Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è mar ott 15, 2019 00:33

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Starzinger
MessaggioInviato: gio mar 08, 2007 16:26 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: lun apr 05, 2004 16:14
Messaggi: 2843
Località: Falconara - Ancona - Marche
La serie di SF SAIYUUKI STARZINGER è stata realizzata tra il 1978 e il 1979, e a differenza delle molteplici opere di Matsumoto, in questo caso non esiste alcun manga. La storia non è altro che la trasposizione della leggenda popolare cinese (scritta da Wu Cheng'en) Saiyuuki in un'ambientazione fantascientifica. Saiyuuki letteralmente significa "Viaggio in Occidente", mentre in Starzinger si tratta invece di viaggiare attraverso il Cosmo per riportare l'Energia Galattica ai massimi livelli.

Immagine

AMBIENTAZIONE E BACKGROUND

Al centro della galassia esiste il Great King Planet, che emana una forma di energia benefica che influenza tutti gli esseri viventi. A sovrintendere il funzionamento di questo immenso "motore" naturale sono i poteri della Regina del Great King Planet che, divenuta ormai troppo anziana, comincia a perdere le forze, e come diretta conseguenza l'energia irradiata inizia a diminuire. L'effetto si risente inizialmente sulle forme di vita più semplici, piante ed animali, che iniziano a mutare trasformandosi in esseri più intelligenti ma crudeli e violenti, che aggrediscono ogni essere umano che capiti loro a tiro. L'unica possibilità di salvare l'intera galassia è quella di ripristinare l'emissione di energia portando sul pianeta una persona con gli stessi poteri della regina. Si tratta di un essere speciale e unico destinato dalla nascita a quel compito.



La Dottoressa Kitty famosa scienziata terrestre, identifica questa persona in Aurora, Principessa della Luna. All'inizio titubante all'idea di avventurarsi nello spazio, ma poi più sicura e determinata, Aurora accetterà di intraprendere questo lungo viaggio a bordo della Queen Cosmos, una potente astronave costruita proprio dalla stessa dottoressa e dal Professor Dogge. Ma il viaggio è pericoloso proprio perché i mutanti non accettano di tornare alla loro condizione iniziale, e faranno di tutto per impedire l'arrivo della principessa al Great King Planet. Serve quindi qualcuno in grado di scortarla e difenderla dai pericoli, e per fare ciò viene scelto Jan Kugo, il più forte e ribelle cyborg conosciuto. Kugo si è fatto trasformare in cyborg dal professor Dogge per essere utile all'intero universo, ma stanco di essere deriso, perché utilizzato solo come addetto alla manutenzione di vecchi missili, si ribella diventando un attaccabrighe pronto a ingaggiare battaglia con chiunque. Per evitare problemi, la dottoressa Kitty lo aveva imprigionato in una sfera di cristallo relegandolo poi sulla Luna, ma prima di partire Aurora lo libererà, in modo che lui possa difenderla dal primo attacco. In seguito la Principessa riuscirà a fargli indossare una coroncina d'oro che dovrebbe aumentare la sua potenza, e che invece si rivelerà essere una sorta di comando a distanza, grazie al quale Aurora riuscirà a farsi ubbidire in ogni momento. Kugo dopo le prime rimostranze si adatterà presto al suo nuovo ruolo, un po' per la dolcezza di Aurora, un po' perché finalmente può assolvere allo scopo per cui ha rinunciato alla sua umanità. Durante il viaggio le battaglie saranno tante e tra i tanti nuovi esseri, Aurora incontrerà due cyborg che si uniranno al primo per difenderla: Don Hakka e Sir Jogo.



Il viaggio proseguirà verso il Great King Planet con difficoltà crescente, perché più ci si avvicina al pianeta tanto più gli effetti dell'alterazione si fanno sentire, rendendo le nuove specie di mutanti più forti, e influenzando anche gli uomini che diventeranno a loro volta esseri mostruosi. Ma la Queen Cosmos riuscirà a giungere a destinazione e a riportare il tutto alla normalità. Il prezzo da pagare però è alto: Aurora deve restare sul Great King Planet, altrimenti l'emissione d'Energia Galattica cesserà e tutto ricomincerà daccapo; tutti soffrono per l'inevitabile separazione, in particolare Kugo...

