Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è mar giu 25, 2024 08:35

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 61 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Elisabeth Bathory
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 02:59 
Non connesso
Signore di Necropolis
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer mar 24, 2004 14:59
Messaggi: 9776
Località: Necropolis
Sulla scia del post sorto a seguito della domanda di Dark Viridiana ho pensato potesse essere interessante in questa sezione dedicata al mondo dei Vampiri in quanto tale approfondire qualche altra figura che ogni buon appassionato in materia dovrebbe conoscere.
Che ne dite?



Elisabeth Bathory

Immagine

Elisabhet Bathory nacque nel 1560 da una facoltosa e importante famiglia strettamente legata ai regnanti d'Ungheria; suo padre aveva sposato una donna appartenente a un altro ramo della sua stessa famiglia, Anna, sorella del re di Polonia, Stefano Bathory.
Elisabeth (o in lingua Erzsébet) ricevette un'ottima educazione: a undici anni era in grado di leggere in latino, conosceva la Bibbia e la storia d'Ungheria, il che costituiva certamente un primato se si tiene conto che le sue coetanee appartenenti al suo rango erano appena capaci di leggere e scrivere.
Trascorse l'infanzia in uno dei castelli della famiglia con i fratelli.
Quando il padre morì Erzsébet aveva solo dieci anni e già allora fu promessa in sposa al conte Ferencz Nadasdy, un importante nobile del suo paese. Si sposarono nel 1575, nel castello di Varannò: la sposa aveva allora quindici anni.
Dopo dieci anni di matrimonio, Erzsébet era madre di quattro figli e, secondo le cronache coeve, pare che dedicasse tutto il proprio tempo libero alla magia nera.

Emblematico è un frammento di lettera che la contessa inviò al marito in guerra sul fronte valacco: «Thorko (uno dei suoi servi, N.d.A.) mi ha insegnato una procedura di magia: prendi una gallina nera e percuotila a morte con un bastone bianco. Raccogli il sangue e spargine un po' sul tuo nemico. Se non hai la possibilità di spargerlo sul suo corpo, procurati un suo indumento e allora spargilo sopra questo»...

Nella lettera non sono indicati i fini di questa pratica, ma possiamo immaginare che si tratti di una fattura destinata a colpire a distanza un nemico secondo le tipiche procedure della magia nera.
Appena ne ebbe la possibilità. il suo castello, nei boschi di Csejthe, divenne un ricettacolo di maghi, streghe e forse anche alchimisti: tutta gente che era ben lieta di trovare rifugio tra le mura di una così autorevole casata, lontana dal controllo della Chiesa.
Sembra che con il passare degli anni la contessa avesse diretto le proprie ricerche in un’unica direzione: la conquista dell'eterna giovinezza.

