Watch

Love in the Night

starstarstarstarstar
0 ratings
Views: 1140

Commenti

March 5, 2010 - 9:09 am
La colpa di ciò è solo tua, accettane le conseguenze!! Drow
March 5, 2010 - 3:06 am
Tu mi vizi Lory Sorrisone
March 4, 2010 - 7:07 pm
E come al solito non posso che darti ragione su tutto e per tutto. San Valentino
March 4, 2010 - 6:22 pm
Sull'avambraccio in particolare ce n'è una che sa di cicatrice, ma magari hai ragione.
Quello che si inventano nelle "land" a me mette sempre i brividi. Provo lo stesso sconforto che immagino provino gli amanti dell'ambientazione "vampiri" di fronte a Twilight :(

In origine i drow avevano un ottimo fattore di guarigione. Essendo un ramo della stirpe elfica, come loro non recavano su di sé segni permanenti di cicatrici (anche gli elfi guarivano completamente senza che i segni rimanessero... parlo di II edizione di D&D... l'ultima seria che ho letto)
E come per gli elfi, anche per i drow valeva una regola: le uniche cicatrici permanenti erano quelle date da armi di natura magica (e nel caso dei drow, dai denti delle vipere della Sacra Frusta)
Il ché aveva una sua coerenza.
Drow ed elfi vengono considerati "creature vicine alla magia" e dunque questa sì che può lasciare un segno su di loro.
Inoltre te l'immagini la "compassionevole" Lloth che permette ai suoi "figli" di guarire completamente da una frustata?
E' come "concedere il perdono" cancellare la cicatrice (o permettere che ciò accada) e non ce la vedo proprio la Regina Ragno in tali, generose vesti.
No, la Sacra Frusta è appunto strumento "sacro". I suoi segni sono la testimonianza dello scontento delle dilette della Dèa.
Se poi siamo circondati da una montagna di fighetti che vedono nel gioco di ruolo uno sbocco per "realizzarsi" e apparire "belli" prima che credibili... beh, questo nulla ha a che vedere con i drow Lingua
March 3, 2010 - 11:49 am
Secondo molti la pelle dei Drow, a causa dell'assenza di luce, ha sviluppato un sistema di ossigenazione tale da permettere la sparizione veloce delle cicatrici, o almeno questa è la concezione di una land dove ho giocato. Credo che certi segni vengano spesso ignorati a favore della cura estetica che i Drow hanno di sè, che dovrebbe essere quasi fanatica. Ma in effetti, con tutte le frustate che si beccano i maschi, dubito che abbiano il tempo di guarire e sparire! XD Però è vero che l'atmosfera dà più di Buio Profondo che di foreste di Kalimdor. :d

Solo una cosuccia... a me quelle sembrano semplicemente le vene in rilievo sulla pelle, più che cicatrici. °__°
March 3, 2010 - 3:16 am
Beh... al di là delle forme forse un po' troppo accentuate, ci sono due cose che apprezzo molto: le cicatrici sul corpo del maschio (un dettaglio che pochi ricordano di mettere nelle illustrazioni) e l'atmosfera. Quel lucore sommesso che rende l'idea dell'oscurità e del mistero insieme. E' come immagino il sottosuolo: seducente, misterioso.
August 28, 2009 - 6:35 pm
Per me se lei abbassa la testa ancora un po' gli cava un occhio con quelle orecchiacce... E lui, beh... quegli occhi devono essere utili per leggere di notte.
1
Info
Url:
Embed sul forum:

Immagini correlate altre »