Il forum dei Drow, dei Vampiri e delle creature dell'oscurità
Oggi è lun mag 25, 2020 17:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 792 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 49, 50, 51, 52, 53
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: 4° Edizione - Discussioni
MessaggioInviato: gio dic 20, 2012 20:27 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer dic 19, 2012 16:51
Messaggi: 10
Immaginavo che i veterani del D&D non apprezzassero la Quarta ! xD
Io ho iniziato a giocare e masterizzare con questa, è un anno e qualcosa che si gioca, e oltretutto ci siam fatti una pausa di svariati mesi per problemi vari, e a dire il vero non mi dispiace per niente.
Ho giocato solo poche volte alla 3.5 ma non avendo iniziato con quella non vi sono molto affezionata
>.<


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: 4° Edizione - Discussioni
MessaggioInviato: ven dic 21, 2012 02:10 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: gio mag 03, 2007 02:05
Messaggi: 14507
Località: Manduria - Roma (molto poca)
Credo che infatti molto dipenda da qual'è stata l'edizione con cui si è iniziato a giocare e a cui si sia più affezionati. Molti giocatori di AD&D (forse tutti) sono disgustati dalla terza edizione e dai suoi derivati =)

_________________
Amore è la legge, amore sotto la volontà

Ogni uomo ed ogni donna è una stella.


Liber AL vel Legis


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: 4° Edizione - Discussioni
MessaggioInviato: ven dic 21, 2012 09:33 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8032
Località: Roma
Io ho giocato con D&D base, con AD6D, 3.0, 3.5, 4.0.
Tra tutte queste a livello affettivo sono legato ad AD&D, ma per regole preferisco la 3.5.
le prime avevano molti limiti sullo sviluppo dei personaggi, la quarta rende i Personaggi tutti uguali.
Questo per alcuni sarà un pregio, per me è un difetto.
Giocandola, più che partecipare ad una sessione di GdR, mi sembrava di fare un gioco di carte tipo Magic.

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: 4° Edizione - Discussioni
MessaggioInviato: ven dic 21, 2012 13:34 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: gio mag 03, 2007 02:05
Messaggi: 14507
Località: Manduria - Roma (molto poca)
Inizialmente anche a me sembravano tutti simili i personaggi, ed è sicuramente un gioco più improntato sulla griglia di combattimento, cosa che per me non è né difetto né pregio, bensì carattere, ma mi sono ricreduto. Le combinazioni possibili sono veramente tantissime, così come le situazioni per i giocatori che si possono vedere costretti a "riaddestrare" poteri o talenti ad ogni passaggio di livello per cercare di adattarsi alle nuove situazioni.
Le regole della terza edizione e derivati sono state molto sfoltite e semplificate. Se da una parte può risultare un difetto in perdita di flessibilità (di cui non sono proprio convinto), dall'altra può risultare un comodo trampolino di lancio per il gioco di ruolo in generale =)

_________________
Amore è la legge, amore sotto la volontà

Ogni uomo ed ogni donna è una stella.


Liber AL vel Legis


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: 4° Edizione - Discussioni
MessaggioInviato: ven dic 28, 2012 14:54 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8032
Località: Roma
La quarta è "piaciuta" o per meglio dire è stata meglio digerita dai nuovi giocatori, ma è comunque stato un flop galattico tanto è vero che è in preparazione ed in uscita chissà quando la quinta edizione. La stessa Wizzy ha detto che darà più ascolto ai giocatori quindi speriamo bene. Poi per tornare alla quarta, io questa differenza non la vedo. un mago fa 1d6 ed un guerriero 1d6, un ranger non può combattere con 2 armi, ma avere un potere che gli permetta l'attacco extra. è troppo simile ad un gioco di carte per essere un vero GDR a mio dire

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: 4° Edizione - Discussioni
MessaggioInviato: ven dic 28, 2012 23:40 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: gio mag 03, 2007 02:05
Messaggi: 14507
Località: Manduria - Roma (molto poca)
La terza edizione è durata dal 2000 al 2005, la terza edizione punto cinque è durata dal 2005 al 2008, la quarta edizione sta durando dal 2008 al 2013 se la wizards si decide per bene con D&D Next =)
Ovviamente più si ascolta il pubblico e più il pubblico può gradire il prodotto, considera però che ci sono tanti nuovi giocatori con idee molto diverse da quelle dei giocatori più anziani, quindi potrebbe sempre venirne fuori un risultato deludente...