Venne a sapere che un elisir eccezionale era costituito dal sangue dì vergine: da quel giorno non riuscì a pensare ad altro. Forse la donna era già disturbata sul piano psichico, infatti si ha notizia di numerose sue crisi nervose che si manifestavano prima con acuti mal di testa e quindi con lunghi stati catatonici, dai quali si risvegliava con una irrefrenabile sete di sangue.
Inoltre aveva scoperto che torturando le cameriere le sue crisi cessavano, scomparivano mal di testa e convulsioni e spesso subentrava uno stato molto vicino all'estasi mistica.
Pare che trascorresse periodi sempre più lunghi nel suo castello e ben presto le segrete di Csejthe si riempirono di giovani donne reclutate tra il popolo, forse invitate a lavorare per la contessa dietro il miraggio di un grosso conpenso.
Ma quando giungevano nel castello degli orrori le donne erano testimoni di oscuri riti, molte tu loro erano sacrificate e il loro sangue utilizzato dalla Bathory che in quella linfa era certa di trovare il segreto dell'eterna gioventù.
Quando una delle vittime riuscì a scappare ebbe inizio il declino della Sanguinaria contessa. I fatti giunsero a Mattia II d'Austria, che pare fosse già a conoscenza dei turpi delitti di Csejthei ,ma non aveva potuto intervenire direttamente per non alterare i delicati rapporti politici locali. L'ultima denuncia però giunse in un momento in cui il sovrano aveva deciso di dimostrare al popolo che il re era pronto a difenderlo contro lo strapotere dei nobili.
Il 30 dicembre 1610 Erzsébet fu arrestata nel suo castello di Csejthe e con la donna furono rinchiusi in prigione numerosi suoi stretti collaboratori.
Nelle segrete del castello furono ritrovate molte ragazze, numerose erano segnate da piccole ferite prodotte dagli aguzzini della contessa per prelevare il sangue da offrire alla terribile donna.
Furono anche ritrovati molti cadaveri sotterrati nelle segrete del castello. Al termine dell'inchiesta furono rinvenuti i resti di seicento e dieci vittime, nella maggioranza dei casi si trattava di donne. Il processo fu celebrato a Bicse: iniziò il 2 gennaio 1611 e terminò il 7 dello stesso mese. Tutti i collaboratori della Bathory furono giustiziati dopo essere stati sottoposti a tremende torture.
Le donne che si erano prestate al gioco della contessa finirono tutte sul rogo con l'accusa di stregoneria. Per la nobile invece la condanna a morte fu commutata in segregazione a vita nella sua camera di Csejthe. Nel marzo 1611 la porta fu murata e fu lasciato solo un piccolo spazio necessario per il quotidiano passaggio del cibo. Fu trovata morta il 14 agosto 1614 senza che nessuno avesse avuto modo di conoscere con precisione quali fossero i riti praticati con il sangue di tante giovani innocenti vittime.

Sicuramente leggendaria è la pratica del BAGNO DI SANGUE.
Molto vanitosa ed ormai quarantenne, la contessa iniziava ad essere preoccupata della vecchiaia e della sua perdita di bellezza. Si narra che un giorno una serva, rea di averle tirato i capelli mentre glieli stava acconciando, fu colpita dalla contessa, infuriata, così forte da farla sanguinare; il sangue della giovane cadde sulla mano della contessa che immediatamente pensò che la sua pelle avesse acquisito la freschezza della giovane ragazza attraverso il suo sangue; Elizabeth era sicura di aver scoperto il segreto dell’eterna giovinezza. Con l’aiuto di Thorko e del maggiordomo, la spogliò e la dissanguò, versando il suo sangue in un’enorme vasca, dopodiché si vi si immerse. Furono sue complici anche due fattucchiere, Darvula e Dorottya Szentes.
La contessa inizio così ad attuare veri e propri bagni di sangue rituali, bagni che proseguirono a scapito delle ragazze circuite con miraggi di un impiego fisso e lauti guadagni al suo servizio per dieci lunghi anni

Una Curiosità:
Ci sono molte connessioni tra i Bathory ed i Dracula: il comandante della spedizione che aiutò Vlad a riconquistare il suo trono nel 1476 era il Principe Steven Bathory; un feudo di Dracula, Castel Fagaras, divenne un possedimento dei Bathory all’epoca di Elizabeth; inoltre, entrambe le famiglie hanno un drago nello stemma di famiglia.

_________________
ImmagineWhat if I say I’m not like the others
What if I say I’m not just another one of your plays
You’re the pretender
What if I say I will never surrender


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: Elisabeth Bathory
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 09:55 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34449
Località: Valm Neira
MasterMind ha scritto:
Sicuramente leggendaria è la pratica del BAGNO DI SANGUE.
Molto vanitosa ed ormai quarantenne, la contessa iniziava ad essere preoccupata della vecchiaia e della sua perdita di bellezza. Si narra che un giorno una serva, rea di averle tirato i capelli mentre glieli stava acconciando, fu colpita dalla contessa, infuriata, così forte da farla sanguinare; il sangue della giovane cadde sulla mano della contessa che immediatamente pensò che la sua pelle avesse acquisito la freschezza della giovane ragazza attraverso il suo sangue; Elizabeth era sicura di aver scoperto il segreto dell’eterna giovinezza. Con l’aiuto di Thorko e del maggiordomo, la spogliò e la dissanguò, versando il suo sangue in un’enorme vasca, dopodiché si vi si immerse. Furono sue complici anche due fattucchiere, Darvula e Dorottya Szentes.
La contessa inizio così ad attuare veri e propri bagni di sangue rituali, bagni che proseguirono a scapito delle ragazze circuite con miraggi di un impiego fisso e lauti guadagni al suo servizio per dieci lunghi anni

