Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è ven lug 10, 2020 19:02

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Piccolo dubbio
MessaggioInviato: sab mag 05, 2012 16:32 
Non connesso
 Profilo

Iscritto il: mar lug 31, 2007 06:48
Messaggi: 21
Località: Roma
Ciao ragazzi perdonate l'inserimento del mio topic in questa sezione...spero di aver indovinato il posto giusto dove postare...:)
Avevo un dubbio sulla razza vampirica e quella demoniaca...
Ho trovato, specie su immagini dal web, molte analogie fra Vampiri e Succubus: come ad esempio la sensualità, la provocazione e lo stile di abbigliamento dark e gothico.
Qualcino saprebbe dirmi magari, in cosa le due specie di differenziano? Nel mondo di vestirsi, negli usi e nei costumi? Perchè spesso a me sembrano la stessa cosa. Grazie.


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Piccolo dubbio
MessaggioInviato: sab mag 05, 2012 19:53 
Non connesso
Moderatrice
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: lun feb 07, 2011 00:30
Messaggi: 1101
Località: Ponte Zanano
SUCCUBO
Nelle leggende di Roma antica e poi del Medioevo, un succubo, o una succuba, (dal latino succuba, "amante") è un demone di aspetto femminile che seduceva gli uomini (specialmente monaci) per avere rapporti sessuali, soggetti/sottoposti alla volontà del succubo.
Secondo il Malleus Maleficarum o "Martello dei malefici", i succubi giacevono con gli uomini, fino a sfinirli, per poterne raccogliere il seme, che poi avrebbero utilizzato gli incubi per fecondare le donne: "Nel compiere l’atto sessuale i demoni maschi sono Incubi e le femmine Succubi, e questo è giudizio comune di tutti i filosofi di tutti i tempi ed è comprovato dall’esperienza delle nazioni". La tradizione demonologica sosteva che i demoni pur avendo il potere "che è nei fianchi, e il suo vigore nei muscoli del ventre", non potessero procreare gli uomini per mancanza del seme. La finalità ultima di questa pratica non è mai stata chiarita. Si supponeva però che le creature così concepite fossero più sensibili alle influenze del demonio.
Secondo la tradizione demonologica, i succubi apparirebbero agli uomini sotto forma di giovani donne di enorme bellezza, capaci di ineguagliabili arti seduttive ed erotiche derivanti dalla loro natura diabolica.

VAMPIRO
Il vampiro è un essere mitologico o folkloristico che sopravvive nutrendosi dell'essenza vitale (generalmente sotto forma di sangue) di altre creature.
Racconti di esseri soprannaturali che si nutrono di sangue o di carne fresca di esseri viventi fanno parte di quasi tutte le culture del mondo da diversi secoli.
Oggi assoceremmo queste creature ai vampiri, ma nei tempi antichi il termine vampiro non esisteva;
bere sangue e simili attività erano attribuite a demoni o spiriti; persino il Diavolo era considerato sinonimo di vampiro.
Quasi tutte le culture associano il bere sangue con demoni o creature redivive, o in alcuni casi con divinità.

Sembrerebbe che la grande differenza tra le due specie sia che i Succubi usano gli umani per procreare, mentre i Vampiri se ne cibano ;)

_________________
Immagine
"Lanciai un grido di angoscia
mentre la terribile maledizione mi straziava le carni.
Piansi lacrime di Sangue.
Poi le raccolsi nelle mani a coppa
e le sorseggiai."

-Il Libro di Nod


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Piccolo dubbio
MessaggioInviato: mar mag 29, 2012 01:06 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 13, 2005 14:43
Messaggi: 8637
La razza vampirica e quella demoniaca hanno nulla da spartire a livello del World of Darkness.


Se invece andiamo nella storia del nostro mondo reale, beh la situazione cambia considerevolmente.

1- Succhiare sangue era una pratica attribuita alle daeve, demoni della Persia di Zarathustra, profeta dell'età assiale. Le daeve hanno poi attraversato i secoli venendo identificati con i demoni generici e talvolta con i vampiri.
2- Secondo il Libro di Nod di Vampire: The Masquerade i vampiri sono progenie maledetta di Caino, ma in egual misura legati Lilith. Se andiamo nella tradizione islamica, shaytan/satana, avrebbe avuto una consorte con cui ha generato i primi 7 demoni, poi 21. Lilith potrebbe essere la figura femminile corruttrice/madre che ha dato origine sia ai demoni che ai vampiri.