Immagine

Trama
La storia ruota attorno alla Principessa della Luna, Aurora, e i suoi tre compagni cyborg: Coog, Hakka, e Djorgo, che devono raggiungere il Grande Pianeta e ripristinare l'Energia Galattica, che si sta affievolendo a causa dell'anzianità della sua regina: in conseguenza di questo tutte le forme di vita di tutti i pianeti stanno diventando aggressive e sanguinarie, e la civiltà sta regredendo.

Immagine

Personaggi
Di seguito una lista dei personaggi, con il loro equivalente in Viaggio in Occidente:

Principessa Aurora: principessa della Luna, ha perso il suo regno a causa della diminuzione dell'Energia Galattica, ed è stata scelta dalla dottoressa Kitty per ripristinarla, in quanto possiede gli stessi poteri della Regina del Grande Pianeta. Nel romanzo è il monaco Sanzang.

Jan Cogh: originariamente un essere umano, ha trasformato il suo corpo in un cyborg per proteggere l'umanità, ma da allora gli sono sempre stati assegnati incarichi di poco conto, e ha perciò sviluppato un'attitudine ribelle: per questo è stato imprigionato in una sfera di cristallo dalla dottoressa Kitty fino all'inizio dell'avventura, quando lo libera per servire la principessa Aurora. Viene indotto con un trucco a indossare una coroncina d'oro, che si rivela essere uno strumento attraverso il quale la principessa può controllarlo. La sua arma è una staffa allungabile. Nel romanzo è Sun Wukong.

Don Hakka: un altro cyborg che si unisce al gruppo, di corporatura massiccia, e fortissimo nel combattimento corpo a corpo. Ha una catena e uno scudo che può sparare missili come armi. Nel romanzo è Zhu Wuneng.
Sir Gorgo: un cyborg che Aurora e Koog incontrano strada facendo, abilissimo a combattere in acqua. La sua arma è un fucile-tridente. Nel romanzo è Sha Wujing.

Queen Cosmos: l'astronave su cui i protagonisti viaggiano, progettata dalla dottoressa Kitty; fornisce le tre navicelle che i cyborg utilizzano per muoversi nello spazio. Nel romanzo è il principe drago che fa da cavallo al monaco.

Dottoressa Kitty: geniale scienziata che aiuta i protagonisti durante il viaggio grazie alla sua abilità tecnica, pur essendo rimasta sulla Terra. Nel romanzo è la Bodhisattva Guanyin.

Professor Dogge: è al fianco della dottoressa Kitty ed è lui che ha trasformato Cugh in un cyborg.


Coog era un ragazzo che ha accettato di farsi trasformare in cyborg dal Professor Dogghert per essere utile all'intero universo, ma stanco di essere deriso per essere utilizzato solo come uomo delle pulizie si ribella diventando un attaccabrighe pronto a ingaggiare battaglia con chiunque.
Per evitare problemi la dottoressa Kitty lo imprigionò in una sfera di energia alla deriva nello spazio.
Prima di partire quindi Aurora lo libera in modo che lui possa difenderla dal primo attacco, e gli consegna una coroncina d'oro da porre sulla fronte che dovrebbe aumnetare la sua potenza.
Invece con estremo stupore sia il cyborg che Aurora si rendono conto che si tratta di una sorta di "collare" che gli provocherà dolori lancinanti al minimo tentativo di toglierla o quando la Principessa incrocia le braccia.


Ma Coog dopo le prime rimostranze si adatta presto al suo nuovo ruolo, un po' per la dolcezza di Aurora, un po' perchè finalmente può assolvere allo scopo per cui ha rinunciato alla sua umanità.

Durante il viaggio le battaglie saranno tante e tra i tanti nuovi esseri Aurora incontrerà due cyborg che si uniranno al primo per difenderla: Hakka e Gorgo.
Il viaggio prosegue verso il Grande Pianeta con difficoltà crescente perchè più ci si avvicina al pianeta tanto più gli effetti dell'alterazione si fanno sentire rendendo le nuove specie di mutanti più forti, e influenzando anche gli uomini che diventano a loro volta esseri mostruosi.

Ma la Cosmo Queen riece a giungere a destinazione e riportare il tutto alla normalità. Il prezzo da pagare però è alto.
Aurora deve restare sul pianeta altrimenti l'emissione d'energia cesserà e tutto ricomincerà da capo; tutti soffrono per l'inevitabile separazione, in particolare Coog...