Ma il sangue di una persona come fa a riempire una enorme vasca??
Si, si, dev'essere una leggenda... :D

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 10:16 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: lun mar 29, 2004 11:07
Messaggi: 513
Località: south shore
Lady Bathory, mia dolce progenitrice
:twisted:

_________________
Chris, 7 del COMA aka Drak'n Do Yfill, Malla Ihllaress aka N'garai Neramanni, Valsharess d'Undraeth
I'l er'griff dur'sth'a elem'strh zhah l'elghinyrr
C.O.M.A. live your live
http://www.grendizer.it/forum http://coma.grendizer.it
Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 11:20 
Non connesso
Signore di Necropolis
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer mar 24, 2004 14:59
Messaggi: 9776
Località: Necropolis
Sempre il pelo nell'uovo quel bestio di Muze.
Ovviamente la prima volta era sperimentale e si sarà accontentata.
Quindi in dieci anni avrà avuto modo di affinare ed ampliare la cosa no?

non sarai parente di giggone, no? :roll:

Contento di trovare in Drak'n Do Yffil un'ammiratrice invece, come cmq anche la sua splendida immagine ci suggerisce.

_________________
ImmagineWhat if I say I’m not like the others
What if I say I’m not just another one of your plays
You’re the pretender
What if I say I will never surrender


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 11:38 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: sab apr 03, 2004 11:34
Messaggi: 2944
Località: Oscuravalle
MASTERMIND IL TUO ISTINTO SI E' OFFUSCATO :D

DRAK E' MASCHIO :D :D :D


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 11:50 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34449
Località: Valm Neira
MasterMind ha scritto:
Contento di trovare in Drak'n Do Yffil un'ammiratrice invece, come cmq anche la sua splendida immagine ci suggerisce.

Bwhahahaahah!!! :arrazzaearrisu: :boing: :clap:
L'istinto di MM ha fatto cilecca ancora una volta....

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 12:08 
Non connesso
Signore di Necropolis
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer mar 24, 2004 14:59
Messaggi: 9776
Località: Necropolis
In primis io credevo inizialmente che fosse un uomo, ma poi alcune volte si metteva articoli o desinenze al femminile, cosa devo fare?
In più definisce Elisabeth una progenitrice...che dovevo fare?
Ovvio, possedesi la mappa del genoma umano femminile delle utenti del forum come Muze il Marpio, non avrei problemi alcuno 8)
Poi l'immagine... insomma

I'm so sorry Drak'n ero in buonafede ;)

Contento di vedere invece che nonostante la faticaccia la notte per cercare dia acculturare un branco di scorzoni che, a parte gradite eccezioni, di Dark hanno al massimo solo il colore della pelle, ottengo in cambio ben poco: commenti che scadono in piccole precisazioni e puntiglioserie

Ahhh a voler acculturare i mufloni: solo tempo perso :roll:

_________________
ImmagineWhat if I say I’m not like the others
What if I say I’m not just another one of your plays
You’re the pretender
What if I say I will never surrender


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 12:17 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: sab apr 03, 2004 11:34
Messaggi: 2944
Località: Oscuravalle
DRAK PUO' ESSERE TUTTO, ANCHE UNA MERAVIGLIOSA E CRUDELE DROW...