Un mago non fa un 1d6 e basta, ogni suo potere ostacola gli avversari o modifica il terreno di gioco. Ogni potere di un guerriero è pensato per far focalizzare l'avversario su di lui e in particolare i ranger hanno quasi tutti i poteri che vogliono due armi in mischia per sferrare due attacchi sui/l bersagli/o o con le armi a distanza due attacchi sui/l bersagli/o. L'attacco extra di cui parli è in pratica l'attacco con la seconda arma.
Senza tenere conto degli altri manuali del giocatore e dei vari powerbooks (che personalmente non apprezzo come politica di vendita perché costringi me giocatore a comprare sempre il tuo materiale e con il passare del tempo mi fai disinnamorare del gioco; problema tra l'altro comune a tanti altri giochi tra cui la terza edizione con i vari derivati di D&D) che arricchiscono e completano il gioco, correggendo a mio avviso il tiro di alcune scelte meccaniche pur mantenendo la stessa impostazione =)

_________________
Amore è la legge, amore sotto la volontà

Ogni uomo ed ogni donna è una stella.


Liber AL vel Legis


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: 4° Edizione - Discussioni
MessaggioInviato: sab dic 29, 2012 01:35 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mar set 23, 2008 21:38
Messaggi: 1683
Località: Calimport - San Mauro Pascoli
Io l'ho giocata e mi ci sono divertito per un bel po' con la quarta, però a lungo andare stufa l'elevata standardizzazione degli attacchi, della serie o fai molto danno, o fai un danno giusto e un effetto così così, o fai poco danno ma con effetti potenti: anche gli effetti a lungo andare sono sempre gli stessi con rare eccezioni (alcune decisamente carine come l'incantesimo da mago "vision of avarice").

_________________
"Anything you can think to do, you can do. But not if you're looking at your character sheet for inspiration, because they can't possible outline every possible action, no matter how many powers you have."

Immagine


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: 4° Edizione - Discussioni
MessaggioInviato: dom dic 30, 2012 12:30 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 ICQ  Profilo

Iscritto il: gio dic 15, 2005 16:15
Messaggi: 3079
Località: TERNI!
Ysingrinus ha scritto:
La terza edizione è durata dal 2000 al 2005, la terza edizione punto cinque è durata dal 2005 al 2008, la quarta edizione sta durando dal 2008 al 2013 se la wizards si decide per bene con D&D Next =)
Ovviamente più si ascolta il pubblico e più il pubblico può gradire il prodotto, considera però che ci sono tanti nuovi giocatori con idee molto diverse da quelle dei giocatori più anziani, quindi potrebbe sempre venirne fuori un risultato deludente...



Berlusconi è durato 14 anni (e forse durerà di più) ma non per questo lo definirei un buon politico.
In più c'è da considerare che siamo in un periodo di recessione, ed il GDR non è da meno, quindi per un azienda sviluppare un nuovo prodotto con tutti i costi che ne sussegue non è propriamente una mossa saggia. Ergo la questione "tempo" è un po' farlocca.

Io ho iniziato con la 3.0, mi sono adattato volentieri alla 3.5, ho provato la 4 e mi ha fatto cagare. ora con Pathfinder sto al top.

non è questione di affezione è questione di interesse in un prodotto rpg.
La 4th edizione non è un RPG è un gioco da tavolo. È Come giocare a Warhammer ed interpretare i plotoni di soldati che si danno le mazzate, lo puoi fare certo, ma certamente il supporto non è progettato per fare gdr. Con questo non voglio dire che le precedenti edizioni di D&D lo facessero sia ben chiaro, anzi, il Power Player è nato dalla 3° in poi. Evidenzio solo il fatto che la 4th con la sua impostazione dinamica e bilanciata (vedi: piatta), fra "impulsi curativi" et simili, si approccia anche a giocatori della "domenica" che di ruolo fanno ben poco.

_________________
ebbbene si ho tolto la mia firma storica :sese:
Immagine
Affiliato alla frangia anti D&D4th

i dadi sono sempre utili a chi gioca a D&D e Vampire


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: 4° Edizione - Discussioni
MessaggioInviato: dom dic 30, 2012 17:14 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: ven set 03, 2004 23:47
Messaggi: 8032
Località: Roma
il Power Player c'era già con AD&D. Ricordo ancora con orrore il Crociato di Mask...
Un chierico che aveva le abilità del ladro, del chierico e del guerriero.

_________________
https://pbs.twimg.com/profile_images/1121322043/antiK.jpg


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: 4° Edizione - Discussioni
MessaggioInviato: dom dic 30, 2012 21:55 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: gio mag 03, 2007 02:05
Messaggi: 14507
Località: Manduria - Roma (molto poca)
Lokunos ha scritto:
Ysingrinus ha scritto:
La terza edizione è durata dal 2000 al 2005, la terza edizione punto cinque è durata dal 2005 al 2008, la quarta edizione sta durando dal 2008 al 2013 se la wizards si decide per bene con D&D Next =)
Ovviamente più si ascolta il pubblico e più il pubblico può gradire il prodotto, considera però che ci sono tanti nuovi giocatori con idee molto diverse da quelle dei giocatori più anziani, quindi potrebbe sempre venirne fuori un risultato deludente...