Viaggio in Occidente
Viaggio in Occidente (西游记 Xīyóu Jì) è un classico della letteratura cinese, forse il più famoso tra le giovani generazioni. È stato pubblicato anonimo nel 1590 circa e non ci è pervenuta alcuna prova materiale relativa all'identità dello scrittore, ma lo si attribuisce tradizionalmente all'erudito Wu Cheng'en.

Il libro è una riflessione su quanto il buddismo cinese aveva unito, fondendo aspetti del Taoismo e del Confucianesimo in Cina

La trama
Il romanzo racconta in versione mitizzata il viaggio di un monaco buddista. Nel romanzo, il monaco Sanzang (ispirato al personaggio storico Xuanzang) viene inviato dal Bodhisattva Guanyin in India per ottenere le copie di determinati testi buddisti importanti, non disponibili in Cina. È accompagnato nel suo viaggio da tre discepoli — il re scimmia Sun Wukong (ispiratore del personaggio Giapponese, Son Goku), il maiale Zhū Bājiè ed il demone fluviale Sha Wujing i quali decidono di proteggerlo ed aiutarlo nell'impresa per ottenere il perdono dei peccati commessi. Il cavallo del protagonista è invece, in realtà un principe drago, figlio del Re Drago del Mare del Sud. Insieme, combattono i mostri ed i demoni che incontrano lungo il cammino, compreso il Bai Gu Jing, che uccide intere famiglie succhiando l'anima e la vita, ed il demone del ratto, che seduce e uccide i monaci con i suoi artigli.

Popolarità del romanzo

Illustrazione all'opera (XV secolo)Uno degli assistenti soprannaturali del monaco, il re scimmia Sun Wukong 孙悟空, è diventato uno dei personaggi più famosi e più cari della letteratura cinese. Il suo grado di popolarità e di riconoscimento in Asia è stato paragonato a quello di Topolino nei paesi occidentali (considerando le sue avventure, il carattere, ed il valore educativo della storia, noi potremmo paragonarlo al nostro Pinocchio).

La ragione della popolarità così duratura del romanzo, viene dal fatto che esso è portatore di messaggi a livelli multipli: è una storia di avventura, con parecchi passaggi al comico, e anche una metafora in cui il gruppo dei pellegrini che viaggiano verso l'India corrisponde ad un viaggiare simbolico verso il chiarimento, ad un viaggio interiore verso un livello di educazione più elevato.

Il romanzo è stato preso ad ispirazione per:

Monkey: serie umoristica a cartoni animati per la televisione, parodia del Viaggio in Occidente e come tale di difficile comprensione per il pubblico occidentale.
Dragonball, Dragon Ball Z: (serie giapponesi di manga e anime liberamente ispirate anch'esse al Viaggio in Occidente, ma mentre l'intenzione del testo originale fu di diffondere la nozione di karma in una cultura perlopiù animista e in parte panteista, quella cinese appunto, Dragonball si propone invece di diffondere nozioni di panteismo in una cultura agnostica, quella occidentale).
Gensomaden Saiyuki: un altro anime ispirato dal mito.
Starzinger: anime liberamente ispirato dalla storia, ambientato nello spazio .
Viaggio in Occidente: una serie di telefilm prodotti dalla CCTV (televisione cinese) con protagonista Liu Xiao Ling nella parte di Sun Wukong.
Un film statunitense per la tv prodotto nel 2001 dalla NBC, di nome The Lost Empire (distribuito con il nome L'incantesimo del manoscritto ma mandato in onda su Italia 1 come Viaggio in Occidente), diretto da Peter McDonald si propone come seguito della storia; in esso un americano (Nick Orton, interpretato da Thomas Gibson) prende il posto del monaco alla guida dei tre demoni per impedire agli dei, Confucio, e lo stesso Wu Cheng'en, di distruggere tutte le copie del romanzo richiamandole in cielo. Sono assistiti dalla bellissima dea Kuan Ying (la bodhisattva Guanyin), che ovviamente si innamora dell'americano. Nel cast anche Kabir Bedi [1]
A Chinese Odissey Part I - Pandora's Box e A Chinese Odissey Part II - Cinderella di Jeffrey Lau ne sono liberamente ispirati e l'autore dimostra una conoscenza profonda del buddhismo attraverso una spremitura del testo originario all'essenza. Lo scimmiotto Sun Wukong è interpretato maestralmente dal Jim Carrey orientale Stephen Chow.
Tsui Hark, regista hongkonghese autore di film di arti marziali ricchi di effetti speciali, di successo anche in occidente (ad esempio Seven Swords è stato distribuito in Italia da Medusa Film nel 2005), ha annunciato di avere in progetto una trasposizione cinematografica di Viaggio in Occidente.
Le (poche) traduzioni italiane sono:

"Lo scimmiotto", traduzione di A. Motti dalla versione ridotta di Arthur Waley del 1942 (traduce soltanto trenta dei cento capitoli), Einaudi, 1960.
"Il viaggio in Occidente", a cura di S. Balduzzi, Rizzoli, 1998.
"Lo scimmiotto", Adelphi, 2002 (prima edizione 1971).
Esiste anche una traduzione di Serafino Balduzzi liberamente accessibile e scaricabile da LiberLiber [2]; un collegamento diretto è dato nella sezione successiva.

_________________
Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio mar 08, 2007 18:38 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: gio set 15, 2005 16:59
Messaggi: 2664
Località: finalmente a Nessundove dietro il Divieto
ma la leggenda del Saiyuuki quanti anime o manga ha ispirato? ricordo Saiyuuki stesso e Dragonball

_________________
Il succo della storia fin qui.
Al principio fu creato l'Universo. Questo fatto ha sconcertato non poche persone ed è stato considerato dai più come una cattiva mossa.
Numerose razze sono convinte che l'universo sia stato creato da una specie di dio.
Gli Jatravartid di Viltvodle VI credono invece che il cosmo sia nato da uno starnuto di un essere chiamato il Grande Ciaparche Verde.
Gli Jatravartid, che vivono nel costante timore del giorno in cui ci sarà l'Avvento del Grande Fazzoletto da Naso Bianco, sono piccole creature azzurre fornite ciascuna di cinquanta braccia, ragion per cui sono stati gli unici, nella storia delle razze intelligenti, ad avere inventato il deodorante per le ascelle prima della ruota.
[Douglas Adams - Ristorante al termine dell'universo]


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio mar 08, 2007 18:47 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8032
Località: Roma
anche Monkey ed altri che qui non sono arrivati.

Cmq la fine è differente.
I 3 alla fine tornano indietro per aiutare nuovamente Aurora e decidono di rimanere con lei. O almeno così mi ricordo io.

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mar 09, 2007 15:30 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: gio apr 01, 2004 18:20
Messaggi: 5694
Località: Altopiano di Leng
In realtà, dopo l'arrivo al grande pianeta c'é una seconda serie in cui devono tornare a viaggiare perché l'energia galattica non arriva in certi punti molto distanti.



Ammesso che abbia senso a questo punto.... SPOILER!



Aurora ottiene un power up (una mezzaluna sul casco spaziale, che le permette di generare dei boomerang di energia cosmica - arma un po' scarsa, da che ricordo). Vanno in pianeti più o meno assurdi e arrivano a sconfiggere il cattivo finale che impediva il riaffermarsi dell'equilibrio, il nome suonava più o meno come Satana Golgota. Poi non ricordo se il party si dividesse di nuovo...

_________________
"[...]vedete dei marinai che stanno scaricando delle tasse..."
-Grande Pacho 'M Hell-


Top
 

 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun nov 12, 2007 20:54 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  Profilo

Iscritto il: ven mar 04, 2005 20:33
Messaggi: 5273
Località: Abisso, (RM)
Video sigla ;)
http://it.youtube.com/watch?v=qAHJh_2hFhg

_________________
ImmagineLet the spam rollin' Immagine
Muzedon ha scritto: Quando Ryld si impegna, vale molto di più di un "+1".
Kenshi Kizaki ha scritto: Sarà,ma Ryld c'ha più classe,fa ride,ho notato che non dice nemmeno parolacce,spamma nei sogni di tutti noi....
Skaan Natsaclanee ha scritto:Più che altri voterei Ryld come Super Spammone
VanLukavic ha scritto:complimenti sinistro;)
Khelden Thal ha provato a scrivere:Se l'eroina è una pasticca io non dico cazzate!
Draugnim ha scritto:ti prego maestro insegnami la tua arte!


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010