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 12:21 
Non connesso
Signore di Necropolis
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer mar 24, 2004 14:59
Messaggi: 9776
Località: Necropolis
Super Vero concordo con te
non tentare di strumentalizzarmi pr attirarmi l'odio popolare: quello che ho scritto era preciso

E cmq come la mettiamo con te?
Tu non sei nè Zuppa nè Pan Bagnato :arrazzaearrisu:

_________________
ImmagineWhat if I say I’m not like the others
What if I say I’m not just another one of your plays
You’re the pretender
What if I say I will never surrender


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 12:23 
Non connesso
Admin di Valm Neira
Admin di Valm Neira
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: mar feb 03, 2004 12:50
Messaggi: 34449
Località: Valm Neira
MasterMind ha scritto:
In più definisce Elisabeth una progenitrice...che dovevo fare?

Mi spieghi cosa c'entra??
Tu sei maschio? E non hai progentirici femmine?? Master, il tuo neurone ha bisogno di una luuuuunga vacanza... :twisted:

_________________
Immagine
Siamo simili in molti modi, tu ed io. C'è qualcosa di oscuro in noi. Oscurità, dolore, morte. Irradiano da noi. Se mai amerai una donna, Rand, lasciala e permettile di trovare un altro uomo. Sarà il più bel regalo che potrai farle.
Che la pace favorisca la tua spada. Tai'shar Manetheren!


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 12:27 
Non connesso
Signore di Necropolis
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer mar 24, 2004 14:59
Messaggi: 9776
Località: Necropolis
Muzedon ha scritto:
Mi spieghi cosa c'entra??
Tu sei maschio? E non hai progentirici femmine??


Era semplicemente un elemento ulteriore che mi ha portato fuori strada.
Ovviamente la progenitrice può essere donna anche per un uomo Einstein

Muzedon ha scritto:
Master, il tuo neurone ha bisogno di una luuuuunga vacanza... :twisted:


Forse dovrei pensarci, peggio per te Admin :twisted:

_________________
ImmagineWhat if I say I’m not like the others
What if I say I’m not just another one of your plays
You’re the pretender
What if I say I will never surrender


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 12:31 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: sab apr 03, 2004 11:34
Messaggi: 2944
Località: Oscuravalle
SEI SICURO DI NON AVER CAPITO CHE COSA SONO? :shock:


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 12:31 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: lun mar 29, 2004 11:07
Messaggi: 513
Località: south shore
:twisted:
bhe MM, Drak'n È una "gentile" donzella, ma pur sempre un PG, mentre Chris... 8)
però se posso anche in cuor mio perdonarti per la tua fallace affermazione nei miei confronti, altretanto non posso fare per il modo in cui ti sei rivolto alla mia ex-Toreador preferita, quindi...
:evil:
/me si volta e con un cenno richiama i suoi sargtlin

:P Sugar, come fai a sopportarlo? :roll:

_________________
Chris, 7 del COMA aka Drak'n Do Yfill, Malla Ihllaress aka N'garai Neramanni, Valsharess d'Undraeth
I'l er'griff dur'sth'a elem'strh zhah l'elghinyrr
C.O.M.A. live your live
http://www.grendizer.it/forum http://coma.grendizer.it
Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 12:35 
Non connesso
Signore di Necropolis
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer mar 24, 2004 14:59
Messaggi: 9776
Località: Necropolis
Drak'n Do Yffil ha scritto:
:P Sugar, come fai a sopportarlo? :roll:


Uahahahahahahah scusa, credo che mi assenterò un attimo pr morire
Oddio lei come fa..a ...me?
Uahahahah

:arrazzaearrisu: :arrazzaearrisu: :arrazzaearrisu: :arrazzaearrisu:

Grazie per avermi rallegrato la giornata con la battutona Drak'n

_________________
ImmagineWhat if I say I’m not like the others
What if I say I’m not just another one of your plays
You’re the pretender
What if I say I will never surrender


Ultima modifica di MasterMind il ven lug 09, 2004 12:36, modificato 1 volta in totale.

Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven lug 09, 2004 12:36 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: sab apr 03, 2004 11:34
Messaggi: 2944
Località: Oscuravalle
HO PECCATO IN UNA PRECEDENTE VITA! :roll:


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 61 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010