 15:13 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 27, 2005 11:06
Messaggi: 5033
Località: Togarini
Sargtlin_Velkyn ha scritto:
Tu parli di limitante.. per me invece limitante è che per giocarsi un pg, si debba per forza avere accanto alla voce Classe: Ranger.
Perchè non renderlo diverso da qualsiasi guerriero, giocandolo diverso.. avendo scelto abilità secondarie diverse da quelle che prenderebbe il classico war, e giocarlo da scout?


perché giocheresti ad anima:beyond fantasy :ahsisi: :asd: (che venduto che sono!!)

seriamente, il problema nasce quando scopri che le abilità da ranger sono esclusive e quindi te parti guerriero e scopri che o multiclassi o niente.

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Membro non-morto E fondatore della Frangia Anti-4th


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mer ago 25, 2010 15:21 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: ven ago 20, 2010 05:58
Messaggi: 74
Località: Roma
ma infatti ho detto che aggiungerei le abilità della terza, che se un guerriero vuole alzarsi anche nascondersi e muoversi silenzioso, non dovrà per forza diventare anche ladro, per avere quelle abilità.


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mer ago 25, 2010 15:22 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Beh, se è il concetto di classe che ti è stretto allora è il gioco in sé, visto che D&D si fonda sulle classi da quando esiste :P
E in un certo senso, se critichi il concetto di classe per com'è inteso in 3° edizione, ti stai effettivamente allontandando da essa, dove la classe è effettivamente tutto e la personalizzazione è un processo svolto soprattutto tramite il multi-classaggio, per avvicinarti alla 4° edizione, dove la classe è solo l'asse portante di una personalizzazione più profonda (cosa che a me personalmente è piaciuta). Curioso eh? :P
Ma sto andando OT.

La tua domanda, se non ho inteso male, è: perchè voler giocare per forza un ranger, quando dopotutto non è diverso da un guerriero con gli opportuni talenti selezionati e le adeguate abilità rafforzate?
In parte hai ragione. E' perfettamente possibile ruolare un guerriero fuori dallo stereotipo tradizionale adeguandolo al ruolo di scout, fermo restando che stai indirizzando il tuo giocatore verso un personaggio che non sarà mai abile con la spada come il guerriero standard, e non sarà mai abile quanto un ranger calato nel suo ambiente naturale; farà di tutto un po' e niente di più. Oltre al fatto che altre cose un guerriero non le otterrà mai a prescindere, come il legame con il compagno animale. E tutto questo perché non ci piace che ci sia scritto "classe: ranger"?
Se devo introdurre paletti, va bene, ma vorrei motivazioni più fondanti di "tra i drow non esistono ranger, solo guerrieri che sanno muoversi un poco più in silenzio del solito".

Cita:
Tu parli di limitante.. per me invece limitante è che per giocarsi un pg, si debba per forza avere accanto alla voce Classe: Ranger.

In realtà questo non è vero.
Per come la propongo io, un giocatore che voglia giocarsi un determinato tipo di personaggio deve semplicemente ricercare la classe base che più si avvicina alla sua idea, per poi personalizzarla attraverso talenti, varianti e quant'altro. Il giocatore farà un ranger perché il ranger è il guerriero calato nel suo habitat.
Da come ho inteso la tua proposta, un giocatore dovrebbe invece prendere la classe base e forzarla verso attitudini che non le sono naturali. Il giocatore dovrebbe fare un guerriero e poi spendere punti in abilità che normalmente non sono previste per il guerriero (e che in 3° edizione sono perciò penalizzate, in quanto non usualmente affini alla classe base).

Comunque non mi hai risposto :P
Perché un ranger dovrebbe essere per forza buono?
E perché una determinata cultura razziale non dovrebbe vedere, con lo scorrere del tempo, il sorgere di nuove figure sociali?

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mer ago 25, 2010 15:25 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: ven ago 20, 2010 05:58
Messaggi: 74
Località: Roma
il problema fondamentale è che tu parli da giocatore di 3° e io da 2° non potremmo mai capirci..

ma neanche voi mi avete mai risposto quando dicevo come era possibile che esistesse uno gnomo monaco o barbaro.. stessa cosa farò io gne gne :P


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mer ago 25, 2010 15:44 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
In realtà si discute su un forum proprio per provare a capirsi. :D

Per quanto ne so, in 2° edizione esistono legami tra razza e classe, per cui ad una data razza sono precluse certe classi, mentre altre sono favorite. Il tutto giustificato dal fatto che nella data cultura non esistono figure del primo tipo, mentre è la Woodstock di quelle del secondo.
E ciò è vincolante.
Questo legame serrato è venuto meno con la 3° edizione, fondata sul multiclassing, dove a tutela dell'antico sistema è rimasta la classe prferita, ovvero la classe razzialmente più diffusa, su cui non mi starò a dilungare.
E tutto questo per me è un bene :sisi:

Per il semplice fatto che pur non esistendo più gli elementi vincolanti, è nelle mani dei giocatori e soprattutto del master far sì che un determinato tipo di personaggio, che esula dalla tradizione razziale, sia interpretato all'interno del mondo di gioco come una vera eccezione.

E comunque rimangono aperte tutte le possibilità, che vanno dal giocare un'ambientazione stile 2° ed. ad un'altra dove gli gnomi brandiscono asce bipenni di taglia enorme e sono il terrore di tutte le comunità nel raggio di trilioni di chilometri.
Non c'è niente di precluso, ma solo consigli e suggerimenti. Che c'è di sbagliato in ciò?


Quanto agli gnomi monaci, non vedo perché tra quintali di illusionisti e bardi non possa sorgerne uno che, per vari motivi inseriti in un background ben strutturato, non possa un giorno decidere di fanculizzare la sua comunità e ritirarsi in eremitaggio presso il tal monastero, o la tal grotta sperduta, magari elaborando un nuovo stile di combattimento di cui diverrà mitologico caposcuola per le generazioni a venire.

Per lo gnomo barbaro invece, mi sento di rispondere con questa :D
Immagine

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mer ago 25, 2010 15:48 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: ven ago 20, 2010 05:58
Messaggi: 74
Località: Roma
non ho più le forze.. per sfinimento ti dò ragione

sto intraprendendo troppe discussioni, e non ce la faccio uhauhauh


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mer ago 25, 2010 15:50 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
Knock out 8-)

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mer ago 25, 2010 15:54 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: ven ago 20, 2010 05:58
Messaggi: 74
Località: Roma
sarà stata l'immagine.. è come aver ricevuto un cazzotto di tyson


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mer ago 25, 2010 15:57 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:02
Messaggi: 3932
Località: Bergamo
In realtà, se ci guardi bene, quello gnomo è la versione fantasy di Brunetta mentre si avventa su un impiegato pubblico che ha dimenticato di timbrare il permesso :D

_________________
Immagine

"Beauty is in the Eye of the Beholder"
Margaret Wolfe Hungerford


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Bae'qeshel e druidi drow
MessaggioInviato: mer ago 25, 2010 16:04 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: ven ago 20, 2010 05:58
Messaggi: 74
Località: Roma
sarà.. ma intanto piango.. :crying:

mi consolo ora ora.. che un master di vecchia data amico mio, ha deciso di masterizzare un'avventura nelle undermontain con la 2°.. ha tutti i manuali in inglese..

asdasd :rockrulez:


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 61 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010