Berlusconi è durato 14 anni (e forse durerà di più) ma non per questo lo definirei un buon politico.
In più c'è da considerare che siamo in un periodo di recessione, ed il GDR non è da meno, quindi per un azienda sviluppare un nuovo prodotto con tutti i costi che ne sussegue non è propriamente una mossa saggia. Ergo la questione "tempo" è un po' farlocca.

Mica sono io a considerare le edizioni in base alla durata. Di solito sono i detrattori della quarta che per dimostrare quanto sia brutta la quarta dicono che la stanno già togliendo, in particolare stavo rispondendo a Skaan che per spiegarne il "flop" diceva che la stavano già sostituendo ed ho sottolineato la durata delle altre edizioni che da una buona parte a questa parte sembra avere sempre la stessa longevità (probabilmente per questioni economiche).
Di conseguenza il tuo commento mi sembra scritto senza motivo.

Da canto mio posso dire che alcuni nuovi giocatori fanno proprio gioco di ruolo, alla stessa maniera di come si faceva con le edizioni precedenti.
Ovviamente c'è una predisposizione per i giocatori domenicali, ma loro giocano solo una parte del gioco in questione, la parte meccanica (cosa che però si può fare anche con le edizioni precedenti volendo).

_________________
Amore è la legge, amore sotto la volontà

Ogni uomo ed ogni donna è una stella.


Liber AL vel Legis


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: 4° Edizione - Discussioni
MessaggioInviato: mer gen 02, 2013 13:04 
Non connesso
Avatar utente
 Profilo

Iscritto il: mer lug 27, 2005 11:06
Messaggi: 5033
Località: Togarini
secondo me come per i videogame ci si sta spostando da una nicchia di giocatori "duri&puri" a una più grande che comprende tutti quelli che potrebbero giocare di ruolo e che ora si scoraggiano quando gli spiegano le regole. La 4th edizione può benissimo essere un gdr che piace a chi gioca in maniera saltuaria, a mio avviso, ma fa sue delle meccaniche di gioco che non mi attirano preferendo lasciare l'atmosfera medievaleggiante a una che strizza più l'occhio al giocatore di WoW/lettore di manga.

Direi che la mia "quarta edizione" di D&D è stato pathfindere che riesce a dar un senso a tutte le classi senza dover ricorrere al multiclassaggio selvaggio.

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Membro non-morto E fondatore della Frangia Anti-4th


Top
 

 Oggetto del messaggio: Re: 4° Edizione - Discussioni
MessaggioInviato: mer gen 02, 2013 13:14 
Non connesso
Avatar utente
 WWW  ICQ  Profilo

Iscritto il: gio mag 03, 2007 02:05
Messaggi: 14507
Località: Manduria - Roma (molto poca)
Ravenard ha scritto:
secondo me come per i videogame ci si sta spostando da una nicchia di giocatori "duri&puri" a una più grande che comprende tutti quelli che potrebbero giocare di ruolo e che ora si scoraggiano quando gli spiegano le regole. La 4th edizione può benissimo essere un gdr che piace a chi gioca in maniera saltuaria, a mio avviso, ma fa sue delle meccaniche di gioco che non mi attirano preferendo lasciare l'atmosfera medievaleggiante a una che strizza più l'occhio al giocatore di WoW/lettore di manga.


Vero. La quarta edizione è aperta ad un pubblico più ampio di giocatori e allenta leggermente l'ambientazione medievaleggiante avvicinandola più a quella di WoW. Questo però per me non è un difetto ma una sua caratteristica che come tale può piacere o non piacere: i nuovi giocatori si avvicinano ai giochi di ruolo grazie alle meccaniche semplificate e, se affascinati dal mondo ruolistico, possono provare altri giochi con meno timori =)

Tra parentesi nella quarta il multiclassaggio è stato molto molto ridimensionato, dando modo di prendere un potere alla volta della classe multiclassata. Inoltre è stata aggiunta l'ibridazione (non mi ricordo ci fosse nella terza e derivati) che al momento della creazione consente di avere una mezza classe mescolata con un'altra mezza classe. Ovviamente non dando la possibilità di scegliere tutti i privilegi di classe di ciascuna delle due classi e costringendo a scegliere ora il potere di una classe ora quello dell'altra alternando sempre tra l'una e l'altra.
Spoiler: Visualizza

_________________
Amore è la legge, amore sotto la volontà

Ogni uomo ed ogni donna è una stella.


Liber AL vel Legis


Top
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 792 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 49, 50, 51, 52, 53

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group  
Design by Muzedon.com  
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010