Chiaramente, mescolare il gioco di ruolo alla storia, nonostante le verosimiglianze, è indubbiamente un errore. Per cui la pista storica più valida è la prima.

Vorrei però sottolineare la natura sia storica che letteraria del vampiro quale essere "protagonista", padrone della sua non-vita (anche se schiavo della sete di sangue), gettato in questo mondo senza conoscenza vera della sua natura... a differenza dei demoni, gerarchizzati ma pienamente consapevoli di dover recare il male.
Inoltre i vampiri non sono mai stato oggetto di arte magica, quale l'ars goetia, e nemmeno sono mai citati in testi sacri, proprio a sottolineare la loro natura essenzialmente letteraria quando non favolistica.


Da un punto di vista più superficiale dipende dal tipo di demone e dal tipo di vampiro, non ci sono particolari somiglianze nello stile...

_________________
Every day meditate for ten minutes. If you have no time, meditate for an hour.


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Piccolo dubbio
MessaggioInviato: sab set 15, 2012 06:02 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: dom lug 11, 2010 15:10
Messaggi: 2
Località: Modena
goldrake ha scritto:
La razza vampirica e quella demoniaca hanno nulla da spartire a livello del World of Darkness.


Non è esattamente così. In Vampiri: The Masquerade, Demoni e Vampiri si "incontrano" in almeno quattro elementi diversi e distinti.

1. Le prime edizioni. Direi dalla prima alla terza il Sabbat presentava accenni a rapporti con i demoni, eliminati poi nell'ultima edizione (e nella sua revised). Se non ricordo male c'è anche un accenno alla cosa in un quadratone dell'edizione italiana.

2. Cosmogonia. Entrambe le "razze" condividono una cosmogonia cattolica. Lucifero è chi ha convinto gli angeli a ribellarsi a Dio e Caino è il Primo Vampiro. L'altra razza che ne condivide la cosmogonia sono i Wraith (che favoleggiano come Abele sia stato il primo Fantasma)

3. I Baali. Una linea di sangue "particolare" composta da vampiri che fatto patti con il diavolo. Questa linea è fiorita nel medioevo ed è più o meno morta lì... Se non ricordo male rimane sono un vampiro nella Lista Rossa...

4. Lilith. In un piccolo volumetto (di cui adesso mi sfugge il nome... ricordo solo che è magistralmente disegnato da Rebecca Guay) si racconta la storia di Lilith.
Lilith, prima moglie di Adamo e primo essere umano scacciato da Dio (sia secondo la mitologia cainita che secondo l'ebraismo non canonico) ebbe rapporti con Lucifero prima e dopo la sua caduta (forse fu l'artefice del suo cambiamento) e con Caino (pare sia stata la Megera che gli insegnò a sfruttare i suoi poteri). Se fate caso si accenna al rapporto tra Lilith e Lucifero nello scenario del volume Gehenna dedicato a lei.

Ci sono altre tracce di connessione più labili: I Lasombra più potenti pare abbiano rapporti con entità simil-demoniache, ad esempio

_________________
Hai mai danzato col diavolo nel pallido plenilunio?
Joker


Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Piccolo dubbio
MessaggioInviato: dom set 23, 2012 22:49 
Non connesso
Miglior Avatar Natalizio
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 13, 2005 14:43
Messaggi: 8637
Dal mio punto di vista "rapporti" non implica una natura condivisa, che ciò di cui parlavo. Il mio non hanno niente a che spartiva voleva indicare che non hanno una genesi condivisa e che sono due parti differenti.

Cita:
4. Lilith. In un piccolo volumetto (di cui adesso mi sfugge il nome... ricordo solo che è magistralmente disegnato da Rebecca Guay) si racconta la storia di Lilith.
Lilith, prima moglie di Adamo e primo essere umano scacciato da Dio (sia secondo la mitologia cainita che secondo l'ebraismo non canonico) ebbe rapporti con Lucifero prima e dopo la sua caduta (forse fu l'artefice del suo cambiamento) e con Caino (pare sia stata la Megera che gli insegnò a sfruttare i suoi poteri). Se fate caso si accenna al rapporto tra Lilith e Lucifero nello scenario del volume Gehenna dedicato a lei.


Ecco questo avvalora la tesi della genesi condivisa in quanto c'è la genitrice in comune!

_________________
Every day meditate for ten minutes. If you have no time, meditate for an hour.


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010